Funghi ripieni con salsiccia piccante

di Claudia 0



Ottima soluzione creativa e se pensate che i funghi ripieni siano un po’ “pochino” come secondo piatto vi sbagliate di grosso! Certo, devo ammettere di averli mangiati sempre in un pasto completo, quindi dopo il primo piatto e a seguire contorni e dolci, però penso che se per una sera volete restare leggeri (non nel senso di qualità e ricchezza del pasto, ma nel senso di quantità e dosi) ecco che i funghi ripieni possono essere un’ottima idea!

Tutti gli alimenti un po’ piccoli, come possono essere i funghi o le cipolle, richiedono un occhio di riguardo in più quando li andiamo a preparare, vanno maneggiati con più cura per evitare che magari si rompano (lo dice una che spesso spacca anche i peperoni quando li prepara ripieni!) e ci vuole un po’ di tempo in più per riempirli, però, il gioco vale la candela, provate questa ricetta e vedrete che c’è davvero da leccarsi i baffi!

Funghi ripieni con salsiccia piccante


Ingredienti

850 gr. funghi coltivati | 100 gr. carne di maiale macinata | 60 gr. salsiccia piccante | 1 cucchiaio concentrato di pomodoro | 2 cucchiaio pangrattato | 40 gr. burro | 1 cipolla piccola | 1 cucchiaio prezzemolo fresco tritato

Preparazione

  Far fondere il burro in una padella a fiamma bassa, unire la cipolla tagliata a rondelle sottili e farla appassire. Alzare la fiamma e unire la carne macinata, cuocere mescolando.

  Staccare i gambi dai funghi e tritarli. Unirli alla carne macinata, mescolare ancora e aggiungere anche la salsiccia piccante. Lasciar cuocere bene, quindi unire il concentrato di pomodoro e 1 tazza d'acqua.

  Lasciare sul fuoco a fiamma viva fino a far bollire, quindi abbassare al minimo e cuocere 10 minuti, infine unire il pangrattato, mescolare e spegnere il fuoco.

  Riscaldare il forno a 210°. Su una teglia imburrata disporre le cappelle dei funghi e riempirle con il ripieno appena preparato. Cuocere per 10 minuti, quindi sistemarle su un vassoio da portata e cospargerle di prezzemolo.

Vi consiglio di accompagnare questo piatto, se volete renderlo ancora più ricco, con delle patate arrosto, magari con le patate novelle, condite con olio, sale e pepe e poi messe in forno, vedrete che anche visivamente le teste dei funghi e le patatine novelle cotte in forno comporranno una bella combinazione di gustose portate piccole e deliziose, da assaggiare anche una sera con gli amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>