Dolci estivi veloci, la crema di philadelphia con caramello

Dolci estivi veloci crema philadelphia e caramello

Estate e poco tempo a disposizione, combinazione perfetta per un facile dolce estivo. Chi ha poco tempo a disposizione anche in estate e non vuole rinunciare ad un dolce fresco, non può lasciarsi sfuggire questa crema di philadelphia con caramello. Come spesso succede nella preparazione dei cheese cake, il formaggio philadelphia va a fondersi con altri ingredienti, come per esempio la frutta, e crea una crema che spesso finisco per mangiare con il cucchiaino, ancora prima di versarla nello stampo.

Ecco, questa crema è la soluzione ideale per tutti quelli che, come me, non resistono alle creme a base di formaggio. In particolare la crema di philadelphia e caramello costituisce un dolce incontro, un dolce al cucchiaio da servire in occasione di quelle cene informali tra amici o parenti che spesso organizziamo in terrazza.

Ricette dolci estivi, la crema di yogurt ai mirtilli

Ricette dolci estivi crema yogurt mirtilli

Non so voi ma per me è arrivato il momento di dare spazio ai freschi dolci estivi che la stagione richiede. Il caldo mi fa desistere dal mettermi ai fornelli o al forno con l’intento di sfornare torte e biscotti, ma più naturalmente mi fa propendere per una golosa crema, come quella di yogurt ai mirtilli. Questa crema ha dalla sua, oltre la freschezza e la leggerezza, la facilità di preparazione e soprattutto l’assenza dell’utilizzo del forno, che di questi tempi non è bene accetto.

La crema di yogurt ai mirtilli si prepara con la panna, lo zucchero, la tanto amata/odiata colla di pesce oltre ai già citati ingredienti nel titolo della ricetta. I mirtilli, frutti di bosco dal colore violaceo, possono essere sostituiti da more, lamponi, fragoline, o da un mix di tutti e tre, per ottenere un dessert colorato ed allegro. La crema di yogurt ai mirtilli si può servire sia a merenda che a fine pasto.

Ricette dolci al cucchiaio, la creme brulèe al cioccolato e cannella

Dolci cucchiaio creme brulèe cioccolato

La creme brulèe la conosciamo tutti. Il dolce al cucchiaio dalla crosticina croccante che nasconde sotto una crema golosa ed invitante. Oggi però vorrei proporvi un’alternativa alla classica creme brulèe, quella al cioccolato e cannella. La ricetta di questa delizia l’ho trovata casualmente il giorno in cui stavo cercando tutt’altro, su internet, e precisamente sul sito di Alice tv. Devo dire che non è la prima volta che mi imbatto in ricette interessanti da provare così mi sono subito cimentata.

La creme brulèe al cioccolato e cannella è stata una scoperta: non perchè non mi aspettavo che non fosse buona, solo perchè innanzitutto mi ha stupito l’incontro tra cioccolato e cannella e poi perchè anche con l’aggiunta del cioccolato,la creme brulèe resta sempre uno dei dolci al cucchiaio più golosi che ci sia.

Ricette dolci alla frutta, le arance alla crema e Cointreau

Ricette dolci frutta arance crema cointreau

Che ne dite di un dolce alla frutta oggi? In questo periodo non mi va molto di preparare dolci pesanti, o che richiedano troppo impegno in cucina, spesso mi capita di ripiegare sulla frutta, aggiungendo creme o condimenti vari che la possano rendere più appetitosa al palato, come nel caso delle arance alla crema e Cointreau, un dessert a base di arance cotte in forno con il liquore Cointreau e “condite” con una crema preparata con uova, zucchero e panna.

Un dessert che risulta fresco e leggero essendo a base di frutta. Se non dovesse piacervi il Cointreau, potete sempre sostituirlo con un altro liquore a vostra scelta, andrà bene ugualmente. La preparazione delle arance alla crema e Cointreau, è molto semplice: inizia dallo sbucciare le arance eliminando anche le parti bianche, non occorre sbucciarle a vivo.

