Polpettone e patate al forno con salsa al gorgonzola di Nigella

Polpettone e patate al forno con gorgonzola, ricetta di Nigella

Polpettone e patate al forno con salsa al gorgonzola di Nigella

Ecco un’altra ricetta di Nigella Lawson, un secondo ricco a base di carne, ovvero il polpettone e patate al forno con salsa al gorgonzola. Come potreste già intendere dal solo titolo della ricetta si tratta di un piatto molto ma molto saporito, comprensivo di contorno ed arricchito ancora con della salsa al gorgonzola. Sicuramente una ricetta da realizzare per le grandi occasioni, ma vi consiglio di darle una chance perchè merita. Nigella non è solo la regina dei dolci, e questa pietanza lo conferma. 

Filetto ciliegie Menù Bedenetta

Filetto alle ciliegie dei Menù di Bedenetta

Filetto ciliegie Menù Bedenetta

Ah le ciliegie, ci sarà pure un motivo che giustifichi il detto “una tira l’altra”. Sono deliziose mangiate da sole, ideali nella preparazione dei dolci, ma non tutti sanno quanto possano risultare irresistibili se utilizzate come condimento di secondi piatti a base di carne. Ottima a questo proposito è la ricetta del filetto alle ciliegie tratta dalla trasmissione di Benedetta Parodi, i Menù di Benedetta. Piatto parecchio semplice da preparare tanto da poter costituire un piatto salva cena, il filetto alle ciliegie si prepara senza troppe difficoltà.

Menù Natale 2012 secondi piatti carne

Menù di Natale 2012: secondi piatti di carne (FOTO)

Menù Natale 2012 secondi piatti carne

Dopo avere fatto una carrellata sui possibili antipasti da servire a Natale, ecco i secondi piatti, a base di carne. So che molte  regioni hanno il loro piatto tipico, ed anche in questo sta la grandezza delle tradizioni, gastronomiche e non. Dal vitello alla faraona, dal manzo al tacchino ed ancora tanto altro, una serie di ricette che spero possano tornarvi utili nell’ideazione del vostro menù di Natale 2012. Ecco i secondi piatti di carne.

Come fare ripieno olive ascolane

Come fare il ripieno delle olive ascolane

Come fare ripieno olive ascolane

Conoscete le olive ascolane? Tipiche della provincia di Ascoli Piceno costituiscono uno sfizioso antipasto, accompagnate a piacere da altri prodotti fritti. Da quando le ho preparate la prima volta ho scoperto di adorarle, ed ogni volta che me le ritrovo davanti non riesco a smettere di mangiarle. Il ripieno delle olive ascolane è notoriamente a base di carne (spesso di tre varietà differenti ovvero maiale, pollo e manzo), insieme ai tuorli d’uovo, alla mollica di pane e al parmigiano reggiano.

Scaloppine ricette veloci

Scaloppine ricette veloci

Scaloppine ricette veloci

Le scaloppine, come ben sappiamo, costituiscono uno dei piatti tradizionali della cucina italiana. Trovo che siano l’ideale quando si ha voglia di un secondo a base di carne diverso dalla solita fettina alla piastra, difatti si prestano a così tante varianti che potremmo prepararne una ogni giorno senza stufarci mai. Che siano di carne di manzo, di pollo, di maiale o di tacchino, quì su Ginger ne abbiamo provate davvero tantissime. Nonostante la molteplicità delle diverse ricette, tutte hanno un comune denominatore, il fatto di essere ricette veloci. Facciamo il punto riepilogando quelle che ci sono piaciute di più?

Spezzatino manzo brasato birra cotto mangiato

Lo spezzatino di manzo brasato alla birra di Cotto e Mangiato

Spezzatino manzo brasato birra cotto mangiato

Come avrete notato non sono molto ferrata con i secondi, in realtà forse preferisco i primi. Ma credo sia questione di non applicazione, se mi ci dedicassi con più dedizione credo che sfornerei secondi piatti gradevoli per me e per gli altri. Il fatto è che un secondo mi deve colpire altrimenti non ho lo stimolo per prepararlo. Questo mi è successo ad esempio con lo spezzatino di manzo brasato alla birra di Cotto e Mangiato.

Già la presenza della birra mi aveva incuriosita ed anche il fatto di preparare uno spezzatino, che tra tutti i tipi di carne che potessi preparare è uno dei miei preferiti. Per il resto lo spezzatino brasato alla birra è un’altra delle tante idee per la cena che può offrirci Cotto e Mangiato, un piatto semplice da cucinare anche se non proprio immediato. La cottura prevista infatti è di almeno 2 ore a temperatura bassa, circa 150 C° in forno.

