I cetrioli ripieni di formaggio e prosciutto cotto

cetrioli ripieni formaggio prosciutto cotto

Durante questo fine settimana mi sono data alla pazza gioia, gastronomicamente parlando. Sono stata invitata a cena a casa di amici e non ho saputo tirarmi indietro di fronte a bis vari. Daltronde era tutto buonissimo ed ancora sogno quella meravigliosa parmigiana di melanzane di cui ho ingurgitato ben due porzioni. Ma è lunedì, e come ogni lunedì che si rispetti, non dico che ci si debba mettere a dieta ma almeno rimettersi in riga, possibilmente concedendosi dei piatti leggeri e, perchè no, anti ondata di calore. La scelta è ricaduta sui cetrioli ripieni di formaggio e prosciutto cotto.

I sandwich misti dei menù di Benedetta

sandwich misti menù Benedetta

Questo è notoriamente il periodo dell’anno dedicato alle scampagnate, tra 25 aprile e 1 maggio, ma non solo, anche in vista dei primi giorni al mare è sempre comodo avere una ricettina pratica da portarsi dietro nel famoso cestino da picnic. Quella di oggi proviene dalla trasmissione di Benedetta Parodi i menù di benedetta e si tratta dei sandwich misti. In questi casi è sempre meglio variare con i gusti, soprattutto se i partecipanti sono tanti.

Insalata di pasta fredda con cetrioli, ravanelli ed emmenthal

Insalata pasta fredda cetrioli ravanelli emmenthal

Iniziata la bella stagione, almeno sul calendario perchè finora i giorni di sole rispetto a quelli di pioggia sono stati veramente pochissimi. Oggi che è tornato a splendere il sole però mi è venuta voglia di un piatto di pasta colorato e perfetto per queste temperature, linsalata di pasta fredda con cetrioli, ravanelli e emmenthal. Un piatto, se vogliamo, neanche troppo calorico per essere un primo, variopinto quanto basta per mettere allegria e sicuramente adatto ai vegetariani.

Cetrioli marinati

Cetrioli marinati

Buongiorno cari lettori! Nella verde Irpinia oggi è una giornata luminosa, assolata e per niente fredda 🙂 Ho pensato, perciò, di mettere da parte castagne, noci, zucche e polenta per dedicarmi a qualcosa che mi ricordasse l’estate: i cetrioli marinati! I cetrioli, si sa, sono verdure tipiche della stagione estiva, ci preparo sempre delle favolose insalate con i pomodori, il sedano, i peperoni verdi, la scamorza…ma questa è un’altra storia! Visto che siamo a novembre e che l’autunno ci accompagna con i suoi incantevoli colori, ho realizzato una conserva con i cetrioli così da poterli consumare anche durante l’inverno. I cetrioli marinati, infatti, sono insaporiti dall’aceto, dal miele e da due aromi che adoro, il rosmarino e la salvia. Ma come si mangiano, direte voi? In perfetto stile nordeuropeo, affiancateli alla carne, in particolare ai würstel e alla salsiccia, sia di maiale che di pollo. Vi stupiranno! Potete conservarli per 6 mesi dopo, ovviamente, averli messi in barattoli sterilizzati. La ricetta originale, che arriva da una rivista di cucina, prevedeva anche pepe rosa e bacche di ginepro che io ho omesso.

Ricette bimby estive, il gazpacho

Ricette bimby estive gazpacho

Ed oggi mentre annaspavo per il caldo, ma più che altro per l’umidità (a proposito, ma anche da voi è così?) mi è venuta la brillante idea di prepararmi un gazpacho. A dir la verità sono stata indecisa se pranzare o no, non avevo molta fame nè tanta voglia di masticare, così gira e rigira in cuicna mi è saltato all’occhio il bimby e con lui tutta una serie di verdure ed ortaggi che avevo lì vicino, detto fatto, la scelta non è stata obbligata ma quasi, avevo proprio voglia di qualcosa di fresco e nutriente ed il gazpacho con il bimbyè stato quanto di più azzeccato potessi preparare.

Per chi non lo conoscesse, dietro questo nome si cela una zuppa piuttosto modesta (in quanto ad ingredienti, perchè in quanto a sapore è a dir poco paradisiaca!) di cipolle, peperoni, cetrioli, pomodori, etc etc, rigorosamente fredda e condita con un filo di olio extra vergine di oliva, e cubetti di pane tostato.

Ricette estive veloci: l’insalata di tacchino

ricette estive veloci insalata tacchino

In estate ricerchiamo sempre piatti freschi e veloci, molto spesso il piatto unico diventa proprio la soluzione ideale, per non parlare poi del fatto che possiamo preparare delle insalate belle ricche al mattino, andare al mare e poi mangiarle a pranzo o a cena, liberandoci degli oneri della cucina e godendoci una bella giornata di ferie.

