Ricette estive facili, i tramezzini ripieni

di Filomena Commenta



ricette estive facili tramezzini ripieni

Degli ottimi tramezzini ripieni saranno i protagonisti della nostra ricetta di oggi, una ricetta estiva per affrontare al meglio la calda stagione. Come farli? Beh ci sono tantissimi modi, noi nella fase di preparazione abbiamo scelto quelli più semplici e che di solito soddisfanno tutti ma vedremo anche delle varianti. Tra gli ingredienti che abbiamo scelto noi ci sono i pomodori, il tonno, la maionese e le sottilette con le olive che servono per decorare. Per chi non ama la salsa tonnata abbiamo consigliato delle fettine di prosciutto cotto. Ma dentro potremmo metterci anche delle fette di insalata, la lattuga ad esempio.

Tramezzini ripieni


Ingredienti

2 confezioni Pan carrè | 3 pomodori | 1 confezione sottilette | 1 scatoletta tonno | maionese | a piacere olive (verdi e nere) | sale | a piacere Prosciutto cotto

Preparazione

  Possiamo preparare i tramezzini in base ai nostri gusti. Per prima cosa disponiamo su un piano da lavoro le fettine di pan carrè decidendo se lasciarle intere o farle triangolari.

  Prepariamo la salsa al tonno con la maionese: mettiamo i due ingredienti insieme in una ciotolina e mescoliamo fino a quando avremo ottenuto una buona cremina.

  Laviamo i pomodori e li tagliamo in fettine sottili, le saliamo. Laviamo anche le olive.

  Nel tramezzino mettiamo la sottiletta, poi il pomodoro e la cremina con tonno e maionese. Chiudiamo e infilziamo l'oliva con uno stuzzicandenti.

  Se invece della salsa al tonno vogliamo creare una variante mettiamo la fettina di prosciutto cotto.

  Lasciamo in frigo per un paio di ore in un vassoio coperto da carta trasparente.

Oppure se siamo amanti del salmone: maionese, poi una fettina di salmone e poi per chiudere del Philadelphia. Se poi ancora ci piace il piccante quello che fa per noi è una salsina piccante. O ancora una salsa alle olive potrebbe essere davvero sfiziosa. I tramezzini sono l’ideale per un pranzo sulla spiaggia: possono essere preparati anche il giorno prima. Fate attenzione però a consumarli: non lasciateli troppo in frigo, gli ingredienti potrebbero andare  a male.