Ricette primi dietetici, gli spaghetti al radicchio

di Ishtar 0



E’ poco calorico, ricco di acqua, fonte di fibre e di sali minerali. Il radicchio è un alimento dall’azione diuretica, depuratrice del fegato e lassativa. Ha un sapore particolare, un mix tra amaro e dolce e per questo non tutti lo apprezzano. Io ne vado matta e trovo sia un alimento jolly. Innanzitutto può essere consumato sia crudo ( preferibilmente) o cotto, come ingrediente principale di primi ed anche di secondi.

Oggi lo vediamo protagonista degli spaghetti al radicchio, un primo piatto dietetico e leggero, semplice da preparare e veloce da portare in tavola. Gli spaghetti al radicchio rosso si preparano così. Innanzitutto il radicchio si affetta a listarelle e si pone in una padella con l’aglio, il sale, un cucchiaio di olio ed il brodo vegetale. Quì si fa cuocere per una decina di minuti o comunque fino a quando non sarà cotto.

Spaghetti al radicchio


Ingredienti

160 gr. pasta (spaghetti) | 160 gr. radicchio rosso | 150 ml brodo vegetale | 1 cucchiaio olio evo | 1 spicchio aglio | peperoncino (a piacere)

Preparazione

  In una padella versare l'aglio e il peperoncino (se si usa) con il radicchio tagliato a listarelle, l'olio e il brodo vegetale.

  Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata bollente e scolarli al dente.

  Versare la pasta nella padella e mescolare velocemente per amalgamare bene i sapori. Servire.

Nel frattempo si fa cuocere la pasta, in questo caso gli spaghetti, ma potrebbe essere qualsiasi formato preferiate. Gli spaghetti vanno scolati al dente e versati nella padella con il radicchio. Gli ingredienti andranno amalgamati velocemente e gli spaghetti al radicchio saranno così pronti per essere serviti in tavola! Volendo al condimento degli spaghetti, se non si hanno particolari problemi di linea, si può aggiungere una manciata di noci tritate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>