Pesche ripiene di Cotto e Mangiato

Le pesche ripiene di Cotto e Mangiato sono diventate una delle mie ricette preferite per l’estate. Il periodo caldo è quello buono per mangiare un po’ di frutta in più, e se poi questa frutta diventa anche un dolce semplice ma gustoso è ancora meglio. La preparazione di queste pesche ripiene dolci è semplice e veloce e in un solo piatto avrete la frutta e il dolce. Servitele fredde di frigorifero o appena tiepide e se vi piace, aggiungete un cucchiaio di cacao amaro alla farcia. I vostri bambini la gradiranno di sicuro!

pesche ripiene cotto mangiato

Farfalle al salmone: ricetta di Cotto e Mangiato

farfalle al salmone, ricetta di Cotto e Mangiato

Una ricetta semplice e veloce è quello che ci vuole per il pranzo di tutti i giorni e le farfalle al salmone vi stupiranno per come sono facili da fare. Succede spesso di non avere nemmeno il tempo di mettere sul fuoco la pentola della pasta, ma queste farfalle al salmone sono talmente veloci da fare che anche le più pigre di voi saranno soddisfatte. La ricetta delle farfalle al salmone di Cotto e Mangiato è facilissima, anche perchè potrete utilizzare il salmone affumicato oppure quello in scatola. Mettete la pentola per la pasta sul fuoco, poi dedicatevi al condimento a base di salmone. In appena 10 minuti sarà tutto pronto per andare a tavola!

Le patate ripiene di Cotto e Mangiato

patate ripiene cotto mangiato

Questa ricetta proposta da Tessa Gelisio nel suo Cotto e Mangiato è davvero molto economica, oltre ad essere di semplicissima esecuzione! Inoltre, eliminando il prosciutto dalla preparazione e farcendo le patate solo con il taleggio e magari con un po’ di spezie per rendere il tutto più ricco, le patate ripiene diventano anche un’ottima ricetta vegetariana!

Proponetele come antipasto o come secondo piatto, a seconda delle occasioni, non lasciatevi sfuggire questa buonissima ricetta delle patate ripiene di Cotto e Mangiato.

Le pizzette gorgonzola, rucola e noci di Tessa Gelisio

pizzette gorgonzola rucola noci tessa gelisio

Mi lascio sempre stuzzicare dalle ricette per gli antipasti, sarà perchè devo ammettere che è sempre il mio momento preferito quando organizzo le cene, mi piace quando gli amici arrivano e si mettono completamente a loro agio anche grazie all’aperitivo (un buon vino o un bel cocktail leggero di quelli che preparo io) e a qualche sfizio di gustare mentre si aspetta di mettersi a tavola. Se proprio non ho tempo opto per grissini e pane buono, magari farcito, e poi salumi e formaggi, da spiluccare, ma quando posso mi piace preparare qualche stuzzicheria, e pizzette e cose simili sono la mia opzione preferita! Devo dire che rielaborerei un po’ questa ricetta di Tessa Gelisio, che ci arriva da Cotto e Mangiato, quindi ecco la ricetta per le pizzette gorgonzola, rucola e noci e dopo qualche mio suggerimento.

Le lasagne con funghi, carciofi e ricotta di Cotto e Mangiato

lasagne funghi carciofi ricotta cotto mangiatoLe lasagne bianche sono sempre un’ottima alternativa alla classica lasagna che tutti conosciamo e la proposta di Cotto e Mangiato, ovvero queste lasagne con funghi, carciofi e ricotta, strizza anche l’occhio ai vegetariani, che spesso sono alla ricerca di piccole alternative per variare il loro menu quotidiano, o della festa, visto che oggi parliamo di lasagne. Inoltre ci tengo a sottolineare che utilizzando i funghi surgelati questa ricetta risulta anche abbastanza economica, ma se aveste dei porcini in giro per casa vi consiglio di utilizzarli per ottenere una vera prelibatezza!

La pasta con radicchio, noci e semi di papavero, un primo piatto diverso dal solito che arriva da Cotto e Mangiato

pasta radicchio noci semi papavero primo piatto cotto e mangiato

Mi piace molto utilizzare il radicchio per la preparazione di primi piatti, visto che risulta piuttosto amaro inserito semplicemente in un’insalata trovo invece che il suo sapore una volta cotto e mescolato con gli altri ingredienti riesca davvero a donare un tocco in più alla ricetta in questione. Lo stesso vale proprio per questa preparazione proposta da Tessa Gelisio nel suo Cotto e Mangiato, la pasta con radicchio, noci e semi di papavero, un mix davvero particolare e gustoso, una proposta per iniziare anche una cena importante o una cena tra amici, in cui si ha voglia di stupire i commensali con un primo dal sapore importante, deciso, croccante e sfizioso, diverso dal solito.

Gnocchi con carciofi, pancetta e zola: una ricetta di Cotto e Mangiato

gnocchi carciofi pancetta gorgonzola ricetta cotto e mangiato

Verso la fine di settembre mi sono messa a dieta. So che non è una notizia da prima pagina e soprattutto non è detto che come incipit funzioni, infatti qualcuno potrebbe già aver smesso di leggere, ma voglio arrivare a un punto ben preciso. Non sono mai stata veramente fuori forma, qualche chiletto in più durante l’adolescenza buttato poi giù con una bravissima dietologa e poi alla fine del 2011 ho preso la decisione di ritornare finalmente al mio giusto peso, e con un po’ do sacrifici ci sono arrivata felice e contenta. Una storia simile a quella di molte altre donne, ma il punto è: quando si fa una dieta, che ha sempre delle privazioni, ci rendiamo conto di quali sono i cibi davvero preferiti, che dopo un po’ iniziano a mancarci tantissimo, e io, dopo un periodo lungo con una dose minuscola di carboidrati devo dire che avevo una grandissima voglia di gnocchi! E allora oggi prepariamo gli gnocchi con carciofi, pancetta e gorgonzola!

