Ricette della Toscana, ecco quali sono quelle più conosciute

Siete degli appassionati delle ricette della Toscana? Esattamente come la gran parte del territorio italiano, anche in questa regione c’è una varietà di prodotti gastronomici davvero impressionante, che cambia in base alla zona presa in considerazione. La cucina della Toscana è particolarmente famosa non solo pervia del fatto che si basa sulla ben nota “ciccia”, anche se è abbastanza chiaro come la carne alla brace, in modo particolare nel taglio molto conosciuto come “Fiorentina, ha dato una mano all’aumento della notorietà di questa regione praticamente in tutto il mondo.

ricette della Toscana

Panzanella toscana, la ricetta originale

Dite panzanella e pensiamo immediatamente alla tradizionale panzanella con il pane e il pomodoro, piatto povero che conosce tantissime varianti diverse: la ricetta di oggi è la panzanella toscana, la versione tradizionale della regione di un classico diffuso in tutta Italia.

Panzanella toscana, panzanella

La versione toscana della panzanella prevede l’uso del pane senza sale e della friselle, ma ovviamente potrete anche decidere se personalizzare in qualche modo la ricetta scegliendo anche del pane tradizionale o magari del pane integrale. Resta inalterata la bontà di pane, pomodoro, cipolle e basilico.

Eataly Firenze, gli appuntamenti di agosto

Proseguono gli appuntamenti anche per l’ultima settimana di luglio e per il mese di agosto gli appuntamenti presso Eataly Firenze. Dalla Settimana della tartare alla Festa del Mojito alla Festa del gelato sono tante le opportunità proposte nell’arco di questa estate tutte da cogliere al volo. 

eataly Firenze

La Settimana della tartare

Fino a domenica 28 luglio

Il Ristorante di Eataly nel corso della quarta settimana di luglio, si arricchisce di 3 piatti in Menu di carne e pesce: a pranzo e a cena potrai scegliere tra fresche tartare realizzate con le migliori verdure di stagione, frutta e formaggi, con Bollicine in abbinamento. Ed ecco le proposte in Menu e gli abbinamenti di vino:

Scottiglia di carne o cacciucco di terra

La scottiglia di carne è un piatto toscano tipico del Cosentino, in particolare della città di Arezzo. Si dice che sia un piatto di antichissima origine risalente al Medioevo. 

spezzatino vitello patate zucca

È un secondo piatto di carne, un ricco stufato che va preparo utilizzando tanti tipi di carne diversa. Il trucco è proprio quello di creare un piatto co tanti carni diverse per esaltare il sapore di ciascuna.

Farinata con gli spinaci, la ricetta vegana

Arriva direttamente da Betti Taglietti di Io scelgo Veg, la ricetta della farinata con gli spinaci, ma rigorosamente in versione vegana.

 

baccalà con i ceci, ceci, minestra di ceci, Come cucinare i ceci secchi nella pentola a pressioneLa farinata, detta anche cecina, è una ricetta molto economica, veloce da preparare ed estremamente buona. Si prepara veramente con pochissimi ingredienti a disposizione: fondamentale la farai di ceci che in questa occasione viene arricchita dalla presenza degli spinaci per farcire la vostra farinata.

Pappa al pomodoro, la ricetta di Chiara Maci

Si chiama pappa al pomodoro ed è uno dei piatti tradizionali della gastronomia toscana: la pappa al pomodoro, celebrata anche dall’omonima canzone di Rita Pavone, è un piatto povero e semplice da preparare. È perfetto per la preparazione di un piatto semplice che piace veramente a tutti, si prepara con estrema semplicità e velocità e inoltre può essere personalizzato anche con un cucchiaio di stracciatella come suggerisce la stessa Chiara Maci.

 

Pappa pomodoro Alessandro BorgheseÈ perfetto prepararla con il pane toscano sciapo naturalmente raffermo a conferma che si tratta di un piatto adatto per il riciclo. Per la perfetta riuscita della vostra pappa al pomodoro dovrete utilizzare ovviamente dei pomodori ben maturi.

Eataly Firenze, Il weekend del pesto

Pronti per una due giorni all’insegna del pesto? L’appuntamento è fissato a Eataly Firenze nei giorni di sabato 30 e di domenica 31 marzo per degustare il pesto in tutte le sue diverse specialità e declinazioni diverse.

La due giorni si svolgerà prezzo il Ristorante Pizza & Cucina di Eataly a Firenze che per l’occasione si arricchirà di un menù veramente gustoso, anzi nel dettaglio di tre menù tutti da non lasciarsi scappare.