Ricette light secondi fettine manzo pomodorini capperi

Ricette light secondi, le fettine di manzo con pomodorini e capperi

Ricette light secondi fettine manzo pomodorini capperi

Stanchi della solita fettina? Chissà quante volte vi siete posti/vi è stata posta questa domanda. Se la risposta è si, ma soprattutto se siete alla ricerca di una ricetta per un secondo light, ho una dritta per voi. Unite alle fettine di manzo dei pomodorini ciliegia da aggiungere in cottura e condite il tutto, una volta cotto, con un paio di cucchiaini di olio extra vergine di oliva (non di più) aromatizzato con aglio e capperi tritati, e la solita triste fettina di carne diventa più invitante ma non più calorica.

L’utilizzo del trito di aglio e capperi al poco olio previsto per il condimento, rende la carne invitante anche per chi è a dieta, poche calorie ma massimo gusto. Non so se è capitato anche a voi, ma spesso mi è succede di desistere dall’idea di mettermi a dieta solo per non dovermi ritrovare a mangiare i soliti piatti poco invitanti, anche solo alla vista.

ricette secondi piatti carne straccetti manzo verdure

Ricette secondi piatti di carne, gli Straccetti di manzo alle verdure

ricette secondi piatti carne straccetti manzo verdure

Non posso di certo definire questo piatto leggero, ma di sicuro è una portata completa ed è un perfetto piatto unico che contiene in se verdure e carne ben legate tra loro; oggi si parla degli Straccetti di manzo alle verdure. Un piatto, come vi ho detto prima, completo e dal sapore veramente irresistibile, che, oltretutto, porterà non poca allegria sulle vostre tavole, visti i fantastici colori che si possono ritrovare negli Straccetti di manzo alle verdure. Il giallo ed il rosso dei peperoni, il verde splendente dei broccoletti, le scintille arancioni della carota ed il colore vivo della carne.

Vi propongo gli Straccetti di manzo alle verdure come piatto per il rientro da ferie e vacanze. Un piatto per rientrare nella normalità con allegria! Se volete scoprire altre ricette di carne rossa sullo stesso stile degli Straccetti di manzo alle verdure, vi suggerisco di cucinare gli straccetti di manzo aromatici al radicchio, gli straccetti alla rucola e aceto balsamico o gli straccetti alla soia. Se, invece, siete più propensi alle ricette di carne bianca, allora provate gli straccetti di pollo ai peperoni o gli straccetti di maiale con cavolo cappuccio. Ma non confondiamoci troppo le idee, per il momento dedichiamoci agli Straccetti di manzo alle verdure!

ricette veloci secondi piatti hamburger guarniti

Ricette veloci secondi piatti, hamburger di manzo guarniti

ricette veloci secondi piatti hamburger manzo

E’ forse il piatto americano più famoso nel mondo, portato in trionfo dalla catena di fast food Mc Donald’s che li propone di tutti i tipi e con tutti i condimenti immaginabili. Sua maestà l’hambuger però non è un piatto così semplice da preparare. La mia ignoranza in materia all’inizio, mi faceva credere che si trattasse solo di appallottolare un pugnetto di carne tritata più o meno condita e poi cuocerla alla piastra. Niente di più semplice all’apparenza, se non fosse che poi i miei hamburger erano immangiabili, duri fuori e crudi dentro. Il tempo e diverse prove mi hanno portato ad una discreta abilità e quando la ricetta semplice non mi ispira, preparo gli hamburger di manzo guarniti, cioè ricoperti da una fetta cremosa di crescenza e da una fettina di pomodoro. Squisiti!

Ricette Bimby: bocconcini di carne al Marsala

ricette bimby bocconcini carne marsala

Con il Bimby si può cucinare veramente di tutto e a parte le salse o i risotti, anche la carne si può preparare in molti modi veramente gustosi. Oggi parliamo di un secondo piatto squisito: i bocconcini di carne al Marsala. Semplice, gustoso e dal gusto vellutato, questo spezzatino ha una preparazione rapida e facile. Forse posso ritrattare sull’aggettivo rapido perchè in effetti richiede 40 minuti di cottura però, considerato che sarà il Bimby a cucinare tutto per voi, non sarà per niente impegnativo. Se fatto a dovere può risolvere una serata perchè è un piatto dall’aroma piacevole e dal gusto morbido.

I bocconcini di carne al Marsala sono un secondo piatto che prevede una cottura in umido; si preparano tagliando la carne a pezzetti per poi rosolarla assieme agli aromi ed annaffiarla con del liquido come acqua, vino, e in questo caso Marsala. Per questa ricetta prediligete tagli di carne abbastanza magra ma tenera. I tagli di carne di manzo più adatti alla preparazione dello spezzatino sono: il bianco costato di pancia, il collo, il fusello, lo scalfo.

