Ricette primi piatti dietetici con verdure

ricette primi piatti verdure dietetici

Passati anche il Carnevale e San Valentino possiamo tirare un sospiro di sollievo per quanto riguarda il cibo. Per qualche settimana saremo lontani da ogni tentazione, almeno in attesa di Pasqua, ma meglio non pensarci adesso. Quale miglior momento per disintossicarsi dai bagordi delle feste appena trascorse con delle ricettine leggere ma gustose? Eccone alcune di primi piatti dietetici con verdure per limitare il consumo di calorie da un lato e non rinunciare al gusto dall’altro.

Ricette dietetiche veloci con verdure

Ricette dietetiche veloci verdure

Oggi ho pensato di proporvi una serie di ricette dietetiche veloci con verdure. Perchè? Perchè sono certa che qualche ritardatario c’è. Mi riferisco a i buoni propositi per quanto riguarda la dieta del dopo feste. Chi non ha avuto il coraggio di iniziarla il 2 gennaio sicuramente si sarà posto come data ultima quella di oggi. E’ lunedì ed è esattamente il giorno dopo l’Epifania che come ben sappiamo segna la fine definitiva delle festività natalizie. Quindi che siate a dieta o meno segnatevi queste ricette, oltre ad essere dietetiche sono molto appetitose pur non contenendo troppe calorie. Iniziamo?

Ricette dietetiche con le zucchine: zucchine ripiene di verdure e riso

ricette dietetiche zucchine ripiene verdure riso

Inizio col dirvi che di solito non sono una persona che predilige la cucina dietetica, in molti casi povera di sapori. Non amo neanche piatti troppo, talvolta esageratamente, robusti e calorici; perché il più delle volte appesantiscono e mettono addosso quel senso di sonnolenza che è difficile da togliersi. Una sana via di mezzo è quel che ritengo migliore e che scelgo di portare sulla mia tavola. La ricetta di oggi, però, in quanto sorprendete, non posso fare a meno di descrivervela: le zucchine ripiene di verdure e riso. Questo piatto, visti i tipi di cottura, gli scarsi – ma giusti! – condimenti, il poco riso e le tante verdure, non può che andarsi a collocare tra le ricette dietetiche. A tutti voi, stregati dalle diete e amanti dei buoni sapori, presento: le zucchine ripiene di verdure e riso.

Ricette primi dietetici, penne con asparagi e ricotta

Stiamo per giungere ad uno dei miei periodi preferiti dell’anno, l’inizio della primavera. Le giornate si allungano, le temperature raggiungono una temperatura ottimale e la terra offre prodotti di stagione ai quali è difficile non cedere. Tra questi ci sono gli asparagi. Oggi vorrei proporveli in un primo piatto leggero insieme alla ricotta. Un’accoppiata di ingredienti che si sposano alla perfezione.

Da un lato il sapore leggeremente amaro degli asparagi, dall’altro, quasi a mitigarlo, la delicatezza della ricotta. I due sapori si fondono in un condimento leggero per la pasta, in questo caso le penne. Ma andiamo a scoprire come si preparano le penne con asparagi e ricotta: innanzitutto si lavano gli asparagi con acqua tiepida, quindi si privano della parte dura e si tolgono le punte tenendole da parte, mentre si tagliano a pezzi i gambi.

Ricette dietetiche, bistecca di maiale con salsa all’arancia e cipolline

Ingiustamente la carne di maiale è considerata tra tutte una delle meno sane. Ma se consumata con moderazione la carne di maiale è perfetta per completare una dieta equilibrata. Nonostante sia una delle carni con maggior contenuto di grassi bisogna sempre considerare che non tutti i tagli sono uguali e ricordarsi di eliminare le parti di grasso prima di consumarla.

Oggi vorrei proporvi la ricetta della bistecca di maiale con salsa all’arancia e cipolline. Una ricetta che prevede un modo  originale di servire la solita bistecca di maiale. Innanzitutto va cotta la carne in una padella antiaderente avendo l’accortezza di utilizzare poco olio (un cucchiaio) e di rigirarla da entrambi i lati. Una volta cotta la carne va irrorarata con del succo di limone.

