La vellutata di ceci di Cotto e Mangiato

di Redazione 2

Vellutata ceci cotto mangiato

E’ proprio in questo periodo che mi sbizzarrisco alla grande con le vellutate. Voluttuose creme di verdure ed ortaggi che allietano il mio autunno! Considerato che sono aperta alle sperimentazioni, mi sono subito lasciata tentare dalla vellutata di ceci vista preparare a Cotto e Mangiato. Una ricetta super facile, come quelle che piacciono tanto a me. La preparazione della vellutata di ceci infatti non è per niente complicata ma dovrete avere l’accortezza di mettere in ammollo, la sera precedente il giorno della preparazione, i ceci in abbondante acqua fredda e di cuocerli il giorno dopo per almeno un’ora.

La ricetta prevede l’aggiunta di un bicchiere di polpa di pomodoro, io però non l’ho utilizzata perchè avevo in mente questa idea dei soli ceci frullati con rosmarino e aglio. Inoltre ho lasciato qualche cece intero perchè preferisco che si senta sotto i denti al momento dell’assaggio.

La vellutata può essere servita in scodelle monoporzione con un filo di olio e dei crostini di pane, oppure, come suggerito in trasmissione, in piccoli bicchieri con una noce di formaggio caprino. Se avete dei ceci in casa non esitate a prepararla, la vellutata di ceci è un piatto da gustare in questi freddi giorni di novembre, un piatto povero, se vogliamo, ma che arricchisce la tavola!

Commenti (2)

  1. secondo te è possibile prepararla anche con i ceci in scatola?

  2. @ lella:
    Si lella, a dir la verità io l’ho preparata con i ceci in scatola giusto ieri 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>