Torta di pane raffermo e pomodoro

di Fabiana Commenta



Voglia di un piatto veloce da preparare che possa anche essere considerato come valida alternativa alla pizza? La ricetta della torta di pane raffermo è quello che fa per voi.

torta, pomodori,

Ricetta super economica e semplicissima da preparare, la torta di pane raffermo viene arricchita dalla presenza di pomodori, di pesto, olio e basilico per creare un piatto all’insegna dei sapori mediterranei.

Torta di pane raffermo e pomodoro


Ingredienti

pagnotta media di pane raffermo | 4 uova | parmigiano - 500 g pomodorini, sale, olio, basilico | Latte

Preparazione

  Versate all’interno di un recipiente ampio il latte, le uova e il parmigiano in base ai vostri gusti. Mescolate bene il composto con tutti gli ingredienti fino a quando non sarà bene amalgamato. Tagliate il pane a fette e sistematela all’interno del vostro recipiente per lasciar ammorbidire le fettine nel composto preparato.

  Ora preparate i pomodorini: lavateli e poi tagliateli a pezzetti. Sistemateli in una padella insieme a un filo d'olio e il sale. Mescolate e lasciate cuocere: non appena saranno pronti non dovrete fare altro che aggiungere anche il basilico lavato e asciugato al composto.

  Se vi piace il sapore potrete anche aggiungere del pesto. Mescolate bene e cominciate ad assemblar nella teglia la vostra torta di pane raffermo.

  Adagiate le fette di pane ammorbidito per creare un primo strato e poi sistemate sopra i pomodorini, cospargete con parmigiano e pesto e poi lasciate cuocere in forno a 180 gradi per circa 40 minuti prima di sfornare. Tagliate la vostra torta di pane a quadrotti e servitela quando è ancora ben calda.

Potrete prepararla anche con un certo anticipo e poi servirla al momento opportuno. È anche il modo perfetto per riutilizzare del pane non fresco senza doverlo gettare via.

PIZZA FINTA, LA RICETTA VELOCE

BURRATA CON PANE E POMODORO

TARTE TATIN CON POMODORI E SCAMORZA