Funghi ripieni, per un secondo piatto a base di verdure

di Roberto 2

Le verdure possono essere un ottimo secondo piatto in alternativa ai classici a base di carne o di pesce. Mescolando in modo accurato le verdure con piccole dosi di carne o pesce, si possono preparare dei deliziosi piatti, leggeri e fantasiosi.

I tradizionali involtini possono esser sostituiti da degli involtini di zucchine o melanzane, o delle polpette di verdure possono prendere il posto delle polpette di carne macinata. Insomma con un po’ di inventiva gli ortaggi sono in grado di rappresentare una buona alternativa a piatti più grassi.

Un secondo piatto a base di verdure molto frequente nella cucina italiana, e presente tra la lista delle ricette nelle cucine di molte delle nostre case, che ogni buon cuoco custodisce con una certa gelosia, sono i Funghi ripieni. Eccovi la mia versione di questo piatto.


Funghi ripieni (ingredienti per 14 funghi)

Preparazione:

iniziate con il pulire i funghi, eliminate la parte più bassa dei gambi e sciacquate i funghi. Scolateli e lasciateli asciugare per qualche minuto, poi separate i gambi, tritateli finemente e metteteli da parte.

Fate scaldare un filo d’olio in una padella e mettete a rosolare la cipolla finemente tritata. Aggiungete la carne macinata e fate cuocere a fuoco vivo per 1 minuto, mescolando continuamente per sfaldare per bene il macinato.

Eliminate il budello della salsiccia e sgranatene la carne, quindi mettetela in padella insieme ai gambi dei funghi tritati. Fate cuocere il tutto fin quando non sarà asciutto e ben dorato.

A questo punto aggiungete il concentrato di pomodoro e versate mezza tazza d’acqua per allentare il composto. Se necessario aggiustate di sale e pepe, ricordando però che la salsiccia, generalmente, è già condita.

Portate il composto ad ebollizione e poi abbassate la fiamma quindi fate proseguire la cottura per 5-6 minuti fino a quando non si addensa per bene il tutto.

Togliete la padella dal fuoco e unite il pangrattato, mescolate tutti gli ingredienti e lasciate riposare fin quando non si sarà raffreddato.

Ora non resta che farcire le teste dei funghi con il ripieno che abbiamo preparato, comprimere leggermente il ripieno e disporre le teste dei funghi su una teglia da forno leggermente unta.

Ponete la teglia in forno preriscaldato a 210 gradi e mettete a scaldare i funghi per circa 10 minuti. A cottura ultimata disponete su un piatto di portata e cospargete con il prezzemolo tritato.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>