Quiche alle erbe, ricotta e porro

di Germana 3

 

Le quiches sono delle torte a mio avviso davvero stuzzichevoli e versatili, ti permettono in poco tempo di mettere in piedi una cena sfiziosa, un aperitivo gustoso o anche una merenda insolita per i nostri ospiti, perché volendo le quiches si abbinano anche ad alcuni tè in foglie piuttosto forti. La differenza che c’é tra una quiche e una tarte é che mentre la prima é preparata con la pasta brisèè e prevede un ripieno a base di uova, la seconda é fatta con la pasta sfoglia e prevede un condimento e non un ripieno. Inoltre queste fantastiche torte hanno anche il vantaggio di poter essere preparate in anticipo ed infornate all’ultimo minuto.

 Comunque ecco gli ingredienti per preparare una sfiziosa quiche alle erbe, ricotta e porro:

1 rotolo di pasta brisèè | 150 gr di ricotta di mucca | 50 gr di parmigiano | 4 uova | 10 cl di latte | 1 mazzetto di erba cipollina e prezzemolo | 1 porro | sale e pepe.

Preparazione: tagliate il porro a rondelle e fatelo andare con il  burro in una padella a fuoco medio per 5 minuti. Poi versate in una tonda le uova, la ricotta, il latte, il grana, le erbette tritate, il porro, il sale ed il pepe ed amalgamate il tutto. Srotolate la pasta brisèè e mettetela con la carta da forno in uno stampo tondo, versatevi dentro il composto e fate cuocere in forno bollente a 200 gradi per circa 35 minuti o comunque fino a cottura.

Volendo potrete variare il contenuto del ripieno, sostituendo ad esempio la ricotta con della panna acida, oppure mettendo i funghi invece del porro, inserendo dello speck se vi piace l’aroma affumicato e potrete sbizzarrirvi a decorare con semi di sesamo piuttosto che di papavero, come sempre non c’é limite alla fantasia ed al gusto.

 

Foto presa da flickr