Secondi piatti sfiziosi: gli hamburger di zucchine

Leggi il titolo della ricetta “hamburger di zucchine”. Guardi la foto e vedi degli spiedini… ma va bene così, non c’è niente di sbagliato! Leggendo il titolo della ricetta sono stata tratta anche io in inganno: non sapevo se aspettarmi un hamburger vegetariano, magari arricchito con dei formaggi, oppure se pensare a un hamburger di carne macinata mescolato con le zucchine, e invece, niente di tutto questo! Questi piccoli hamburger in realtà somigliano di più a degli spiedini, semplicemente perché per “fermarli” e poterli passare in padella dovrete necessariamente utilizzare degli stecchini, che potrete anche decidere di togliere prima di mangiarli o di servirli in tavola, se decidete di prepararli per una cena. Il pomodoro, il formaggio e il prosciutto vengono racchiusi da due fette di zucchine, è per quello che in questa ricetta parliamo di hamburger, perché la zucchina in questo caso diventa come il pane, racchiudendo al suo interno le parti che compongono “il panino”!

Un suggerimento sfizioso: sicuramente anche nei supermercati della vostra città avrete visto delle versioni mini degli hamburgher, in confezioni da sei o da otto… ecco, potete pensare di farcire il vostro hamburger alle zucchine proprio con questi mini hamburger di carne! Sostituiteli al prosciutto, e variate anche il formaggio se volete, utilizzando anche la mozzarella o la provola. Potrete dar vita a un hamburgher party con tante varianti diverse!

2 commenti su “Secondi piatti sfiziosi: gli hamburger di zucchine”

    • Il testo che accompagna la ricetta è già sufficientemente esplicativo, ti rispondo comunque per gentilezza e cortesia, e inoltre se hai qualche nome carino e simpatico da poter suggerire i nostri lettori e le nostre lettrici potranno sicuramente apprezzarlo!

Lascia un commento