Pancotto con le cime di rapa e le patate

Si chiama pancotto ed  è un piatto tradizionale e molto antico: si tratta di una zuppa di pane raffermo molto povera che viene preparata con il pane raffermo e le verdure di recupero. 

Pancotto salentino Menù Benedetta

Si tratta di un piatto della tradizione contadina diffuso in tante regioni diverse, la Toscana, la Basilicata, la Puglia, il Lazio, la Calabria e le Marche.

Bistecca alla fiorentina, i consigli per la preparazione perfetta

Se siete appassionanti di carne non potrete non amare il taglio più nobile: si tratta ovviamente della bistecca alla fiorentina, il più pregiato dei tagli perfetto soprattutto per la cottura alla brace. Non mancano per tanti altri consigli per nobilitare un taglio di carne del genere esattamente come si deve. 

Preparazione

Mettete fuori la carne dal dal frigorifero almeno tre ora prima di cucinarla per evitare lo shock termico che potrebbe frollarla troppo. 

Eataly Firenze, il Festival della lasagna

Tutti pazzi per il Festival della lasagna organizzato da Eataly Firenze, sabato 23 e domenica 24 febbraio: realizzato in collaborazione con Pro Loco di Montenero d’Orcia (Grosseto), il nuovo festival offre una due giorni interamente dedicata alle proposte speciali dedicata alla lasagna e uno show cooking gratuito. 

La Pro Loco di Montenero d’Orcia è una associazione di volontari senza fini di lucro che nasce nel 1996 con l’intento di valorizzare gli aspetti ambientali, turistici, storico-artistici e produttivi del territorio e per migliorare le condizioni di vita dei cittadini della frazione. La lasagna poi resta uno dei fatti tradizionali della gastronomia italiana, amatissima da tutti e molto versatile per la possibilità di poter personalizzare gli ingredienti.

Pici cacio e pepe, la ricetta senese

Sono un piatto classico della cucina toscana: i pici senesi sono un tipo di pasta fresca che arriva dalla tradizione della cucina povera e contadina.

Oggi prepariamo i pici cacio e pepe, variante must della cucina senese: caratteristica dei pici è infatti la loro estrema versatilità dato che possono essere personalizzati con tanti condimenti diversi.

Pici con le briciole, la ricetta senese

Sono molto, molto simili agli spaghetti e rappresentano uno dei piati tipici della cucina toscana: i pici senesi sono una tipica pasta fresca toscana, molto simile agli spaghetti, ma un po’ più larghi: vengono preparati solo ed esclusivamente con la farina, l’acqua, l’olio e il sale rappresentano il piatto “povero”, tipico della società contadina.

Oggi prepariamo uno dei piatti classici della tradizione senese, i pici con le briciole, visto che la ricchezza di questo tipo di piatto si lega sopratuttto alla varietà di condimenti che è possibile poter abbinare.

Pollo fritto alla toscana, la ricetta per l’estate

Siamo d’accordo: il fritto non è leggero e forse non si adatta troppo alle temperature di questi giorni, ma resta uno sfizio veramente per tutti. La ricetta di oggi è del pollo fritto alla toscana che potrete preparare con un certo anticipo, friggere e poi consumare magari a cena insieme agli amici.

pollo fritto, cucina americana

La caratteristica consiste proprio nella marinatura che viene preparata con olio, prezzemolo, succo di limone: dovrete lasciar marinare il vostro pollo per almeno un paio di ore e poi passare alla vostra impalcatura e frittura.

Farro toscano con le verdure

Il farro rappresenta forse la migliore alternativa al grano: è un cereale che presenta poche calorie, ma un alto contenuto proteico rispetto ad altri tipi di frumento. È un cereale ricco di vitamine (sopratuttto del gruppo B) e di sali minerali (soprattutto potassio e magnesio), ma estremamente povero di grassi.

Se integrale, è ancora più ricco di fibre, ma in generale il farro è un alimento che si dovrebbe inserire nella propria alimentazione. farro, farro piccante, Insalata di farro, tonno e pesto di mandorle

Oggi proponiamo la ricetta del farro con le verdure, un piatto unico adatto veramente a tutti: è un piatto adatto a chi segue una dieta anche perché contiene poche calorie e regala subito un senso di sazietà, ma è anche adatto anche a chi voglia introdurre qualcosa di diverso nella propria dieta quotidiana.