Secondi di verdure, la frittata agli spinaci, patate e mozzarella

di Ishtar 0



Dopo una settimana di secondi a base di carne e pesce è arrivato il momento di pensare anche a chi non mangia nè l’una nè l’altro. E lo faccio proponendovi questa deliziosa frittata agli spinaci, patate e mozzarella. Un trionfo di gusto tutto vegetariano. I protagonisti di questa frittata? Le uova ovviamente, poi gli spinaci, le patate, la mozzarella e latte quanto basta per ottenere un composto soffice.

La preparazione della frittata agli spinaci, patate e mozzarella non è proprio velocissima se pensiamo al fatto che dovremo cuocere gli spinaci e le patate ma se queste operazioni le mettiamo in atto precedentemente, anche il giorno prima, per esempio, ecco che i tempi si riducono notevolmente. Inutile dire che la frittata è un classico piatto svuota frigo e consuma avanzi, quindi potrete sbizzarrirvi con gli ingredienti da utilizzare per creare una frittata ricca e gustosa. Se non avete problemi con la carne ad esempio potreste aggiungere dei cubetti di prosciutto cotto.

Frittata agli spinaci, patate e mozzarella


Ingredienti

500 gr. spinaci | 4 patate | 3 uova | latte | 1 pizzico sale | 80 gr. grana grattugiato | 1 pizzico noce moscata | 30 gr. burro | 1 pizzico pepe | 1 mozzarella a cubetti | una manciata erba cipollina tritata

Preparazione

   Cuocere gli spinaci in una padella antiaderente con una noce di burro ed un pizzico di sale.

   Lessare le patate con tutta la buccia, farle raffreddare e togliere la pellicina. Tagliarle a cubetti.

   Mettere in una ciotola gli spinaci, le patate, aggiungere le uova, il burro avanzato a pezzetti, del latte, il grana grattugiato, pepe, noce moscata, le uova, la mozzarella e l'erba cipollina. Amalgamate il composto finchè risulterà omogeneo.

   Versare dell'olio in una padella e trasferirvi il composto, cuocere da ambo i lati fino a che il composto non si sarà totalmente rappreso.

La frittata agli spinaci, patate e mozzarella può anche essere cotta in forno, in questo caso imburrate e cospargete una teglia con del pane grattugiato e versate dentro il composto, cuocete in forno a 180C° per circa 30 minuti o fino a quando non si sarà formata una crosticina sulla superficie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>