Ricette Bimby piatti unici, verdure miste con riso e salsa di yogurt

ricette bimby piatti unici verdure miste riso salsa yogurt

Un piatto unico in estate è quello che ci vuole! Si può preparare senza neanche troppe fatiche ed è veloce e anche facile da trasportare nel caso si abbia intenzione di gustarlo davanti alle onde del mare o in un bel parco soleggiato. Oggi parliamo di una ricetta Bimby semplice che in 45 minuti di cottura vi regalerà un piatto unico gustoso e dal sapore leggermente orientale, perchè contiene il riso basmati che già di suo è molto profumato, e va accompagnato con una salsa allo yogurt che rende tutto più buono. Io l’ho preparato per il pranzo di oggi e ancora la cucina profuma di riso basmati e verdure.

Una ricetta per fare la Carne in padella

Cosa ne dite di un buon secondo, che può essere anche un piatto unico? Contorno e secondo tutto in uno! Un fantastico piatto a base di carne che unisce i sapori degli ortaggi al tenero della carne: la Carne in padella.

La ricetta è molto semplice, basta unire patate, carciofi e delle fettine di carne ed il gioco è fatto! Certo, non è che per cucinare la Carne in padella, si prendono tutti questi ingredienti e si buttano così in padella! Occorre seguire un minimo di indicazioni, ma niente operazioni dell’altro mondo, non preoccupatevi. Ecco come fare la Carne in padella.

Riso con pollo e frutta secca

Come possiamo cucinare del riso per preparare un buon piatto estivo? Potremmo fare un’insalata di riso Venere con gamberi e scarola stufata, o un’insalata di riso integrale e verdure, o – perché no! – del riso con gamberi e pesto. E se invece volessimo cucinare qualcosa di insolito? Qualcosa di speziato ed un po’ esotico? Qualcosa che unisca la carne di pollo a dei sapori un po’ dolci? Beh, perché non provare il Riso con pollo e frutta secca.

Il Riso con pollo e frutta secca è un gustosissimo e ricco piatto unico da servire tiepido o freddo, adatto ad una simpatica cena estiva. Pur esseno un piatto pieno di ingredienti, il Riso con pollo e frutta secca è una portata leggera e delicata, con una giusta miscela di spezie che rendono il riso fresco e profumato. Buon appetito con il Riso con pollo e frutta secca.

Un gioioso piatto unico con il Pollo alla paprika

Una succulenta ricetta di carne bianca per portare in tavola un secondo dai sapori molto intensi e delicati allo stesso tempo: il Pollo alla paprika.
Il Pollo alla Paprika è un ottimo piatto a base di pollo speziato al punto giusto, senza eccesso, che riesce ad essere vivace senza essere piccante come il pollo piccante.

Economico, ma dal tempo di cottura un po’ lungo, il Pollo alla paprika può essere anche un perfetto piatto unico, se servito accompagnato ad una porzione di riso pilaf. Ma se per caso siete semplicemente alla ricerca di un secondo nuovo e dal gusto particolare da preparare per i vostri ospiti, provate a presentare in tavola il Pollo alla paprika e vedrete cosa accadrà!

Ricette piatti unici: i Tortellini gratinati

Un’alternativa veloce e rapida alle lasagne, ai pasticci di pasta ed alla pasta al forno: i Tortellini gratinati! Gustosissimi e dalla superficie croccante, conditi da un sugo semplice ma dalle differenti sfaccettature i Tortellini gratinati sono un piatto molto accattivante. Siete stanchi di servire i soliti tortellini in brodo? Volte qualche altra ricetta oltre quella dei tortellini funghi pisellini e panna con scaglie di pecorino, per portare sulle vostre tavole un piatto a base di tortellini che possa stupire i vostri commensali? Eccovi i Tortellini gratinati.

Sono sicuro che se farete assaggiare ai vostri invitati i Tortellini gratinati, vi chiederanno di preparali sempre quando saranno ospiti a casa vostra. Per voi, d’altronde, sarà un piacere, perché non dovrete preoccuparvi di studiare menù complessi, a base di più portate, i Tortellini gratinati sono un piatto unico, che sicuramente non lascia insoddisfatti!

Insalata di cavolo e speck

Ricetta molto breve, ma altrettanto buona. Velocissima e senza intoppi, l’insalata che vi propongo oggi è proprio un buon piatto da sfruttare come secondo leggero da consumare dopo un piatto di pasta: l’Insalata di cavolo e speck. Come accompagnamento ad un secondo di carne o come piatto unico da portare in ufficio, tocca sol a voi decidere come utilizzare l’Insalata di cavolo e speck!