Ricette dietetiche vegetariane, la vellutata di asparagi

Questa è una di quelle ricette da tenere a mente da quì a qualche tempo quando, verso fine marzo, inizieranno a comparire i primi asparagi. Non so voi ma con gli asparagi ho avuto inizialmente un rapporto conflittuale, non riuscivano a piacermi, e dire che ne ho provate di ricette! Con il tempo ho iniziato ad apprezzarli inaspettatamente e forse lo devo in parte a questa vellutata.

Si tratta della vellutata di asparagi, una crema avvolgente e gustosa. Un piatto di tutto rispetto e quel che è perfetto è che non contiene troppe calorie. La vellutata di asparagi infatti si prepara a partire dalla cottura degli asparagi che vanno cotti a vapore. Una volta cotti gli asparagi vanno e tenuti da parte per essere aggiunti successivamente alla vellutata.

Ricette dolci light, la mousse al caffè

Avete voglia di una golosa mousse al caffè ma non volete esagerare con le calorie? Ho il dolce che fa per voi: una mousse light al caffè, roba da leccarsi i baffi ma senza sensi di colpa. Con qualche piccolo accorgimento si può ottenere un dolce al cucchiaio a ridotto contenuto calorico ma non per questo non invitante. La mousse al caffè è interamente preparata con lo yogurt  magro e contiene un solo cucchiaio di miele.

Per il resto il legante è costituito dagli albumi montati a neve. Ma vediamo nel dettaglio come si prepara la nostra mousse al caffè. Lo yogurt bianco magro va versato in una ciotola. In questa viene versato anche il miele e viene lavorato il tutto con una frusta elettrica. Nel frattempo si scioglie il caffè solubile in una tazzina con un cucchiaio di acqua e viene aggiunto allo yogurt.

Ricette primi light, il risotto ai peperoni

Nel momento in cui scrivo c’è una splendida giornata, il sole è alto la temperatura mite e credo proprio sia un assaggio della primavera che sta per arrivare. Personalmente non vedo l’ora di non dover più indossare cappotti e sciarpe e penso con impazienza al momento in cui potremo godere del bel tempo. Per celebrare questa bella giornata ho pensato ad un piattino leggero ed invitante, un risotto ai peperoni, ma con poche calorie perchè come ben sappiamo in vista della bella stagione sarà bene mantenersi sul leggero nell’alimentazione.

Il risotto ai peperoni è ipocalorico anche in virtù del fatto che nella sua preparazione occorrano pochi grassi. Vediamo nel dettaglio come si procede: si parte con il tagliare finemente la cipolla e farla rosolare in una pentola con mezzo bicchiere di brodo caldo. Una volta cotta si uniscono i peperoni tagliati a dadini. 

Ricette primi dietetici, gli spaghetti al radicchio

E’ poco calorico, ricco di acqua, fonte di fibre e di sali minerali. Il radicchio è un alimento dall’azione diuretica, depuratrice del fegato e lassativa. Ha un sapore particolare, un mix tra amaro e dolce e per questo non tutti lo apprezzano. Io ne vado matta e trovo sia un alimento jolly. Innanzitutto può essere consumato sia crudo ( preferibilmente) o cotto, come ingrediente principale di primi ed anche di secondi.

Oggi lo vediamo protagonista degli spaghetti al radicchio, un primo piatto dietetico e leggero, semplice da preparare e veloce da portare in tavola. Gli spaghetti al radicchio rosso si preparano così. Innanzitutto il radicchio si affetta a listarelle e si pone in una padella con l’aglio, il sale, un cucchiaio di olio ed il brodo vegetale. Quì si fa cuocere per una decina di minuti o comunque fino a quando non sarà cotto.

Ricette dietetiche, gli involtini di bresaola e verdure

Pensereste mai vedendo una preparazione così che si tratta di un piatto dietetico? I colori in tavola sono importanti, stimolano la vista e non solo, anche l’acquolina. In una dieta che si rispetti non dovrebbe mancare la fantasia unita all’attenzione per le calorie. Gli involtini di bresaola e verdure assolvono proprio a questo compito, rendere la dieta meno pesante di quanto sarebbe se si riducesse ai soli passati di verdure e fettine di carne sulla piastra.

