Risotto con peperoni e melanzane, tradizione rinnovata

di Roberto 0

Con pochi ingredienti si possono preparare dei piatti molto buoni e saporiti, sfruttando le verdure di stagione e un po’ di fantasia nel combinare i gusti si possono reinventare e modificare piatti tradizionali.

Nel caso della ricetta di oggi, il piatto tradizionale di partenza è il risotto, e la novità sta nel condimento a base di verdure, ovvero peperone e melanzana. Il Risotto con peperoni e melanzane, una pietanza adatta alla cucina vegetariana, si può servire freddo, così da essere un po’ più indicato per le serate di caldo.

Risotto con peperoni e melanzane (ingredienti per 4 persone)

Preparazione:

lavate la melanzana asciugatela e togliete parte della buccia e le estremità, quindi tagliate la melanzana a cubetti, metteteli in uno scolapasta con un pizzico di sale e lasciate che eliminino l’acqua di vegetazione.

Nel frattempo mondate il peperone, lavatelo e tagliatelo a metà, pulitelo dai semi e dai filamenti e tagliatelo a quadratini. Pulite lo scalogno e tritatelo finemente.

Fate sciogliere il burro in una pentola insieme ad un filo d’olio, quando l’olio sarà caldo mettete a rosolare lo scalogno. Aggiungete i quadratini di peperone e, dopo averli sciacquati e strizzati,i cubetti di melanzana. Mescolate le verdure e lasciatele rosolare per cinque minuti a fuoco vivo.

Adesso unite il riso e lasciate che prenda sapore per qualche minuto. Bagnate il riso con il vino bianco e lasciate che evapori, poi aggiungete due o tre mestoli di brodo ben caldo. Lasciate cuocere il riso a fuoco basso versando via via il brodo e mescolando continuamente.

A cottura ultimata aggiustate di sale e pepe, aggiungete una noce di burro, il parmigiano e il prezzemolo e il basilico finemente tritati. Mescolate per amalgamare tutto e servite subito in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>