Grissini croccanti al prosciutto

Serviti come spezzafame o come aperitivo, poco importa: è sempre una buona idea gustare i grissini croccanti al prosciutto, piccole sfiziosità tutta da gustare. Sono belli da vedere, ma altrettanti buoni da mangiare in tante occasioni diverse. Prepararli è molto semplice visto che non dovrete avere altro che un titolo di pasta sfoglia a disposizione e del prosciutto, crudo o cotto. 

Grissini di pasta sfoglia al pesto

Potrete anche variare leggermente la ricetta magari aggiungendo anche qualche altro tipo di affettato come ad esempio il salame o la mortadella procedendo sempre allo stesso modo.

Pasta brisée, la ricetta fatta in casa

La pasta brisée è una preparazione di base della cucina, perfetta come alternativa già leggera alla pasta sfoglia fin troppo ricca di burro: nasce in Francia come preparazione per la pasticceria, ma può anche essere utilizzata anche per la preparazione o copertura di torte salate.

torta rustica, pasta brisee

È perfetta per la preparazione di torte salate perché si prepara con pochi ingredienti, farina, sale, burro, e può essere farcita in tanti modi diversi.

Torta salata con pollo e piselli

La torta salata con pollo e piselli è la torta adatta per servire un piatto unico molto facile da preparare e sfizioso: potrete utilizzare un rotolo di pasta sfoglia pronta o un rotolo di pasta brisée pronta.

 

torta salata, pollo, piselli, torta

È un piatto unico ideale per una cena, per un pic nic o da servire come ricco antipasto. 

Quiche di primavera con le verdure

Adatta per la bella stagione, ma anche per la Festa della Mamma, ecco una quiche di primavera tutta da preparare in questo periodo: si tratta di una torta salata all’insegna delle verdure e dei sapori delicati.

 

quiche di zucchine,, zucchine, cordon blue di zucchine

Per l’occasione utilizziamo le zucchine, i piselli e la scamorza. Potrete anche aggiungete qualche pomodorino che regala un tocco speciale alla vostra quiche primaverile o variare le verdure anche un po’ in base alla vostra disponibilità e ai vostri gusti.

Quiche al salmone e ricotta

Nata dalla necessità di utilizzare un rotolo di pasta brisè che avevo in frigo in prossimità della sua scadenza, ho preparato questa quiche al salmone e ricotta. A dire il vero non aspettavo altro che cimentarmi in questa ricetta: adoro il salmone ed in vista di una cena con amici ho pensato bene di proporre per l’aperitivo una torta salata che potesse piacere a tutti e così, fortunamente, è stato. Trattasi di una ricetta veramente veloce che non richiede una preventiva cottura del ripieno, il quale si ottiene mescolando semplicemente gli ingredienti che lo compongono.
 Quiche al salmone e ricotta

Tortine alla ricotta e frutti di bosco della Prova del Cuoco

Tortine alla ricotta e frutti di bosco della Prova del Cuoco

Eccomi con un dessert semplice ma sfizioso, le tortine alla ricotta e frutti di bosco, dolcetti veloci ed invitanti da preparare con pochi ingredienti, ma che risultano perfetti come dessert di fine pasto. Si compongono di una base di pasta brisè cotta all’interno degli stampini tondi monoporzione, da una farcia a base di frutti di bosco e, a completare il tutto, da ciuffi di ricotta lavorati con dello zucchero a velo. Riuscite ad immaginarne il sapore inimitabile?

Ricette con i filetti di merluzzo surgelati, la torta salata con patate e olive

Ricette filetti merluzzo torta salata patate olive

Non so voi ma a me capita spessissimo di ritrovarmi in freezer i famosi filetti di merluzzo surgelati e, dopo averli cucinati sempre ed esclusivamente nello stesso identico modo, ovvero in padella, in umido con qualche pomodorino, di ignorarli ogni qual volta apro il freezer per non dovermi “stressare” sul trovare un’altra ricetta, perchè tanto finiranno di nuovo in padella allo stesso modo.

