Pancotto con le cime di rapa e le patate

di Fabiana Commenta



Si chiama pancotto ed  è un piatto tradizionale e molto antico: si tratta di una zuppa di pane raffermo molto povera che viene preparata con il pane raffermo e le verdure di recupero. 

Pancotto salentino Menù Benedetta

Si tratta di un piatto della tradizione contadina diffuso in tante regioni diverse, la Toscana, la Basilicata, la Puglia, il Lazio, la Calabria e le Marche.

Pancotto con le cime di rapa e le patate


Ingredienti

4 fette di pane casereccio | 4 patate - 1.5 kg di cime di rapa | Olio extravergine di oliva - 2 spicchi di aglio - 2 peperoni - sale e pepe

Preparazione

  Pelate le patate e tagliatele a dadini: lessatele in abbondante acqua salata. A metà cottura unite le cime di rapa pulite e già lavate. A fine cottura aggiungete anche il pane tagliato a pezzetti, a dadini delle stesse dimensioni. Togliete dal fuoco e scolate subito oppure lasciare qualche istante in più nel momento in cui utilizziate del pane raffermo e quindi più duro.

  Trasferite tutto all’interno di una ciotola ampia. Ora preparate la padelle. Lasciate rosolare gli spicchi di aglio insieme all’olio extravergine di oliva: attende che il tutto sia ben dorato e aggiungetevi anche i peperoni tagliati a pezzetti.

  Se preferite potrete anche utilizzare i pomodori secchi. Versate l’olio bollente sulla zuppa del pane, mescolate bene e poi servite subito. Potrete anche aggiungere del peperoncino oppure sostituire il classico peperone con il peperone piccante.

La ricetta del pancotto con le cime di rapa e le patate è l’ennesima variante dei un piatto tradizionale che può essere preparato con tante verdure diverse. Potrete anche utilizzare diversi tipi di pane: perfetto il pane casereccio, ma anche e soprattutto il pane raffermo. 

In questo modo il piatto diventa perfetto come esempio di riciclo di diversi ingredienti. Perfetto anche come piatto di riciclo per il giorno successivo. 

PANCOTTO SALENTINO, LA RICETTA SEMPLICE

TORTA CON PANE RAFFERMO E POMODORO

CROCCHETTE DI PANE RAFFERMO