Gli involtini di bresaola alle verdure sono semplicissimi da preparare. Innanzitutto le verdure, e cioè le carote e le zucchine, dovranno essere ridotte a bastoncini (o, se preferite, essere gratugiate con una grattugia a fori larghi). Le verdure così tagliate dovranno essere versate e cotte in una padella antiaderente con un filo di olio ed un pizzico di sale. Una volta cotte, ci vorranno all’incirca 15 minuti, le verdure dovranno essere disposte sulle fettine di bresaola e arrotolate su se stesse per formare tanti involtini.

Cucina dietetica, la zuppa di lenticchie

Nonostante siamo già entrati nel mese di marzo le temperature non accennano ad aumentare, anzi, sembra proprio di essere ancora in pieno inverno. La voglia di piatti caldi e confortanti è sempre in agguato grazie anche alle condizioni metereologiche. Oggi quindi vorrei proporvi una zuppa di lenticchie deliziosa, leggera e con poche calorie, da perfetta cucina dietetica insomma.

La zuppa di lenticchie è uno di quei piatti che ti rimette al mondo, così cremosa e con un sapore che ti avvolge letteralmente. Vediamo nel dettaglio come si prepara. Innanzitutto si lava la carota e si taglia a fettine. Si sbuccia la cipolla e si trita finemente e si schiaccia l’aglio. In una pentola dai bordi alti si versano le lenticchie, il timo, l’alloro, il sale,  il pepe e la carota insieme alla cipolla e l’aglio. Si copre il tutto con un litro di acqua fredda e si fa cuocere per circa 40 minuti.

Ricette dietetiche vegetariane, gli hamburger di carote

Chi di voi ha voglia di un hamburger ma non mangia carne? Sembrerebbe una contraddizione in termini, e forse lo è, ma vi assicuro che al primo assaggio di questi hamburger vegetali a base di carote non rimpiangerete affatto la carne. Gli hamburger di carote sono molto sfiziosi, costituiscono non solo un secondo vegetariano ma anche ipocalorico e sono perfetti così per chi sta seguendo una dieta dimagrante perchè non apportano troppe calorie.

Gli hamburger di carote si preparano così: innanzitutto si lavano, raschiano e si tolgono le estermità alle carote. Si lessano in abbondante acqua salata e si scolano. Si passano al passaverdure o nel frullatore e si versano in una ciotola. Si fanno raffreddare leggermente e si aggiungono le uova, la farina, un pizzico di sale e le erbe aromatiche che avrete scelto in base ai vostri gusti.

Ricette dietetiche, la cotoletta di tacchino

La cotoletta la conosciamo tutti, chi di voi non l’ha mai mangiata? E di sicuro non è mai stata considerata un piatto light. Certo è anche che con qualche piccolo accorgimento si possono diminuire notevolmente le calorie. La cotoletta che vi propongo oggi è preparata con petto di tacchino ed ha una cottura ed una impanatura alternativa.

Innanzitutto la cotoletta di tacchino va cotta in forno, in secondo luogo l’impanatura è costituita da una mollica ottenuta riducendo in polvere le fette biscottate integrali, uno spicchio di aglio, del prezzemolo tritato. Ma non finisce quì: le fettine andranno passate nel solo albume anzichè nell’uovo sbattuto. Una volta impanate andranno disposte in una teglia antiaderente e passate in forno a 180 C° per circa 20 minuti o fino a fine cottura. L’mportante è che risultino cotte da entrambi i lati.

Ricette vegetariane dietetiche, la frittata di zucchine al forno

 

Spesso quando arrivo a casa e non so cosa preparare la scelta ricade su una confortevole e pratica frittata. Si prepara in un batter d’occhio e si cuoce in poco tempo. Inoltre è uno di quei piatti che si può adattare tranquillamente alle nostre esigenze: si possono scegliere gli ingredienti da utilizzare in base sia ai nostri gusti che in base alla disponibilità della nostra dispensa o del nostro frigo.

Tornando alle nostre esigenze, la frittata è perfetta anche se si è a dieta, in particolare scegliendo di cuocere la frittata al forno si guadagna in sofficità  e si perdono diverse calorie, niente olio e fritture. La frittata di zucchine al forno ad esempio assolve a questo compito egregiamente. La sua preparazione consiste nel cuocere le zucchine  lavate e tagliate a pezzi in una padella antiaderente con poca acqua, una cipolla tritata e del timo (senza utilizzare olio).