La torta con zucchine e patate: ideale anche per il pranzo a lavoro

di Ishtar 8



torta salata

Come avevo promesso qualche post fa, ecco la seconda torta salata che ho sfornato durante la settimana: la torta salata con zucchine e patate. Complice anche il fatto di avere un paio di rotoli di pasta sfoglia in scadenza. E’ un’abitudine che ho da qualche anno quella di tenere sempre in frigo qualche rotolo di pasta base, che sia sfoglia, brisèe o frolla, ne tengo sempre una piccola scorta per gli imprevisti. Già perchè di solito prefererisco cucinare tutto interamente da me, base compresa. Lo trovo più divertente e stimolante, anche se dopo devo fare i conti con la cucina imbrattata di farina. Ma quando si cucina sporcare è inevitabile, almeno per me che sono una grande pasticciona, lo ammetto. In occasione di un’offerta al super ne avevo acquistati appunto due rotoli, chi ha letto questo articolo sa bene che fine abbia fatto l’altro, con questo invece ho sfornato questa deliziosa torta con zucchine e patate.

Torta salata alle zucchine e patate


Ingredienti

1 rotolo pasta sfoglia | 2 zucchine | 500 gr. patate | 2 scalogni | 2 uova | 150 gr. prosciutto cotto ( tagliato in un'unica fetta) | 150 gr. formaggio Asiago | 50 gr. prmigiano Reggiano grattugiato | 1 noce burro | sale | pepe

Preparazione

  Mondare e affettare finemente gli scalogni. Farli appassire nel burro in una padella piuttosto capiente. Mondare le zucchine e tagliarle a pezzetti.

  Versarle nella padella con lo scalogno e farle rosolare fino a che diventino dorate. Una volta cotte metterle da parte.

  Pelare le patate, tagliarle a dadini e rosolarle nella padella delle zucchine. Una volta cotte, mescolarle con le zucchine.

  Tagliare a dadini il prosciutto e il formaggio asiago. Stendere la pasta sfoglia e foderarvi una teglia imburrata.

  Ricoprire la pasta sfoglia con le verdure e il prosciutto cotto e cospargere il tutto con il formaggio asiago.

  In una ciotolina montare le uova con un pizzico di sale e di pepe e il formaggio parmigiano grattugiato. Versare le uova sulla torta salata e infornate per 30 minuti a 180.

Al contrario di quanto si potrebbe pensare leggendo il titolo della ricetta si tratta di una torta molto ricca e non vegetariana (può sempre diventarlo, sia chiaro, omettendo il prosciutto previsto). Contiene infatti del prosciutto cotto a cubetti ottenuti tagliando un’unica fetta abbastanza spessa di cotto. Il prosciutto cotto può essere sempre sostituito da pancetta o (una volta ho provato pure questo) con il tonno, che si sposa bene sia con le zucchine che con le patate. La torta salata di zucchine e patate costituisce una valida idea per chi pranza in ufficio, vi basterà trasportarla in un recipiente ermetico, magari adatto al micronde, per chi avessa la fortuna di averlo sul posto di lavoro per poterla scaldare direttamente li. Mi rendo conto che una fetta di torta salata fredda, se in estate potrebbe essere  l’ideale, in autunno non deve essere piacevole da gustare così. Un ultimo suggerimento: l’asiago può essere “rimpiazzato” dalla mozzarella, un formaggio sicuramente più delicato dal punto di vista del sapore.