Ricette riso: il Riso con gamberi e pesto

di Roberto 0



Eccoci ormai alle porte dell’estate! Sole, mare, aperitivi al fresco della sera e cene leggere e fresche tra amici. Stanno per tornare i bei momenti da trascorrere all’aria aperta, tra mare, montagna o campagna potendo svolgere le attività che ognuno sente più vicino a se ed alla sua indole. Ma per tutti c’è un momento comune, quello in cui ad una certa ora, si avverte un brontolio provenire dallo stomaco e l’appetito inizia ad offuscare la mente.

Bene, per tutti questi momenti e per tutte queste situazioni che piatto è più giusto se non una buona ricetta di riso! Cosa? Cosa ne dite di una bella insalata di riso! … No, non la solita! Un’insalata di riso un po’ sui generis, il Riso con gamberi e pesto.

Riso con gamberi e pesto


Ingredienti

250 gr. riso tipo parboiled | 120 gr. code di gamberi | 1 spicchio d'aglio | 1 bicchiere vino bianco | 100 gr. fagiolini | 2 cucchiaio pinoli | 5 cucchiaio pesto già pronto | olio extravergine d'oliva | sale | pepe

Preparazione

   Come prima cosa cuocete il riso in acqua bollente leggermente salata, quando il riso sarà cotto al dente scolatelo e passatelo sotto un getto d’acqua fredda per bloccarne la cottura quindi scolatelo nuovamente, versatelo in un’insalatiera, conditelo con circa 2 cucchiai d’olio e lasciatelo raffreddare.

   Lavate e spuntate i fagiolini e lessateli in acqua bollente. Quando saranno cotti al dente, scolateli e bagnateli con acqua fredda. Quando saranno freddi ed asciutti, tagliateli a metà e metteteli da parte. Nel frattempo, condite il riso con il pesto e rigiratelo per bene.

   Fate imbiondire lo spicchio d’aglio pelato e schiacciato in un padellino con dell’olio e quando sarà dorato mettete a cuocere i gamberi, dopo averli tagliati a metà, seguendo il lato lungo, ed aver tolto il filetto nero. Saltate i gamberi in padella a fuoco dolce per circa 1 minuto, poi salateli e pepateli.

   Unite i gamberi al riso e tenete da parte il fondo di cottura. Versate il vino sul fondo di cottura dei gamberi, quindi lasciate che si riduca, a circa la metà del volume, scaldandolo a fuoco medio. Al termine della riduzione eliminate lo spicchio d’aglio ed usate il sughetto per condire il riso.

   Per concludere unite al riso i fagiolini ed i pinoli, versate una generosa dose d’olio e rigirate il tutto per bene finché i vari ingredienti non saranno ben mescolati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>