Ricette dolci al cucchiaio, la creme brulèe al cioccolato e cannella

di Ishtar 3



La creme brulèe la conosciamo tutti. Il dolce al cucchiaio dalla crosticina croccante che nasconde sotto una crema golosa ed invitante. Oggi però vorrei proporvi un’alternativa alla classica creme brulèe, quella al cioccolato e cannella. La ricetta di questa delizia l’ho trovata casualmente il giorno in cui stavo cercando tutt’altro, su internet, e precisamente sul sito di Alice tv. Devo dire che non è la prima volta che mi imbatto in ricette interessanti da provare così mi sono subito cimentata.

La creme brulèe al cioccolato e cannella è stata una scoperta: non perchè non mi aspettavo che non fosse buona, solo perchè innanzitutto mi ha stupito l’incontro tra cioccolato e cannella e poi perchè anche con l’aggiunta del cioccolato,la creme brulèe resta sempre uno dei dolci al cucchiaio più golosi che ci sia.

Creme brulèe al cioccolato e cannella


Ingredienti

70 gr. zucchero | 7 tuorli | 300 gr. panna liquida | 400 gr. latte | 150 gr. cioccolato fondente | 1 pizzico cannella | zucchero di canna

Preparazione

  In una ciotola lavorare con una frusta i tuorli con lo zucchero. In un pentolino a bagnomaria fare fondere il cioccolato fondente. In un'altro scaldare la panna con il latte.

  Amalgamare cioccolato e uova, aggiungere anche il latte e la cannella.

  Versare il composto in stampini adatti per la cottura in forno e cuocere a bagnomaria a 95 C° per circa 1 ora e mezza.

  Fare reffreddare in frigo per qualche ora e cospargere la superficie con lo zucchero di canna.

  Caramellare la crema sotto il grill per qualche minuto.

L’importante, quando si decide di cimentarsi in una preparazione del genere, è l’attenzione che si deve prestare alla crosticina superiore, il segreto della sua bontà infatti risiede anche nell’incontro tra le due diverse consistenze. Bene, un cenno alla preparazione ora: si parte come sempre dall’amalgamare i tuorli con lo zucchero e con lo sciogliere il cioccolato e con lo scaldare il latte con la panna. I due composti andranno amalgamati insieme e cotti a bagnomaria in forno.

Commenti (3)

  1. Fantastica 🙂 complimenti!

  2. @ Andrea: Grazie Andrea, facci sapere se decidi di provarla 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>