Riso basmati con frutta, una ricetta di Cotto e Mangiato

riso basmati frutta ricetta cotto e mangiato

La ricetta di Cotto e Mangiato, che vado a proporvi oggi, il riso basmati con frutta, ha tutta una serie di caratteristiche molto interessanti e sfiziose, sia per quanto riguarda il gusto della vostra preparazione che per il modo di servire questo risotto così particolare, che in Oriente si utilizza da sempre e che noi in Italia abbiamo imparato a scoprire e utilizzare solo negli ultimi tempi. Ci tengo inoltre a dirvi che potete preparare questa ricetta in ogni stagione, visto che ora che siamo in inverno potete servirvi di pere, mele, arance, banane e kiwi, e in estate potrete optare per le pesche e le albicocche, le fragole e anche per i frutti esotici tipo mango e papaya, se vi piacciono!

Le polpette di ceci di Cotto e Mangiato

polpette ceci cotto e mangiato

Davvero buonissima questa ricetta per le polpette di ceci, che ci arriva da Cotto e Mangiato. Le polpette sono un piatto che piace sempre molto ai bambini, e possono essere preparate davvero in tantissime varianti, basti pensare anche solo alla forma, infatti possiamo lavorare delle polpette belle grandi così come delle polpettine piccole, che riempiono il piatto! Per queste polpette di ceci io direi che la misura ideale è medio-piccola, così ci sembrerà di mangiarne davvero tantissime, visto che vedrete quanto saranno buone, davvero da leccarsi i baffi!

Le tagliatelle salsiccia e funghi di Cotto e Mangiato

tagliatelle salsiccia funghi cotto e mangiato

E’ vero che questo è il periodo subito dopo le feste, ovvero quello in cui praticamente tutti si mettono a dieta, o almeno dicono di voler mangiare meno, più verdure, bere più acqua, e sono io la prima ad essermi immediatamente ridimensionata (e meno male che non ho bambini e quindi calze in giro per casa straripanti di cioccolato e caramelle!). Ma dopo tutta questa premessa diciamoci la verità, siamo pur sempre in inverno, è naturale avere più fame e immagazzinare più calorie, quindi piuttosto stiamo attenti ai grassi che fanno male e agli eccessi, ma godiamoci un bel piatto di tagliatelle salsiccia e funghi che ci arriva dritto dritto da Cotto e Mangiato!

Cotto e Mangiato: Tessa Gelisio al timone della famosa rubrica di cucina

cotto mangiato tessa gelisio rubrica cucina

Cotto e Mangiato è forse la rubrica culinaria più famosa della televisione. Le sue caratteristiche vincenti sono sempre state la breve durata, le ricette facili e appetitose e il volto rassicurante di Benedetta Parodi, che nonostante divida il pubblico tra chi la ama e chi la odia, è riuscita a rendere la rubrica di Studio Aperto un appuntamento seguitissimo, a cui sono seguiti due libri di ricette vendutissimi in tutta l’Italia. Adesso che Benedetta Parodi ha raggiunto il brillante obiettivo di avere una trasmissione tutta sua su La 7, I menu di Benedetta, al timone di Cotto e Mangiato è arrivata Tessa Gelisio. Stessa rapidità, stesse ricette veloci, semplici e gustose, ma a condurre il programma c’è un volto nuovo che ha un suo personale stile che non sempre convince. Io vi do la mia opinione sui cambiamenti, voi dite la vostra!

L’insalata tiepida di patate di Cotto e Mangiato

Insalata tiepida patate cotto mangiato

Dopo questo fine settimana di bagordi ieri sera ho pensato di prepararmi una insalata di patate leggera ma appetitosa. La ricetta di Cotto e Mangiato ha fatto al caso mio perchè in questo piatto le patate vengono accompagnate da olive ed una salsina di basilico, olio, pomodorini secchi a pezzi e pinoli. L’insalata di patate si serve appena tiepida ed è piacevole assaggiarla anche con questi primi freddi. Potete accompagnarla con un secondo di carne per avere un pasto completo e potete arricchirla con ingredienti vari come cubetti di formaggio, per esempio.

La vellutata di ceci di Cotto e Mangiato

Vellutata ceci cotto mangiato

E’ proprio in questo periodo che mi sbizzarrisco alla grande con le vellutate. Voluttuose creme di verdure ed ortaggi che allietano il mio autunno! Considerato che sono aperta alle sperimentazioni, mi sono subito lasciata tentare dalla vellutata di ceci vista preparare a Cotto e Mangiato. Una ricetta super facile, come quelle che piacciono tanto a me. La preparazione della vellutata di ceci infatti non è per niente complicata ma dovrete avere l’accortezza di mettere in ammollo, la sera precedente il giorno della preparazione, i ceci in abbondante acqua fredda e di cuocerli il giorno dopo per almeno un’ora.

La ciambella rustica di Cotto e Mangiato

Ciambella rustica cotto mangiato

Quando la voglia di qualcosa di sfizioso mi assale so sempre a quale ricetta ricorrere: la ciambella rustica di Cotto e Mangiato. La adoro per una serie infinita di motivi: è veloce e semplice da preparare, non c’è bisogno della bilancia perchè il vasetto dello yogurt funge da misurino, è soffice e gustosa, serve anche come piatto ricicla avanzi o svuota frigo, e direi che possa bastare. E’ una torta salata con tutti i pregi di una torta salata, ma senza la difficoltà della preparazione.