Dolci fritti, crema fritta alla veneziana

Dopo giornate ad alta densità di ricordi e pensieri, oggi vi lascio in compagnia di un dolce che personalmente, trovo delizioso. Stranamente, anche se parliamo di un fritto, riesce a rimanere delicato e non stucchevole. E in effetti il difetto dei dolci fritti è che spesso sono troppo unti, eccessivamente dolci e diciamolo pure, anche un po’ difficili da digerire. La crema fritta alla veneziana invece sorprende perchè non ha nessuno di questi difetti. Non so perchè quando la mangio mi affiorano alla mente ricordi ancestrali, forse da bambina ne ho fatto scorpacciata, o forse il sapore e il profumo mi ricordano qualcosa che ancora non ho ben chiaro. Sta di fatto che è buonissima, provatela e vedrete che sarete d’accordo con me. Dolce di antica tradizione, che si consuma solitamente da Natale a Carnevale, secondo me è perfetto in qualunque periodo dell’anno. In più, visto che il tempo è tiranno e abbiamo sempre una serie infinita di cose da fare, questa ricetta è perfetta perchè non richiede lunghi tempi di preparazione. 

Ricette dolci light, la crema di mirtilli e ricotta

Non so se si sia intuito ma io adoro la ricotta. La amo soprattutto nei dolci e non faccio altro che sperimentarne sempre di nuovi. Volendo unire l’utile al dilettevole, cerco sempre più spesso di utilizzarla nella preparazione di dolci ipocalorici, così da non sentirmi troppo in colpa nel mangiare un dolce soprattutto in vista della bella stagione che si avvicina inesorabilmente unitamente alla famigerata prova costume.

L’ultimo mio esperimento con la ricotta è stata la crema con i mirtilli, un dolce al cucchiaio a base di ricotta e mirtilli dolcificata con un paio di cucchiai di miele. Tutto quì,  a questo si riducono gli ingredienti. La crema di ricotta e mirtilli è golosissima, con la scusa che si tratti di un dolce light ne ho mangiate due porzioni di fila!

Ricette bimby, la crema per la festa della donna

Oggi prepariamo insieme la crema bimby che potrà essere utilizzata per farcire qualsiasi tipo di dolce. Abbiamo pensato a questa ricetta che magari potrà essere utile per preparare una torta mimosa da realizzare in occasione della festa della donna che è oggi. Un ottimo Pan di Spagna e la crema bimby renderanno la vostra torta mimosa davvero speciale per le donne importanti della vostra vita. Potrete anche gustare la crema in modo semplice mettendola magari in delle coppette colorate oppure che ne dite di coppette di cristallo se l’occasione è di quelle speciali? Preparare i dolci ma anche gli altri piatti con il bimby poi è davvero semplice. Pensate che per cucinare la crema avrete bisogno di una decina di minuti nulla di più. Dimenticate lunghi e interminabili istanti davanti ai fornelli con il cucchiaio di legno a mescolare di continuo la crema per non far attaccare il tutto.

Ricette dolci dietetici, la crema di yogurt e frutta

Come ho già detto definire un dolce dietetico è tutto dire, c’è anche chi afferma che un dolce per definizione non possa essere light, ma io non sono di questa opinione, o almeno non lo sono totalmente. Perchè penso che se avessi voglia di una crema e mi mettessi a preparare la crema pasticcera con uova, latte, farina, allora si che le calorie pullulerebbero. Ma se anzichè optare per una crema ricca come quella precedente, scegliessi di utilizzare come base uno yogurt, quello greco, quindi più compatto di quello tradizionale, con ridotto contenuto di grassi, allora il discorso cambierebbe.