Oggi vi propongo un’insalata di tacchino che è un piatto unico vero e proprio, con uova sode, zucchine e cetrioli, deliziosa e senza alcun dubbio in grado di saziare anche i palati più esigenti. Proponetela a pranzo, accompagnandola con del pane tostato e servendola magari su un letto di insalata verde, proprio come si può vedere dalla foto e invece per cena oltre al pane e all’insalata completate il tutto con un bel bicchiere di vino, fresco e frizzante suggerisco, leggero, bianco o rosso, come preferite.

Piatti freddi: insalata estiva di cous cous

piatti freddi insalata estiva cous cous

Il cous cous ci porta subito verso luoghi lontani, tradizioni culinarie esotiche, sapori piccanti e anche spezie che noi utilizziamo poco e volendo anche ingredienti che non amiamo mescolare o che non conosciamo poi così bene. Sarà per questo motivo che questa insalata estiva di cous cous nonostante sia semplicissima da preparare ci può comunque donare la sensazione di allontanarci un po’ dalle nostre tradizioni di pasta e insalata di riso per portarci  verso mondi lontani e sconosciuti, anche se utilizziamo peperoni e cetrioli e completiamo con un sugo di pomodorini e cozze!

Come capita spesso per il cous cous ci sono molti modi per servirlo e poi per gustarlo. Primo tra tutti il portare cous cous e condimenti separatamente a tavola. In questo modo, se abbiamo preparato più di un sugo, ogni commensale deciderà se assaggiare tutto insieme o se prendere un po’ alla volta quello che c’è in tavola. In questo caso è tutto più particolare, il cous cous è già mescolato con le verdure fresche e le cozze sono invece servite calde.

Ricette veloci piatti freddi, Cetriolo in agrodolce

ricette veloci piatti freddi cetrioli agrodolce

In estate non c’è niente di meglio dei piatti freddi da assaporare senza bisogno, o quasi, di accendere fuochi o ulteriori fonti di calore che si andrebbero ad aggiungere a quelle naturali. Meglio ancora se le ricette in oggetto fossero delle ricette veloci così da ridurre il tempo da passare nella zona cucina. Proprio perché d’estate vanno per la maggiore le ricette veloci di piatti freddi, vi propongo un contorno freddo perfetto per tutti: il Cetriolo in agrodolce. Fresco, dissetante e dal gusto interessante quanto basta, il Cetriolo in agrodolce è una ricetta di contorno che può essere un piatto ideale per accompagnare carne o pesce o magari da consumare come piatto unico.

Perfetto per la cucina vegetariana ed anche per la cucina senza glutine il Cetriolo in agrodolce può soddisfare ogni tipo di esigenza alimentare. In alternativa all’insalata di avocado, agli involtini al Philadelphia o ai pomodori ripieni al merluzzo il Cetriolo in agrodolce può essere una gustosa variante di ricetta veloce per un piatto freddo. Il Cetriolo in agrodolce è proprio una portata perfetta per chi non ha tanta voglia di stare in cucina, ma che comunque vuole mangiare qualcosa di buono. Per la preparazione del Cetriolo in agrodolce occorrono 5 minuti! Non ci credete? Puntate l’orologio ed iniziate a prendere il tempo!

Ricette estive veloci, involtini di salmone e cetrioli con sorpresa

ricette estive veloci involtini salmone cetrioli sorpresa

Cosa  possiamo fare oggi di buono? Una ricetta veloce e facile da portare in tavola in questi primi giorni di caldo: involtini di salmone e cetrioli con sorpresa. Cosa avranno di misterioso questi involtini leggerissimi? Le fettine di salmone al loro interno nasconderanno un’oliva verde (ma magari se vi piacciono quelle nere andranno bene lo stesso, anche se quelle verdi sono maggiormente indicate). Se invece le olive non vi piacciono  potrete mettere dentro del formaggio, il Philadelphia ad esempio si adatterà benissimo a questa ricetta. Oppure, meglio ancora, potete fare un misto: alcuni con le olive gli altri con la Philadelphia in modo da accontentare tutti.

Scampi crudi e cruditè

Le cruditè, che siano di mare o di verdure, sono generalmente un antipasto, e anche il battuto di carne o la tartare in fondo nei ristoranti vengono molto spesso proposti e serviti come prima portata, quindi proprio come antipasto. In verità questa ricetta si presta benissimo per aprire un pranzo o una cena così come potrebbe tranquillamente essere anche un secondo piatto leggero, di accompagnamento, se avete deciso di preparare un pasto a base di mare e magari vi siete divertite a “esagerare” con il primo, o ad aprire con una zuppa di cozze, quindi per terminare, prima del dolce, spiluccare questi scampi crudi insieme alle cruditè di verdure potrebbe essere un’ottima idea.

Vi propongo una combinazione di verdure lesse e crude, come ho visto fare ad esempio quando si mangia la bagnacauda in Piemonte, e se volete proprio esagerare, magari prevedendo gli scampi crudi come antipasto, in questo caso abbondante, aggiungete alle cruditè dei cetrioli e dei pomodorini e preparate anche delle uova sode, da condire con le varie salse che porterete in tavola.