Unite il gusto di montagna leggermente affumicato e speziato dello speck al dolce e forte sapore del cavolo e l’uno andrà a completare l’altro, senza contrasti. Ricordate che con lo speck, oltre l’Insalata di cavolo e speck, potrete preparare anche l’insalata di rucola e speck o l’insalata di linguine allo speck, pomodori e piselli. Ma per adesso è il momento dell’Insalata di cavolo e speck.

Cous Cous con agnello speziato

Quest’oggi mi sento un pò esotico, forse perché ieri sera sono stato in un locale in stile arabo. Circondato da tappeti, cuscini, stuoie e narghilè mi sono sentito in oriente. Mi aspettavo che da un momento all’altro, da dietro un drappo che scivolava sulle pareti, spuntasse la dolce Sharāzād per intrattenermi con uno dei suoi mille racconti. Così stamane ho pensato di preparare per pranzo un bel cous cous, o meglio il Cous Cous con agnello speziato.

Il Cous Cous con agnello speziato è un delizioso piatto unico, ricco d’aromi d’oriente e molto evocativo. È un piatto un po’ piccante, quindi consiglio a coloro i quali non sopportano bene il piccante di fare attenzione nel dosaggio di peperoncino ed harissa. Non preoccupatevi, se il il Cous Cous con agnello speziato non fa al caso vostro potrete sempre optare per un cous cous vegetariano o per delle polpette con l’insalata di cous cous. Eccovi la ricetta del Cous Cous con agnello speziato.

Insalata di tacchino, per tenersi leggeri con gusto

Insalata di tacchino

Meno uno! Eh si, manca solo un giorno ormai alla notte di Capodanno. Il lungo banchetto che accompagnerà la notte del 31 fino allo scoccare della mezzanotte è ormai vicino. Cerchiamo, allora, di mantenerci leggeri fino a quel momento. Per stare leggeri ma non lasciar brontolare lo stomaco dall’appetito, vi propongo un’insalata/piatto unico, molto completa dal punto di vista nutritivo e gustosa al punto giusto: l’Insalata di tacchino.

Perché appesantirsi proprio in questi giorni? Ed allo stesso tempo che necessità c’è di digiunare? Infatti, non credo che ci sia il bisogno di passare da un eccesso ad un altro, mangiare con moderazione piatti completi e saporiti come l’Insalata di tacchino, che fornisce al nostro organismo le proteine della carne, i sali minerali e le vitamine delle verdure ed i carboidrati delle patate, può essere la soluzione ideale. Fate spazio, quindi, all’Insalata di tacchino.

Tonno aromatico con verdure, un piatto unico per il pranzo

Tonno aromatico con verdure 2

Oggi prepariamo un completo piatto unico a base di tonno e verdure, una specie di insalata, il Tonno aromatico con verdure. Ho definito questo piatto “una specie d’insalata” in quanto l’aspetto ricorda in tutto e per tutto quello di una ricca insalata, ma in realtà è più un piatto in cui contorno e pesce sono mescolati insieme e non disposti separatamente nel piatto.

Il Tonno aromatico con verdure può essere una pietanza completa da portare comodamente in ufficio, come pasto d’asporto, per una pausa piena di gusto e per mangiare del cibo genuino, leggero e nutriente. Adesso: tra i fornelli! Andiamo a preparare il Tonno aromatico con verdure.

Rivisitando la cucina messicana: il Pasticcio alla messicana

pasticcio alla messicana

Per oggi ho pensato di proporvi una ricetta che prende spunto dalla cucina Messicana, una rielaborazione delle tortillas, una ricetta piccante e fresca allo stesso tempo: il Pasticcio alla messicana. Forse, pasticcio, non è proprio il termine più indicato per chiamare questo piatto, visto che ha ben poco a che fare con i nostri pasticci, ma visto che all’aspetto ricorda questo tipo di pietanza, facciamo largo al Pasticcio alla messicana.

Vi dicevo che il Pasticcio alla messicana è un piatto piccante e fresco, questo perché ai sapori forti e pizzicanti tipici della tradizione messicana si accosta il gusto tenue e vellutato del guacamole, salsa tipica all’avocado, che viene servita in accompagnamento al pasticcio. Adesso predisponete il palato, iniziate con un aperitivo a base di Tequila Fresa e preparate lo stomaco al Pasticcio alla messicana!

Ricetta estiva … Riso estivo

riso-estivo

TEMPO: 20 minuti| COSTO: medio-basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI


La solita insalata di riso? Piatto tipico e molto comodo per le giornate d’estate, o una variante come l’Insalata di riso ricca? Avete voglia di osare di più? Bene, ho da proporvi una ricetta molto semplice e veloce che si presta a tutti i palati ed è ottima per le giornate di caldo: il Riso estivo.

