Involtini di asparagi e pancetta al forno

Una ricetta a mio avviso ottima sia per un antipasto sfizioso che per un secondo intrigante è quella degli involtini di asparagi e pancetta al forno. Niente di più semplice da realizzare ma allo stesso tempo una pietanza di grande gusto, nonostante i pochi ingredienti previsti che, tutto sommato, si riducono a quelli presenti nel titolo. Gli involtini di asparagi e pancetta al forno sono ideali da preparare in primavera non appena gli ortaggi in questione torneranno ad allietarci a tutti gli effetti con la loro presenza.

Involtini di asparagi e pancetta

Come cucinare gli involtini di pollo al forno

Come cucinare involtini pollo forno

Nonostante molto spesso ceda all’acquisto degli involtini di pollo già pronti in macelleria, spesso mi lascio tentare dalla preparazione casalinga degli stessi. Partendo dalla fettine di carne mi diverto di vonta in volta a sbizzarrirmi con i diversi possibili condimenti, uno dei miei preferiti prevede l’aggiunta della frutta secca e un immancabile pezzo di formaggio fresco che dopo la cottura, al momento del taglio, si rivela in un ripieno cremoso. Ecco i miei consigli su come cucinare gli involtini di pollo al forno.

Torta salata agli spinaci e yogurt

Torta salata spinaci yogurt

Voglia di una torta salata da mangiare a casa per la cena, da proporre agli ospiti come antipasto o da portarsi dietro per il pranzo fuori casa? Vi consiglio la torta salata agli spinaci e yogurt. Yogurt, si, avete capito bene. Utilizzato al posto di ricotta o mascarpone, formaggi che spesso si usano in questo tipo di preparazioni. In questo caso lo yogurt contribuisce non solo a donare alla preparazione un tocco particolare, ma allo stesso tempo rende il piatto sano e lo alleggerisce di gran lunga.

Champignon ripieni vegetariani

Champignon ripieni

L’altra sera a cena fuori, precisamente in una trattoria di montagna, ho avuto la fortuna di assaggiare questi champignon ripieni. Ottimi. Mi sono subito documentata cercando sul menù di cosa fossero ripieni (mi sono sentita tanto una Sherlock Holmes in gonnella) ed in men che non si dica avevo chiaro come li avrei riprodotti in casa senza problemi. Questo è il bello della cucina. Mi sono subito resa conto che l’impresa sarebbe risultata meno ardua del previsto scoprendo come gli unici ingredienti previsti (peraltro semplicissimi e solitamente presenti in tutte le cucine) si riducessero a pane raffermo, brodo, parmigiano, aglio, pangrattato e poco altro.

La frittata di pasta di Sophia Loren riproposta da Benedetta Parodi

frittata pasta sophia loren benedetta parodi

La ricetta di oggi sarà un piatto ben noto per tanti campani, ma penso in generale per chi arriva o vive al centro sud, anche perché con mio grande stupore mi è capitato di offrire una frittata di pasta a delle amiche toscane che non ne avevano mai vista e assaggiata una in vita loro! Questa ricetta in particolare fa parte di una puntata de “I Menu di Benedetta” in cui la Parodi ha riproposto una serie di piatti le cui ricette sono di personaggi celebri, e in questo caso abbiamo proprio la napoletana Sophia Loren con la sua frittata di pasta.

Gnocchi con carciofi, pancetta e zola: una ricetta di Cotto e Mangiato

gnocchi carciofi pancetta gorgonzola ricetta cotto e mangiato

Verso la fine di settembre mi sono messa a dieta. So che non è una notizia da prima pagina e soprattutto non è detto che come incipit funzioni, infatti qualcuno potrebbe già aver smesso di leggere, ma voglio arrivare a un punto ben preciso. Non sono mai stata veramente fuori forma, qualche chiletto in più durante l’adolescenza buttato poi giù con una bravissima dietologa e poi alla fine del 2011 ho preso la decisione di ritornare finalmente al mio giusto peso, e con un po’ do sacrifici ci sono arrivata felice e contenta. Una storia simile a quella di molte altre donne, ma il punto è: quando si fa una dieta, che ha sempre delle privazioni, ci rendiamo conto di quali sono i cibi davvero preferiti, che dopo un po’ iniziano a mancarci tantissimo, e io, dopo un periodo lungo con una dose minuscola di carboidrati devo dire che avevo una grandissima voglia di gnocchi! E allora oggi prepariamo gli gnocchi con carciofi, pancetta e gorgonzola!

Lo zuccotto di ziti de “I Menu di Bendetta”

zuccotto ziti menu benedetta

Questa ricetta che arriva dritta dritta dalla trasmissione di Benedetta ParodiI menu di Benedetta” a mio avviso è un po’ anomala rispetto a tutte le altre che la nostra ormai affermata “cuoca” della tv solitamente ci propone, ovvero è un tantino complicata! Siamo abituati con la Parodi a confrontarci con ricette di dolci o di primi e secondi piuttosto semplici da eseguire, mentre stavolta questo pasticcio di ziti, racchiuso dagli ziti stessi ha una preparazione un po’ complessa… vi assicuro però che lo zuccotto di ziti sarà davvero un gran successone!

Le tagliatelle salsiccia e funghi di Cotto e Mangiato

tagliatelle salsiccia funghi cotto e mangiato

E’ vero che questo è il periodo subito dopo le feste, ovvero quello in cui praticamente tutti si mettono a dieta, o almeno dicono di voler mangiare meno, più verdure, bere più acqua, e sono io la prima ad essermi immediatamente ridimensionata (e meno male che non ho bambini e quindi calze in giro per casa straripanti di cioccolato e caramelle!). Ma dopo tutta questa premessa diciamoci la verità, siamo pur sempre in inverno, è naturale avere più fame e immagazzinare più calorie, quindi piuttosto stiamo attenti ai grassi che fanno male e agli eccessi, ma godiamoci un bel piatto di tagliatelle salsiccia e funghi che ci arriva dritto dritto da Cotto e Mangiato!

