Frollini bianchi e neri

di Redazione 2

Con questa ricetta farete dei biscottini raffinatissimi e degni di una regina, anche se non sono quelli che ogni giorno la regina Elisabetta II prepara, ovunque si trovi, ma meritano di essere degustati durante un ‘high tea’ alla moda britannica, accanto ai mini tramezzini al burro salato e fettine di cetriolo, o al cheddar inglese bianco stagionato.

Poche cose della cucina britannica impressionano i mediterranei che siamo, ma non possiamo negare la bontà dei loro biscottini al burro, il lusso vellutato della crema inglese e la doppia panna del Devon sulle fragoline di bosco.
‘High tea’ o ‘Five o’clock tea’ è una tradizione tutta inglese che rappresenta uno spuntino alquanto sostanzioso anche se sempre delicatissimo per la sua presentazione in formato miniatura di salatini, tramezzini e dolcini vari, il tutto servito alle 17h00 in punto. Versione analcolica del cocktail americano, ne è certamente il precursore e mantiene nella sua tradizionale classe una raffinatezza incomparata.


Frollini bianchi e neri
  • 250gr Farina (1 tazza)
  • 125gr burro (1/2 tazza)
  • 110gr zucchero a velo (9 cucchiai da tavola)
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • Dividere la frolla in due parti uguali e metterne una da parte, nell’altra aggiungere:
  • + 60gr cacao puro biologico (4 cucchiai)
  • + 60gr zucchero a velo (4 cucchiai)
Fare una pasta frolla mescolando nella farina il burro, lo zucchero e le uova, prendendo cura di non lavorarla troppo. Dividere la frolla in due parti uguali e metterne una da parte. Aggiungere all’altra il cacao e lo zucchero fino ad avere un colore uniforme.
Preparare con le due frolle due “salsicciotti” del diametro di circa 4-5 cm e lasciarli riposare in frigo un paio d’ore, avvolti ciascuno in una pellicola di plastica.

Tagliarli poi a fettine di circa 1 cm di spessore e riporle su una piastra foderata con carta da forno, infornare a 180C per circa 12 minuti o finchè i biscotti appaiono appena leggermente colorati. In alternativa, se ve la sentite, potete creare dei biscottini bicolori o addirittura a “scacchiera” facendo dei bastoncini bianchi e neri che unirete tra loro con una leggera pressione dando all’insieme una forma quadrata. Avvolgete nella pellicola e lasciate riposare in frigo prima di ricavarne dei biscottini quadrati bicolori.
Una spolverata di zucchero a velo finisce la presentazione di questi delicati biscottini.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>