Ricette dolci alla frutta, le arance alla crema e Cointreau

di Ishtar 0



Che ne dite di un dolce alla frutta oggi? In questo periodo non mi va molto di preparare dolci pesanti, o che richiedano troppo impegno in cucina, spesso mi capita di ripiegare sulla frutta, aggiungendo creme o condimenti vari che la possano rendere più appetitosa al palato, come nel caso delle arance alla crema e Cointreau, un dessert a base di arance cotte in forno con il liquore Cointreau e “condite” con una crema preparata con uova, zucchero e panna.

Un dessert che risulta fresco e leggero essendo a base di frutta. Se non dovesse piacervi il Cointreau, potete sempre sostituirlo con un altro liquore a vostra scelta, andrà bene ugualmente. La preparazione delle arance alla crema e Cointreau, è molto semplice: inizia dallo sbucciare le arance eliminando anche le parti bianche, non occorre sbucciarle a vivo.

Arance alla crema e Cointreau


Ingredienti

4 arance | 2 uova | 2 tuorli | 250 ml panna fresca | 75 gr. zucchero | 6-7 cucchiaio liquore Contreau

Preparazione

  Sbucciare le arance togliere la parte bianca ricavare gli spicchi e disporli su una teglia. Spolverarle con zucchero semolato. Irrorarle con il Cointreau e lasciarle macerare per qualche ore, almeno 4.

  Un’ora prima di consumare il dolce infornare le arance in forno caldo (180C°) fino a che il liquido inizia a bollire: togliere dal forno e prelevare il succo caldo. Le arance dovranno rimanere nel piatto.

  Sbattere le uova (uova+tuorli) ed aggiungere la panna e lo zucchero di canna. Aggiungere anche il succo raffreddato delle arance. Coprire gli spicchi di arancia con questa crema.

  Mettere in forno per circa 10 minuti. La crema dovrà risultare densa. Servire.

Queste, ridotte in spicchi andranno disposte in un piatto da portata e cosparse con dello zucchero semolato e del liquore. Le arance andranno fatte macerare così per 4 ore. Un’ora prima di essere servite andranno cotte in forno giusto il tempo che inizi a bollire il liquido. A questo punto il liquido dovrà essere prevelato ed aggiunto, una volta freddo alla crema mentre gli spicchi dovranno essere ricoperti con la crema ottenuta e cotti nuovamente in forno per una decina di minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>