Cassouela milanese, la ricetta tradizionale

Carote, maiale e verza sono i tre ingredienti fondamentali della casoeûla o cassouela milanese, il piatto meneghino per eccellenza: per essere veramente perfetta deve essere quasi appiccicosa, non brodosa e non troppo solida. Caratteristica del piatto è la presenza delle verze, un tipo di verdure resistente alle basse temperature tanto che la cassouela viene preparata soprattutto in inverno, ma è ben gradita anche in estate in zona. 

Sformato di verza e mortadella

Conosce tantissime varianti in base alla zona in cui viene preparata, ma è anche vero che viene generalmente preparata con le parti meno nobili del maiale visto che si tratta di un piatto unico ricco, ma di origini povere.

Bocconcini di maiale con mele e cavolo cappuccio

I bocconcini di maiale con mele e cavolo cappuccio sono perfetti da portare in tavola per un pranzo semplice ma particolarmente sfizioso. Tale tipo di carne si sposa alla perfezione sia con le mele che con il cavolo cappuccio, dando vita ad un secondo pronto a prendere per la gola anche i commensali più esigenti. Semplice e veloce da realizzare, può essere inserito in qualsiasi menù a base di carne.

 

Bocconcini maiale mele cavolo cappuccio

Polpette di melanzane e carne calabresi

Le polpette di melanzane e carne calabresi rappresentano un secondo piatto estivo gustoso e perfetto per utilizzare gli ortaggi di stagione in una pietanza che piace a tutta la famiglia. Ottenute impastando la polpa delle melanzane precedentemente sbollentate in acqua bollente salata e poi strizzate per fare perdere tutta l’acqua in eccesso (che altrimenti pregiudicherebbe la buona riuscita delle polpette), risultano essere croccanti fuori e morbide dentro per un’esperienza indimenticabile.

Polpette melanzane carne calabresi

Zucchine ripiene di carne senza uova

Le zucchine ripiene di carne senza uova rappresentano un secondo piatto sano, leggero e nutriente che prevede che gli ortaggi in questione, svuotati della loro polpa, vengano farciti con quest’ultima cotta in padella con della carne di maiale e mescolata poi con della ricotta, per un ripieno cremoso ed allettante. Si tratta di una ricetta che ho improvvisato sul momento con gli ingredienti a diposizione in casa con un risultato, devo dire, particolarmente apprezzato dai miei commensali: se non sono soddisfazioni queste!

Zucchine ripiene carne senza uova

Scotch eggs, preparazione de “La prova del cuoco”

Abbiamo parlato qualche tempo fa delle scotch eggs, ovvero delle uova alla scozzese, secondo piatto sfizioso appartenente alla cucina britannica. Nonostante la ricetta base sia una delle più amate e diffuse, esistono, come avviene per la maggior parte dei piatti della tradizione, delle varianti che si discostano in maniera più o meno netta. Oggi vi propongo quella proposta durante la trasmissione La Prova del Cuoco, da Andrea Mainardi. In sostanza si tratta di uova sode con un ripieno di salsiccia, impanate e poi fritte, accompagnate da una maionese leggermente rivisitata che si rivela esserne la ciliegina sulla torta.

Scotch eggs

 

Uova alla scozzese (Scotch eggs) ricetta originale con carne

Le scotch eggs o uova alla scozzese, che a prima vista ricordano i nostri arancini, altro non solo che una ricetta appartente alla tradizione britannica. Si tratta di uova semisode ricoperte di salsiccia o carne di maiale in genere. Un trionfo di proteine è vero, ma di un gusto unico. Ottime sia come ricco antipasto che come secondo piatto sfizioso, da servire insieme ad un’insalata mista, la ricetta originale con carne prevede che ne venga utilizzato un mix di grassa e magra. Certo è che si tratti di una preparazione che richiede una buona dose di pazienza ripagata, comunque, già al primo morso.

Uova alla scozzese Scotch eggs

Arista di maiale alla senape e mele

In cerca di un secondo a base di carne diverso dal solito mi sono imbattuta nell’arista  di maiale alla senape e mele. Forse un piatto non così insolito ma non l’avevo ancora mai provato, almeno non seguendo questa ricetta. Devo ammettere di aver tentennato a lungo in quanto non amo troppo la senape, ma in questa pietanza mi ha letteralmente conquistato, promossa a pieni voti! L’arista di maiale alla senape e mele si rivela essere allo stesso tempo un piatto particolarmente ricercato, perfetto da servire anche in occasione di cene particolari, per fare bella figura con il minimo dispendio economico ed il minimo sforzo.

