L’Insalata di riso integrale con fagioli, un piatto fresco e colorato

di Roberto 3

Iniziano le giornate di sole, il teporino della primavera e i primi sintomi del caldo! La voglia di mangiare piatti caldi diminuisce, così come la voglia di passare molto tempo in cucina. Così siamo alla ricerca di ricette fresche e rapide da cucinare, che allo stesso tempo siano gustose e nuove.

Ebbene, cosa c’è di meglio di una bella insalata di riso? Facile da preparare, da mangiare fredda e con il vantaggio che se ne facciamo in abbondanza ci assicuriamo il pasto anche per il giorno a venire. Una mia personale variante alla classica insalata di riso è l’ Insalata di riso integrale con fagioli.

Insalata di riso integrale con fagioli (ingredienti per 4 persone)
  • 300gr di riso integrale
  • 100gr di fagioli rossi Kidney
  • 100gr di fagioli Cannellini
  • 8 pomodorini Pachino
  • 1 carota media
  • 1 cipolla
  • qualche foglia di basilico
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe


Preparazione:
la prima cosa che dovrete fare è di mettere i fagioli ammollo per circa 8 ore, se usate i fagioli secchi. Non mescolate le due varietà di fagioli, ma trattatele separatamente. In alternativa potete utilizzare i fagioli in barattolo che si trovano già pronti.
Trascorse le 8 ore, scolate i fagioli , sciacquateli e coceteli, sempre separatamente, nella pentola a pressione. A pressione raggiunta dovrebbero bastare 15 minuti di cottura per avere dei fagioli cotti e croccanti, quindi scolateli e metteteli in una terrina per farli freddare. Se usate i fagioli in barattolo, sarà sufficiente eliminare tutta l’acqua usata per la conservazione.

A questo punto mettete il riso a bollire in abbondante acqua salata e scolatelo ancora al dente.

Ora pulite e lavate la carota e la cipolla, e preparate un trito grossolano, a grossi tochetti. Quindi fateli saltare in padella con un filo d’olio e se necessario un po’ d’acqua. Le vat dal fuoco le verdure ancora croccanti ed aggiustatele di sale e pepe.

La vate i pomodorini e tagliateli in due, e per il momento metteli da parte.

Bene, adesso non rimane che unire tutti gli ingredienti: riso, fagioli, carota e cipolla ed infine i pomodorini, un generoso cucchiaio di olio e le foglie di basilico mescolate il tutto per distribuire bene gli ingredienti ed il gioco è fatto!

Vi consiglio di preparare questo tipo di insalata di riso qualche ora prima del pasto, per darle il tempo di riposarsi e raffreddarsi. Non preoccupatevi se ne è venuta un po’ più del necessario, il giorno dopo è ancora più buona, e potrete comodamente portarla a lavoro in un contenitore ermetico da aprire per la pausa pranzo.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>