Prepariamo il manzo lesso con verdure

Preparare la carne lessa è praticamente un’arte. Basta un attimo è il risultato rischia di essere stopposo e poco saporito, tutt’altro che morbido, e quindi anche una cottura che ad esempio per le verdure risulta tra le più semplici finisce con il diventare complicata, quando si tratta di carne, in questo caso di manzo. Ecco alcuni consigli che potrete seguire durante la cottura, per una riuscita ottimale non solo di questa ricetta ma in generale per la cottura delle carni lesse. Come indicato anche nella ricetta l’acqua (o il brodo) di cottura non deve mai smettere di bollire e la schiuma che si forma in superficie va eliminata di volta in volta, senza lasciare che si accumuli. Una nota importantissima è proprio quella del mettere la carne in acqua già bollente e non fredda o tiepida: il calore forte dell’acqua impedirà la fuoriuscita dei sali e dei succhi della carne, permettendo una cottura che lascerà la carne morbida e risulterà molto saporita.

Il brodo di carne

C’è poco da fare, il brodo granulare, il brodo in dadi, adesso il brodo già pronto, solo da scaldare, sono delle ottime soluzioni, come tutti i piatti già pronti, ma niente può eguagliare un brodo di carne! Devo dire che il brodo di carne è una delle prime cose che ho sperimentato quando sono andata a vivere da sola. Sono appassionata di minestre e chissà come mai un sabato mattina mi è venuto in mente di preparare il brodo! Il risultato è stato davvero ottimo, praticamente non ho mangiato altro per 3 giorni, con la pasta imbottita, poi con la pastina, insomma un vero successo, che chiaramente cerco di ripetere quando possibile!

La preparazione è sicuramente un po’ lunga, ma il brodo non necessita un controllo costante senza mai potersi allontanare dalla cucina, quindi se avete modo di tenere d’occhio la pentola sperimentate pure la cottura del brodo, vedrete che i vostri cappelletti o i tortellini saranno davvero speciali!

Cucinare senza glutine, il brasato di manzo alle olive.

Quello di cui parliamo oggi è uno di quei piatti tipici della nonna o di una zia un po’ attempata, che sicuramente trovano poco spazio sulla tavola di tutti i giorni perché per realizzarli al meglio ci vuole tempo. Però a me piace tanto il brasato e perciò quando ho un po’ di tempo in più da dedicare alla cucina, è uno dei piatti che preparo più spesso. Il brasato si ottiene facendo rosolare la carne in un grasso (olio o burro o entrambi) e poi ricoprendo con un liquido che può essere brodo, vino o latte alla maniera lombarda e piemontese ed aggiungendo infine le spezie, che possono essere chiodi di garofano, aglio, alloro, noce moscata, zafferano, timo, cerfoglio e pepe nero. Tantissime ricette dunque ma un solo fattore comune: la cottura è lunga, lenta e soprattutto in un liquido che non deve mai asciugarsi completamente.

Quella del brasato alle olive è una versione del brasato più semplice e meno elaborata di molte altre che si possono reperire in giro, infatti tra le altre cose, non prevede la marinatura. Questa ricetta seppur più veloce è comunque squisita. Vi basterà farvi preparare dal macellaio un bel pezzo di scamone di manzo, poi vi serviranno le olive, le erbe aromatiche (alloro e chiodi di garofano), un bicchierino di brandy per spruzzare la carne e del prosciutto cotto. Lasciatelo cuocere molto lentamente, almeno due ore e mezza. Piatto invernale, si accompagna generalmente con dell’ottimo purè di patate.

Ricette senza glutine, le bistecchine di manzo al vino rosso.

Ci sono sapori e piatti che restano indelebili nella memoria. Non importa quanto elaborata sia una ricetta o quanto difficile sia la sua preparazione e sofisticata la presentazione. A volte le ricette più semplici sono quelle a cui siamo più affezionati. Così può capitare che una ricetta improvvisata in una giornata in cui il tempo è poco e il frigo è semivuoto e restano solo gli avanzi, diventi uno dei tuoi piatti preferiti. E’ questo il caso della ricetta che vi propongo oggi, le bistecchine di manzo al vino rosso. A ben guardare gli ingredienti, non si tratta di vere e proprie bistecche, ma di “finte bistecchine” da preparare impastando la polpa di manzo tritata con le uova.  La preparazione è semplicissima e anche abbastanza veloce e inoltre è un piatto abbastanza leggero ma molto gustoso, e la cosa non guasta considerato che sarebbe anche arrivato il momento di ricominciare a mangiare bene, piatti equilibrati e meno calorici di quelli a cui ci hanno abituato i pranzi delle feste appena trascorse.

Impastate la polpa di manzo tritata con le uova, il sale e il pepe e preparate le bistecchine ben pigiate con le mani. Fatele dorare in un tegame con un po’ d’olio e il burro. Poi dedicatevi alla preparazione del sugo, a base di cipolla, carota, sedano e un bicchiere di vino rosso. Per legare il sugo, potete usare l’amido di mais al posto della farina. L’amido di mais infatti, funziona da perfetto legante per le salse ma può essere mangiato anche da chi soffre di intolleranza al glutine.