Semplici, veloci e gustosissimi: gli Spaghetti con capperi e olive

di Roberto 13

Ieri notte facendo zapping mi sono imbattuto in un vecchio programma condotto dallo scrittore Mario Soldati, personaggio con cui nasce la figura del giornalista enogastronomico. Al termine della trasmissione Soldati conclude dicendo pressappoco così:

Ho mangiato alla tavola di miliardari, ed ho mangiato malissimo.
Ho mangiato alla di contadini ed ho mangiato benissimo.
La bontà dei cibi sta nella semplicità e nella genuinità dei prodotti.

Ho voluto iniziare parafrasando Soldati, perché oggi voglio parlarvi di un piatto della cucina povera che però per la sua semplicità e per i sui sapori, a parer mio, è un piatto eccezionale, gli Spaghetti con capperi e olive. Un piatto di pasta condito con pochi ingredienti tipici della cucina contadina, soprattutto delle zone del Sud Italia, che riescono ad insaporirlo in modo straordinario.
Gli Spaghetti con capperi e olive, tra le altre cose, inseriti in una giusta dieta, sembrano avere anche degli effetti positivi sul metabolismo.

Spaghetti con capperi e olive (ingredienti per 4 persone)
  • 400gr di spaghetti
  • 100gr di olive nere
  • 1 manciata di capperi
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 60gr di pecorino grattugiato
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • olio extravergine d’oliva
  • una presa di sale

Preparazione:

mettete a scaldare una pentola colma d’acqua ed aspettate che inizi a bollire. In attesa che l’acqua bolla, snocciolate le olive e tagliatele a listarelle, sciacquate i capperi, strizzateli e tritateli.

Fate scaldare in una padella molto grande tre cucchiai d’olio insieme allo spicchio d’aglio privato della buccia e parte del prezzemolo finemente tritato. Quando l’aglio sarà dorato, aggiungete le olive ed i capperi tritati. Lasciate cuocere tutto per qualche minuto a fuoco molto basso.

In un piccolo padellino, fate tostare il pan grattato, girandolo continuamente con un cucchiaio di legno, fino a quando no assumerà un bel color nocciola. Toglietelo quindi dal fuoco e ponetelo in una scodellina, versate un filo d’olio e mescolate per bene con un cucchiaio.

Adesso l’acqua dovrebbe esser giunta ad ebollizione, salate leggermente l’acqua e calate gli spaghetti, fateli cuocere al dente. Scolate gli spaghetti e versateli nella padella con il condimento di capperi ed olive.

Saltate la pasta in padella a fuoco vivace per qualche minuto, quando sarà ben insaporita versatela in una zuppiera e cospargetela con il pecorino, mescolate tutto ed infine spargete il prezzemolo ed il pangrattato abbrustolito, versate un filo d’olio a crudo e servite ancora fumanti in tavola.

[photo courtesy of selva and airefresco]