Hamburger e patatine firmati Cotto e Mangiato

hamburger patatine firmati cotto mangiato

Una ricetta semplice e anche che ognuno magari interpreta a modo suo, ma che come al solito Cotto e Mangiato ci descrive con una passione per la cucina che ci fa proprio venire voglia di andare a comprare gli ingredienti e preparare questi hamburger con patatine fritte!

La descrizione che fa Bendetta Parodi del momento in cui gusti un hamburger, che in questo caso è cheeseburger e per di più crispy con l’aggiunta del bacon croccante, è praticamente un’apoteosi del piacere, attimo dopo attimo incontri tutti gli ingredienti messi in pila uno sull’altro che hanno senza alcun dubbio il valore aggiunto di essere casalinghi e preparati nella tua cucina, caratteristica che anche il più buono dei fast food chiaramente finisce con il tradire.

Inutile dire che i bambini andranno matti per una cena preparata in questo modo e chiaramente tenete conto che potete sottrarre e aggiungere gli ingredienti che preferite, ad esempio le salse, come la senape, oppure le cipolle da tagliare a rondelle, e le sottilette, che ormai trovate in più qualità, e alla fine potete pensare anche di dar vita a un hamburger doppio con doppio formaggio!

 

 

Se non siete abilissimi esperti di hamburger seguite il consiglio che arriva da Cotto e Mangiato, ovvero di non posare mai il panino una volta preso, quindi finirlo quando si è partiti con il primo morso. Certo, quanto più è farcito più dovrete fare i conti con l’equilibrio di salse, insalata, pomodori e carne, ma vi assicuro che ormai io prendo e lascio i miei panini con una destrezza da vera mangiatrice di hamburger!

3 commenti su “Hamburger e patatine firmati Cotto e Mangiato”

  1. @ pablo:
    Si hai ragione, in giro mancano ricette per la preparazione degli hotdog! Probabilmente perché come gli hamburger spesso si mangiano fuori casa e comunque sono “semplici” da preparare… ma anche sui panini ci vorrebbero sempre delle dritte in più per farli sempre più golosi!

    Rispondi

Lascia un commento