Lo so, il ragionamento è contorto quanto mai, ma tutta la premessa mi serve per annunciare che finalmente ho trovato una ricetta alternativa! La torta salata con patate e olive e, ovviamente, i filetti di merluzzo surgelati. Allora, la torta prevede una base di pasta brisèe preparata rigorosamente a mano, ed un ripieno di merluzzo saltato in padella con la cipolla al qual unire latte e panna, le patate le olive nere ed il timo. Un ripieno decisamente da leccarsi i baffi!

Torta di mele autunnale

torta mele autunnale

Se proviamo a cercare on line una ricetta per la torta di mele verremo sommersi da centinaia di ricette, che oltretutto si presentano tutte diverse con aggiunte di frutta secca di ogni tipo, mandorle, nocciole, noci e uva passa; basi preparate con la classica frolla, con la sfoglia, con la pasta brisée come nel nostro caso, ricette che mescolano gli ingredienti base con le mele, le torte rovesciate, come la tarte tatin e simili, e poi non dimentichiamoci la classica american pie, e tutte le varie imitazioni che racchiudono le mele in due soffici e gustosi strati di pasta.

Io sono particolarmente affezionata alla torta di mele, semplicemente perchè mia nonna me ne preparava una piccolissima ogni giorno, quando ero bambina e pranzavo con lei. Un impasto semplicissimo, una via di mezzo tra pasta sfoglia e pasta frolla, racchiudeva la mela insaporita con lo zucchero, eppure io non ero una bambina che faceva i capricci e non mangiava la frutta, era proprio un tenero modo per viziarmi, che mi resta attaccato al cuore ancora adesso, e mi lascia affezionata a ogni torta di mele che preparerò e assaggerò.

Crostata di frutta con pasta briseè

Crostata di frutta con pasta brisee

Buona domenica a tutti e buon fine ponte a chi ha avuto la fortuna di approfittarne. Ormai l’estate è alle porte e se non siete già partiti vi auguro di farlo presto. Io in realtà non mi sono mossa di un centimetro da casa, ma per consolarmi ho deciso di preparare una crostata di frutta fresca che rappresenta, secondo me, uno dei dolci consolatori per eccellenza: una base di pasta, che in questo caso è pasta briseè, uno strato ricco di crema ed infine tanta, ma proprio tanta frutta a completare il quadro con i suoi colori accesi e con il suo gusto fresco e delicato.

Proprio un dolce da preparare in una domenica come questa, nella quale il caldo inizia a farsi sentire e la voglia di un dolce fresco avanza. La crostata di frutta fresca in questo caso non è preparata con la pasta frolla, ma con la pasta briseè (ne ho approfittato per smaltirne un rotolo pronto che avevo in frigo ed ammetto di aver fatto proprio bene).

Ricette pasqua 2011, la torta salata di carciofi e cipollotti

Oltre ad essere un pullulare di uova, uova di pasqua, piatti a base di agnello e pimi piatti ricchi, la pasqua è anche la festa delle torte salate, di regione in regione è una gara alle possibili varianti. Le torte salate sono pratiche da preparare, si conservano alcuni giorni e costituiscono in generale un ottimo modo per smaltire gli avanzi.

Sono ideali sia da inserire nel menù del pranzo di pasqua come secondo, o, tagliate a quadretti, come antipasto, ma lo sono ancora di più per la pasquetta che come da tradizione molti trascorrono fuori casa organizzando scampagnate e gite fuori porta. La torta salata che vorrei proporvi oggi prevede un ripieno di carciofi e cipollotti, il tutto condito da ricotta fresca per un ripieno davvero cremoso. Per la base della torta si può utilizzare una pasta brisèe o una pasta sfoglia.Se non volete prepararla voi si può sempre acquistare già pronta.

Torta salata con champignon e taleggio

Chissà perchè ogni anno durante questo periodo, vengo presa dalla voglia irrefrenabile di preparare torte salate. Il bello è che non mi limito a preparare quelle di cui sono sicura della riuscita, ma mi diverto, di volta in volta, a modificarle o ad aggiungere uno o due ingredienti diversi, a quelli base. Devo ammettere di essere stata fortunata finora e di non aver combinato pasticci “culinari”. Come questa volta in cui mi sono cimentata nella torta salata con funghi champignon e taleggio. Solitamente utilizzo la pasta sfoglia, ma questa volta, avendo più tempo a disposizione ho deciso di preparare da me la base: una pasta brisee aromatizzata al rosmarino. Forse è stata proprio la voglia di sperimentare questo tipo di pasta il motivo scatenante della scelta di questa torta salata. Il resto l’hanno fatto gli ingredienti della farcia: champignon, taleggio e prosciutto crudo, dei sapori che si sono armoniosamente fusi creando un ripieno eccezionale.

