Ricette veloci secondi piatti, hamburger di manzo guarniti

Spread the love

ricette veloci secondi piatti hamburger manzo

E’ forse il piatto americano più famoso nel mondo, portato in trionfo dalla catena di fast food Mc Donald’s che li propone di tutti i tipi e con tutti i condimenti immaginabili. Sua maestà l’hambuger però non è un piatto così semplice da preparare. La mia ignoranza in materia all’inizio, mi faceva credere che si trattasse solo di appallottolare un pugnetto di carne tritata più o meno condita e poi cuocerla alla piastra. Niente di più semplice all’apparenza, se non fosse che poi i miei hamburger erano immangiabili, duri fuori e crudi dentro. Il tempo e diverse prove mi hanno portato ad una discreta abilità e quando la ricetta semplice non mi ispira, preparo gli hamburger di manzo guarniti, cioè ricoperti da una fetta cremosa di crescenza e da una fettina di pomodoro. Squisiti!

Se anche voi non siete bravissimi nella cottura dell’hamburger, ecco qualche suggerimento. Posizionatre l’hamburger sulla piastra molto calda e fatelo cuocere a fiamma viva solo per qualche secondo, poi rigiratelo dall’altro lato tenendo sempre la fiamma alta. Quando da entrambi i lati ci sarà una crosticina, abbassate la fiamma e continuate la cottura dell’hamburger. Salatelo solo alla fine, così la carne non perderà i suoi liquidi e resterà più morbida. Visto che dovete passare gli hamburger guarniti nel grill del forno, potete toglierli dalla piastra anche se non sono perfettamente cotti.

Lascia un commento