Proprio per questo la crema di yogurt greco alla frutta costituisce un dolce dietetico, non ci sono grassi aggiunti, e la quantità di zucchero presente si riduce ad un cucchiaio. La crema è aromatizzata alla vaniglia, ma volendo potete aggiungere della cannella in polvere. Sulla frutta potete sbizzarrirvi: potete utilizzare frutti di bosco, fragole, ananas o optare per la frutta di stagione che più vi piace.

Idee per il menù di natale, la crema di melanzane

Continuano ancora le nostre proposte per natale. Oggi ho pensato di proporvi una crema salata diversa dal solito, vegetariana, e adatta ad essere proposta nel menù di natale: la crema di melanzane. La crema di melanzane altro non è che una cremina a base di melanzane, aglio, olio, sale e pepe, da servire o in singole coppette, oppure spalmato sopra tartine o bruschette, o ancora può costituire il ripieno dei vol au vent.

Come vedete la crema di melanzane costituisce un prodotto alimentare dai molteplici utilizzi in cucina, vi tornerà utile anche accompagnato a diversi altri tipi di patè o creme salate. Ma vediamo come si prepara nel dettaglio la crema di melanzane: dopo averle lavate si tagliano in due e si praticano tante incisioni, a mo di griglia nella polpa di ognuna. All’interno dei tagli ottenuti si posizionano delle lamelle di aglio si salano e si cospargono di olio. A questo punto sarà la volta della cottura in forno, quindi si trasferiscono su una teglia ricoperta di carta da forno e si fanno cuocere a circa 200 C° per 40 minuti.

Ricette senza glutine, tronchetto di castagne

Il dolce che prepareremo oggi insieme è tipico di questo periodo perché l’ingrediente principale è la castagna. Ho scelto per voi il tronchetto di castagne. Una ricetta senza glutine che soddisferà i più golosi. L’idea mi è venuta anche perché in questi giorni ho partecipato alla Sagra della castagna nel mio paese, Davoli, un piccolo centro nella provincia di Catanzaro. Qui si svolge da parecchi anni, questa sagra, durante la quale è possibile degustare buonissimi dolci, preparati dalle signore che con tanta passione si impegnano per rinnovare le tradizioni. Negli ultimi anni è la Proloco di Davoli a organizzare questa manifestazione permettendo a chi partecipa di gustare prodotti davvero prelibati e particolari. I dolci contengono rigorosamente la castagna. Ho scelto quindi di farvi scoprire questo tronchetto che a mio parere è uno dei dolci più buoni.

Tiramisù alle ciliegie, il dolce ideale per una domenica di luglio

Questo tiramisù alle ciliegie è uno dei tiramisù più buoni (e calorici, ma non importa) che io abbia mai mangiato. E’ praticamente impossibile non fare il bis (ed io, non potendo sottrarmi, l’ho fatto). E’ sparito in un batter d’occhio, ma meglio così, daltronde, non è questo lo scopo quando si prepara un dolce? Rendere felici ed appagati sia noi stessi che chi lo assaggia? Bene, io penso proprio di esserci riuscita.

Un Fresco Dolce alla Frutta: La Zuppa di Fragole alla Vaniglia

Quante idee per i  dessert estivi a base di frutta fresca, sarà forse perché in questa stagione ce ne é una tale da varietà da meritare proprio l’imbarazzo della scelta. Allora ecco che l’altro giorno sfogliando uno speciale di “Elle à Table” sulle zuppe fredde per l’estate mi é andato l’occhio su una zuppa dolce. Una zuppa come dessert per l’appunto. E l’idea mi é piaciuta davvero molto. Così l’ho provata ed é venuta molto buona. Credo che sia possibile farla anche con le ciliegie ma non so bene se restano tutte le buccine tritate o se si riescano a filtrare. Comunque con le fragole é favolosa. La preparate davvero in 10 minuti e poi la lasciate freddare nel frigorifero. Così a fine pasto avrete un ottimo dolce, un pochino da bere un pochino da mangiare, che vi refrigererà davvero nella calde serate estive.