Cucina senza glutine, merluzzo farcito al forno

Il merluzzo è un pesce delicato che si presta alla preparazione di molte ricette sfiziose. Puoi prepararlo bollito, fritto, è buonissimo anche con pomodori, olive e capperi. Insomma essendo un alimento che non ha un sapore molto forte è preferibile prepararlo abbinato ad alimenti dal sapore più forte e deciso. Il ripieno a base di tonno, capperi e cetriolini che vi propongo oggi è perfetto per questo scopo. Questo secondo piatto è ottimo se volete mantenervi leggeri, mangiando però con gusto e senza rinunciare ai sapori. Inoltre troverete che il merluzzo, condito e cucinato in questo modo è davvero buonissimo, così magari vi verrà voglia di mangiare il pesce più spesso, magari più di una volta a settimana. Prepararlo è abbastanza semplice. Vi occorrerà solo un bel merluzzo da un chilo, che vi consiglio di acquistare dal vostro pescivendolo di fiducia, già pulito, squamato ed eviscerato. Il pesce infatti va farcito nel taglio della pancia e poi cotto in forno.

Preparate un uovo sodo, sgusciatelo e tritatelo insieme ai capperi, al tonno, ai filetti d’acciuga, i cetrioli e il prezzemolo. Amalgamate tutto per bene e riempite con questa farcia la pancia del pesce. Mezz’oretta in forno, a temperatura moderata e il nostro merluzzo sarà pronto da gustare.

Fresca per l’estate: l’Insalata di pomodori e primosale

Nel periodo estivo, i pranzi, sia che avvengano in casa, al mare o in ufficio, per lo più sono caratterizzati da piatti freschi, leggeri ma che contengano tutti gli elementi nutritivi necessari al nostro organismo. Con il caldo si tende a consumare cibi crudi, evitando cotture lunghe e laboriose, ed in qualche modo si cerca di stare in tavola il meno possibile, quindi si tende a favorire i piatti unici che possano concludere il pranzo o la cena in un’unica seduta. Domandarsi quale sia, dunque, il piatto sovrano delle tavole estive, mi sembra superfluo. È chiaro che si tratta dell’insalata.

Oltre alle tante proposte che troverete tra le ricette insalata, oggi vi vorrei deliziare con un ricetta della cucina vegetariana, di un’insalata, che parte da una base semplicissima e viene arricchita e valorizzata da un singolo ingrediente, un formaggio, il primosale. Non mi soffermerò a parlarvi del primosale, per saperne di più vi indirizzo alla ricetta degli spiedini al primosale, vorrei, invece, riuscire a farvi cogliere la bontà dell’Insalata di pomodori e primosale. Nell’Insalata di pomodori e primosale si incontrano i sapori freschi dei pomodori e del cetriolo e quelli caldi delle olive, e poi il profumo d’origano, e tra i denti la tenera e gustosa consistenza del primosale. Buon pranzo a tutti con l’Insalata di pomodori e primosale.

Gazpacho di Piselli e Menta, un primo piatto da leccarsi i baffi

Questa ricetta é una rivisitazione o anche un’integrazione della classica ricetta Francese della Zuppa Fredda di Cetrioli. Non so perché ma i francesi letteralmente impazziscono per i cetrioli. Forse lo fanno perché non solo sono buoni ma sono anche molto rinfrescanti. Se poi li abbiniamo ai piselli e alla menta allora la loro azione anticaldo sarà ancora più accentuata. Questa zuppa ricorda molto anche il Gaspacho come modalità di preparazione, forse non é così veloce da fare perché avete appunto i piselli da sgranare. Però una volta che lo avrete fatto allora tutto il resto vi richiederà solo la presenza di un buon frullatore. Può essere una valida alternativa come primo piatto alle classiche insalate di Pasta o di Riso, che sono sempre molto buone, ma se avete voglia di variare assaggiando qualcosa di diverso allora questa fa al caso vostro!

Bella stagione tempo di grigliate: spiedini di filetto alla brace

Finalmente con l’arrivo della Primavera si può ricominciare ad accendere il Barbecue, non trovate che sia une vera meraviglia? il profumo della carne cotta alla brace é una delizia! Mi piace stare tutti in compagnia all’aperto senza formalismi a goderci un bella grigliata di carne o anche di pesce. E visto che a mio parere la brace é sinonimo di prato, scampagnata e relax perché non cuocerci sul carbone dei bei spiedini, in modo da poter mangiare direttamente con le mani? quelli che vi propongo oggi non sono dei spiedini economici anzi sono piuttosto costosi perché vengono preparati con il filetto di manzo. Però se volete potete utilizzare anche del filetto di maiale purché lo facciate cuocere un pochino di più. Il tutto sarà poi accompagnato da una splendida insalata di cetrioli, pomodori, peperoni e rucola condita con olio evo, sale, origano ed un cucchiaio di yogurt intero.