Torta salata agli asparagi, ed è subito primavera

Il titolo di questo articolo è (ovviamente) ironico. Non so voi, ma io mi sarei più che stufata di questo maltempo, soprattutto ad una decina di giorni dall’inizio della primavera, credo che la pioggia, il vento e la neve che ci siamo beccati fino ad ora, siano più che sufficienti. Ecco perchè sto iniziando a pensare al caldo, al mare, alle passeggiate sotto il sole. Forse è un pò prematuro, soprattutto se guardo fuori dalla finestra, ma da qualche parte bisogna pur iniziare. Ed io comincio dalla cucina. Si, lo faccio proprio da quì con quello che è uno degli alimenti che automaticamente associo alla primavera: gli asparagi. Gli amati/odiati asparagi, aggiungerei … Già, perchè o li si adora letteralmente o li si guarda con una certa aria di sufficienza. Va bene, il loro sapore non sarà dei più dolci, ma, secondo me, è proprio questo il loro punto di forza.

Come preparare il petto di pollo: la chicken pie

 

Dite la verità: quante volte aprendo il frigo vi siete ritrovati di fronte le solite fettine di pollo ed avete pensato, sconsolati: “e adesso, come lo preparo questo petto di pollo?” Non volendo cadere nella banale  tentazione di passarle nell’uovo sbattuto e nel pangrattato per ottenere la solita fettina panata, le alternative di solito consistono negli involtini o negli straccetti. Bene, io mi sono ritrovata spesso in questa situazione e vi assicuro che si può uscirne. Scherzi a parte, oggi vi vorrei consigliare una torta salata con base di pasta briseè ed un ricco ripieno di petto di pollo, speck, champignon e pecorino dolce. La ricetta è quella della chicken pie ovvero la torta salata di pollo. Di origine americana questa torta può costituire un vero e propeio piatto unico da preparare anche il giorno prima. Avete presente quando magari avete bisogno di idee per preparare il pranzo da portare in ufficio? Ecco la chicken pie credo proprio faccia al caso vostro. E’ molto pratica da trasportare e si conserva bene, anche alcuni giorni, ben riposta e sigillata. La chicken pie è anche molto veloce da preparare anche perchè vi serviranno due rotoli di pasta brisee già pronta, nemmeno la fatica di impastare e stenere con il mattarello, un gran bel vantaggio di tempo e di fatica.

Dolci e torte salate per Natale: impasti base

paste impasti

Durante le feste natalizie si preparano tanti dolci e spesso ci si ritrova anche ad improvvisare delle ricette. Un figlio che organizza una cena con gli amici e chiede alla mamma di preparare un rustico o un dolce in poche ore, qualche amico che ci raggiungerà a casa per fare gli auguri, o semplicemente abbiamo voglia di preparare qualcosa di nuovo e di diverso, e allora questi impasti base potranno servirci proprio per essere il punto di partenza per la nostra creatività. Non mi sono soffermata sulla pasta frolla e la pasta sfoglia, che trovate comunque qui su Ginger, così come il Pan di Spagna e la Torta della Nonna, vi propongo impasti semplici ma un po’ più rari e diversi.

Pasta brisée

Ingredienti: 250gr. di farina, 150gr. di burro, 1/2 bicchiere d’acqua, sale.

Disporre la farina a fontana su un piano da lavoro, mettere nel centro il burro, un pizzico di sale e l’acqua. Lavorare bene la pasta con le mani, stendendola e riavvolgendola. Con un matterello tirarla fino ad ottenere uno spessore di 1cm e piegarla 3 volte su se stessa. Ripetere questa operazione per 3 volte di seguito e poi lasciarla riposare almeno 1 ora prima di utilizzarla. La pasta brisée serve per timballi, torte salate, crostate e dolci di vario genere; è più morbida della classica pasta frolla e risulta comunque sfogliata anche se è più leggera e meno grassa della pasta sfoglia. E’ una via di mezzo buona per tantissime preparazioni!