Ricette Bimby, zucchine ripiene ai tre sapori

di Anna Maria Cantarella 0



Le zucchine ripiene ai tre sapori sono il piatto perfetto per l’estate! Innanzitutto perchè noi di Ginger and Tomato ribadiamo sempre che quando le verdure sono di stagione è utile approfittarne e poi perchè sono un piatto leggero e delicato, ma in ogni caso molto gustoso, che non richiede molto tempo di preparazione ed è semplice da cucinare.

E anche in questo caso il Bimby vi darà una mano a preparare tutto senza troppo stress. Per questa ricetta io in genere utilizzo le zucchine verdi e lunghe, però ultimamente al mercato ho trovato le zucchine rotonde con la buccia verde chiaro e le ho provate. Devo dire che il risultato è stato ottimo ma ho dovuto aumentare un pochino le dosi del ripieno.

zucchine ripiene ai tre sapori


Ingredienti

8 zucchine | 300 gr. ricotta | un mazzetto di rucola | un limone non trattato | 3 tuorli di uova sode | un cucchiaino di paprika forte | 30 gr. parmigiano grattugiato | un litro d'acqua | 30 gr. olio evo | sale

Preparazione

   Lavare le zucchine, eliminare le estremità e tagliarle a metà per il lungo. Sistemarle nel recipiente del Varoma. Versare l'acqua nel boccale e posizionare il Varoma, cuocere: 15 minuti, temperatura Varoma, velocità 1.

   Nel boccale pulito tritare la rucola: 5 secondi, velocità 8. Mettere da parte. Poi tritare la buccia del limone: 10 secondi, velocità 8 e mettere da parte.

   Dividere la ricotta in tre parti e amalgamare una parte con la rucola e il parmigiano: 10 secondi, velocità 4.

   Amalgamare la seconda parte di ricotta con i tuorli d'uovo e la buccia di limone: 10 secondi, velocità 5.

   Infine amalgamare l'ultima parte di ricotta con la paprika dolce e il parmigiano: 10 secondi, velocità 5.

   Eliminare la polpa interna delle zucchine e mischiarla ai tre composti, poi riempire le zucchine con i tre ripieni, sistemarle in un piatto da portata e irrorarle con l'olio evo.

Quindi se volete utilizzare le zucchine rotonde vi consiglio di tagliare la parte superiore in modo che vi resti una specie di coperchio con cui poter ricoprire le zucchine per servirle in tavola. Per il resto il procedimento di cottura è lo stesso, magari aumentate un pochino il tempo se le zucchine non vi sembrano ben cotte, ma ricordate sempre che devono restare sode. Riguardo al ripieno, le dosi di questa ricetta sono orientative e se ritenete che debbano essere aumentate perchè avete delle zucchine più grandi del normale, potete farlo regolandovi a vostro piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>