Pollo fritto alla toscana, la ricetta per l’estate

di Fabiana Commenta



Siamo d’accordo: il fritto non è leggero e forse non si adatta troppo alle temperature di questi giorni, ma resta uno sfizio veramente per tutti. La ricetta di oggi è del pollo fritto alla toscana che potrete preparare con un certo anticipo, friggere e poi consumare magari a cena insieme agli amici.

pollo fritto, cucina americana

La caratteristica consiste proprio nella marinatura che viene preparata con olio, prezzemolo, succo di limone: dovrete lasciar marinare il vostro pollo per almeno un paio di ore e poi passare alla vostra impalcatura e frittura.

Pollo fritto alla toscana, la ricetta per l’estate


Ingredienti

un chilo e mezzo di pollo | Prezzemolo - Limone - Olio di oliva extravergine 5 cucchiai | 2 uova Uova 2 | 80 grammi di farina | Sale e pepe

Preparazione

  Preparate il pollo, le cosce o i diversi pezzi a disposizione. Versate tutto all’interno di un recipiente ampio e poi cospargetelo con il prezzemolo lavato e spezzettato. Aggiungete anche il succo di limone, l'olio d'oliva, aggiungete il sale e poi il pepe. La marinatura, la prima fase della ricetta, è pronta. Coprite il recipiente e lasciate marinare per almeno un paio di ore.

  Al momento di friggere dovere aprire le uova all’interno di un recipiente ampio e conciare a sbatterle fino a formare una spuma. Prendete una seconda ciotola e versatevi all’interno la farina.

  Cominciate anche a preparare la padella profonda per la cottura: riscaldate l'olio di semi di girasole fino a quando non arriva a una temperatura alta.

  Ora è arrivato il momento di togliere il pollo dalla marinata preparata e di passarlo nella farina. Ricoprite in modo uniforme il vostro pollo e poi passatelo nella farina e poi nell’uovo.

  Cominciate a friggere le vostre cosce di pollo lentamente, per circa 15 minuti, in modo da farle dorare all’esterno e cuocere bene all’interno. Servite caldo il vostro pollo fritto alla toscana.

La ricetta è semplice e potrete scegliere se utilizzare solo le cosce di pollo oppure in alternativa diversi pezzi che potrete  marinare e friggere allo stesso modo. Per rendere già gustoso il pollo potrete anche ripassarlo nel pangrattato. Potrete anche provare una frittura più leggera scegliendo la farina e il pangrattato, ma senza uovo.

 

POLLO FRITTO DEL 4 LUGLIO 

BOCCONCINI DI POLLO, PATATE E YOGURT

STRACCETTI DI POLLO IN PASTELLA ALLO ZENZERO