Torta di carciofi e mozzarella, antipasto per le feste di Natale

torta carciofi mozzarella antipasto natale

Quando parliamo di feste e festeggiamenti natalizi a tutti vengono subito in mente pranzi o cene dalle portate infinite e ciò che spesso caratterizza proprio queste tavolate di parenti e amici sono i molteplici antipasti o i piatti di mezzo, che invece quando invitiamo a pranzo un po’ di amici o qualche zio e cugino la domenica non proponiamo! Nella mia esperienza di festività (ho passato il Natale in Campania, nel Lazio, in Emilia e in Toscana) devo dire che le torte salate stravincono al sud, e non mancano mai nelle occasioni importanti! Preparatevi allora per questa deliziosa torta di carciofi e mozzarella!

Pasta e zucca: classico d’autunno, perfetta per Halloween

Pasta zucca classico autunno perfetta Halloween

Signore e signori vi confesso che questo piatto, la pasta e zucca, è il mio comfort food per eccellenza. Questo piatto mi ricorda casa, l’infanzia, quei sapori così buoni della mia tavola in cucina, sapori che ho imparato a riproporre in un modo quasi identico, ma che c’è poco da fare, non sono la stessa cosa, quando ti metti ai fornelli e te li prepari da sola, mentre una volta venivi chiamata a tavola dalla tua cameretta e trovavi un piatto fumante, magari il tuo preferito, e credo proprio che la pasta e zucca fosse tale.

I muffin alla zucca, ottimo antipasto per il menu di Halloween

muffin zucca ottimo antipasto menu halloween

Oggi vi propongo un classico nel classico, ovvero una gustosissima ricetta di muffin alla zucca, classica per la zucca perchè siamo in tema Halloween e classica per il muffin, che oramai anche per noi è diventato un dolcetto non più raro e speciale ma sempre più presente tra le preparazioni domestiche, i menu delle pasticcerie e dei forni e anche nelle grandi distribuzioni, ovvero i muffin si trovano anche al supermercato!

I vostri muffin alla zucca saranno un antipasto perfetto per la cena di Halloween, ma volendo potrete anche fare un bel cestino in più da mettere a tavola anche per accompagnare tutte le altre portate, come se fossero dei panini aromatizzati, ottimi da spezzettare e gustare mentre si assaggiano tutte le portate!

La crema di pomodoro in zucca, una ricetta a sorpresa per Halloween

crema pomodoro zucca halloween

Ve l’avevo detto che nel corso di questo excursus sulle preparazioni per Halloween vi avrei proposto qualche ricetta disgustosa, ed eccoci arrivati al dunque! La crema di pomodoro in zucca è una ricetta perfetta, non solo per la bontà della crema, che potrete chiaramente preparare anche in periodi non sospetti, ma perchè la sua presentazione finale è davvero perfetta per una bella cena a lume di candela con la casa completamente agghindata con mostri, scheletri e ragni (senza dimenticare il vostro costume da strega!).

Mi raccomando, acquistate la zucca intera, una bella zucca, tonda e perfetta, e fate moltissima attenzione ad aprirla, a non bucarla e ad estrarre tutta la polpa con moltissima attenzione. Visto che parliamo di festa di Halloween la polpa potrete chiaramente utilizzarla per moltissime ricette, perché per questa “ricetta a sorpresa” abbiamo bisogno solo del suo involucro!

Risotto di zucca, una ricetta per Halloween

risotto zucca ricetta halloween

Diciamoci la verità, il risotto di zucca è una pietanza troppo squisita per relegarla tutta intorno a una festa, una festa che oltretutto abbiamo anche adottato! Quindi innanzi tutto vi consiglio di preparare spesso questo piatto quando arrivano le zucche, così dolci e versatili, e mi rendo conto che il risotto alla zucca era uno dei miei piatti preferiti da bambina, quindi ci s0no anche particolarmente affezionata, e quando ero piccola io “dolcetto o scherzetto” si sentiva soltanto in tv!

Aggiungiamo però anche che se avete in mente una festicciola per Halloween, e io non sono amante di questa tradizione che ci siamo appiccicati addosso, ma cedo troppo facilmente al fascino delle feste in maschera per rinunciarci completamente, allora non posso far altro che consigliarvi questo piatto per una cena a tema, visto che si prepara velocemente e in modo semplice, è raffinato e speciale e inoltre, cosa fondamentale, buonissimo!

Oggi prepariamo le seppie ripiene

Una ricetta da leccarsi i baffi, che vorrei farcire io con un commento assolutamente personale che vi giro come consiglio. Le preparazioni ripiene sono sempre molto delicate, inoltre ognuno le prepara a modo suo, inserendo nel pesce, nella carne o nelle verdure ciò che preferisce, la cottura può essere effettuata in padella o al forno, oppure combinata, insomma preparare i ripieni è sempre un po’ impegnativo anche se non sempre difficile. Proprio per questo il mio consiglio è quello di prepararveli sempre da soli, quando avete voglia e tempo! Dico questo perchè mi è capitato di mangiare delle verdure ripiene buonissime, preparate da amiche, così come mi è successo di comprarne di veramente cattive di sapore. Inoltre ho mangiato proprio di recente dei calamari e delle seppie ripiene, di quelli che si vendono ancora crudi in pescheria, che vi assicuro erano davvero difficili da mandare giù, quindi, ancora di più se si parla di pesce, più che di verdure ad esempio, il consiglio è quello di puntare sulle preparazioni casalinghe.