Perché il Riso estivo è adatto a tutti i palati? Semplicissimo! È un piatto della cucina vegetariana, che va benissimo anche per chi deve mangiare senza glutine e poi anche i bambini ne andranno pazzi! Il Riso estivo è una pietanza che potrete consumare come piatto unico, leggero e nutriente. Per chi va al mare, e non ha voglia di rinunciare a qualcosa di buono, potrà comodamente conservare il Riso estivo in un contenitore ermetico da aprire all’ora di pranzo!

Un piatto unico estivo: sformato di riso, zucchine e prosciutto

sformato-di-riso-e-zucchine

TEMPO: 15 minuti | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: NO | PICCANTE: NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI


Il riso Superfino è una qualità di riso dai chicchi grossi e lunghi.  La sua cottura è intorno ai 17-20 minuti e va servito al dente. In questa categoria sono inserite le qualità di riso che noi meglio conosciamo e utilizziamo: Carnaroli, Arborio, Roma, Corallo e Baldo. L’Arborio è praticamente il riso che gli italiani amano di più, e che noi tutti utilizziamo più spesso per preparare risotti sia di terra che di mare. In realtà è molto difficile da cuocere, solo una mano esperta riesce a controllare il passaggio molto rapido di questa qualità di riso, da crudo a troppo cotto.

Anche il riso Carnaroli è un’ottima variante nella preparazione dei risotti. Rimane infatti al dente al suo interno, nel cuore, ma riesce ad amalgamarsi benissimo con il condimento, visto che contiene un’elevata quantità di amido. Il riso Baldo invece è un riso definito “emergente”, ha un sapore pieno, leggermente amidaceo, ed assorbe benissimo sapori ed aromi.

Per questo sformato quindi scegliete voi quale riso utilizzare, magari quello che già comprate abitualmente, che preferite e di cui ormai conoscete tutti i segreti per la cottura e per donargli il giusto sapore mescolato agli altri ingredienti e al condimento.

Piatti unici veloci: timballo di riso e melanzane

timballo-di-riso-e-melanzane

TEMPO: 20 minuti | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: NO | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Esistono molte più quantità di riso di quante noi ne conosciamo. Ultimamente le nostre dispense si sono riempite di qualità di riso esotico, basmati e thai, ad esempio, ma anche l’Italia ne produce qualità di molteplici e dalle caratteristiche diverse.

Il Riso Vialone Nano nasce nel 1937, proprio dall’incrocio del riso Vialone e di quello Nano. Fa parte della categoria dei semifini, ha dei chicchi che misurano tra i 5,2 e i 6,2 mm, e questo fa sì che appartenga alla categoria dei risi medi e non corti. E’ un riso caratteristico delle zone del mantovano e del veronese, ed è particolarmente indicato per la preparazione di risotti corposi, timballi, sformati e supplì. Cuoce in 13-14 minuti. Molte aziende lo producono e magari guardando con attenzione nel reparto del vostro supermercato potrete scorgerlo anche con una certa facilità.

Da poco ho scoperto le qualità diverse da quelle che siamo soliti utilizzare, e trovo molto interessante che il riso abbia tutta queste sfumature, nella sua produzione, e che davvero ci siano delle qualità di riso che sono più adatte per delle preparazioni, e che quindi possono rendere i nostri piatti ancora più buoni. A prova di chef.

Una dispensa per il Fine Anno: idee per ricevere gli amici

Non so come succede da voi, ma casa nostra tra il 15 dicembre e Capodanno diventa la tappa incontornabile di amici nostri e dei nostri figli; visite improvvise per farci gli auguri, che ovviamente rischiano di metterci in imbarazzo se ci ‘beccano’ con la dispensa ‘vuota’. Devo dire che mio marito mi ha sempre tenuta in buon allenamento, portandomi sempre a cena l’amico dell’ultimo minuto, per cui ho sempre avuto la tendenza di avere una dispensa ed un congelatore sufficientemente forniti da non fare mai brutta figura, anche quando la ‘sorpresa’ era ancora più ‘grande’ dell’immaginabile.
Ci vuole comunque un minimo di organizzazione. Il segreto è nel mantenere sempre una dispensa ben fornita in alimenti di base, un po’ come si faceva una volta. Ma come definire un alimento di base, quando nelle cucine moderne questi si limitano spesso al minimo indispensabile, spesso per mancanza di spazio, ma anche per il nostro timore di spendere troppo e poi sprecare.
In tempo di feste pero’, particolarmente se siamo soggetti a visite improvvise, ci conviene allargare la dispensa aggiungendo scatolami e conserve vari, prodotti surgelati, formaggi e salumi che ci permettano di improvvisare un menu svariato, dall’antipasto al dolce senza dover correre al supermercato.
Allora cosa dobbiamo scegliere? Eccovi qualche esempio di cosa potete fare con alcuni elementi che potreste includere nelle vostre riserve, partendo da una mia dispensa tipica di questo periodo.