Arista di maiale alla senape e mele

 

Zucchine ripiene in umido di Alessandra Spisni

Zucchine ripiene in umido di Alessandra Spisni

Le zucchine ripiene, ma più in generale le verdure, sono un must dell’estate. Come resistere a questi ortaggi strabordanti di gustosi ripieni, spesso caratterizzati da un cuore filante o da una crosticina croccante? A questo proposito vi propongo le zucchine ripiene in umido di Alessandra Spisni. Un piatto ricco, adatto sia a pranzo che a cena, anche se io le preferisco nel secondo caso.  A base di carne tritata e mortadella, arricchite con abbondante grana grattugiato risultano essere super sfiziose, rivelandosi così adatte anche per i bambini.

Ravioli al vapore, ricetta bimby

Ravioli  vapore ricetta bimby

Conoscete tutti i ravioli al vapore? Se siete amanti della cucina cinese o frequentatori dei relativi ristoranti li avrete già sicuramente assaggiati. Questa è la ricetta dei ravioli al vapore cinesi con il bimby, ancora più facili da preparare. Questi piccoli scrigni di pasta, cotti in maniera insolita, racchiudono al loro interno un ripieno leggero a base di carne di maiale, carote, verza ( o cavolo cinese) e porri. Risultano particolarmente leggeri e molto saporiti soprattutto perchè vanno irrorati con della salsa di soia.

Polpette di maiale e salvia dei Menù di Benedetta

Polpette maiale salvia Menù Benedetta

Queste polpette mi hanno colpito subito. Non si tratta delle solite, queste hanno almeno tre particolari che le distinguono dalle polpette alle quali siamo abituati. Innanzitutto la carne utilizzata che è quella di maiale, forse meno usuale rispetto a quella di manzo, più diffusa quando si parla di preparazioni di questo tipo. In secondo luogo l’aggiunta della ricotta all’impasto che conferisce loro una delicatezza ed una morbdezza non indifferente. Infine il panko, ovvero il pane grattugiato giapponese che solitamente si utilizza nella tempura e che garantisce una frittura meno unta del solito.

Lasagne di Carnevale alla napoletana

Lasagne Carnevale napoletana

Buon Carnevale a tutti! Per chi ha la fortuna di avere delle condizioni metereologiche favorevoli oggi la giornata sarà dedicata a maschere e carri in sfilata. Gli altri invece potranno godersi un buon pranzo ricco e sfizioso come vuole la tradizione. Piatto immancabile sulle tavole oggi è la lasagna di Carnevale alla napoletana, ma in generale tipica di alcune zone del sud Italia. Vi avverto subito, non è la solita lasagna, questa è piena zeppa di ingredienti sfiziosi, a cominciare dalle polpette.

I 10 cibi da consumare con moderazione

10 cibi consumare moderazione

La salute va curata anche a tavola. Non tutti gli alimenti fanno bene, o meglio non tutti i cibi possono essere consumati in maniera incontrollata, per alcuni vale il consiglio “consumare con moderazione”. Sapendo a priori quali alimenti appartengono a questa categoria sarà molto semplice evitare conseguenze dannose per il nostro organismo. Insomma sarà bene diminuire il consumo di specifici alimenti in virtù di altri. Ma scopriamo nel dettaglio quali sono i 10 cibi da consumare con moderazione.

Il maiale, il bardolino e il monte veronese dal 7 gennaio al 28 febbraio sulle colline del Garda

maiale bardolino monte veronese 7 gennaio 28 febbraio colline Garda

Dal 7 gennaio al 28 febbraio otto tra ristoranti e trattorie delle colline gardesane allieteranno i clienti con menù a base di carne di maiale (ed è quì che la lavorazione della carne di maiale torna ad essere protagonista nella ristorazione dell’entroterra veronese), insieme al bardolino, uno dei vini più conosciuti della zona, il tutto a prezzi accessibili. Tutto questo è “Il maiale, il bardolino ed il monte veronese” e sarà possibile partecipare recandosi sulle colline del Garda. I ristoranti che parteciperanno a questa fantastica iniziativa?  Cà Orsa ad Affi, Al Cacciatore, 21° Secolo, Al Forte,  La Carica, Villa e Andreis a Cavaion Veronese, Stella d’Italia a Pastrengo ed Eva.

Il Cicciolo d’Oro, la XII edizione a Campagnola Emilia (RE) il 10 e l’11 dicembre 2011

Cicciolo oro XII edizione Campagnola Emilia 10 11 dicembre 2011

Anche quest’anno a Campagnola Emilia (RE), il 10 e l’11 dicembre, si svolgerà la più famosa gara italiana tra norcini. La festa del Cicciolo d’oro nasce con l’intento di valorizzare la tradizione della norcineria reggiana che ha origini antiche, già ai tempi della Contessa Matilde di Canossa. Il giorno del “sacrificio” del maiale, infatti, veniva vissuto dalle famiglie dell’epoca come un giorno di festa, dedicato alla lavorazione di tutte le parti del maiale, la quale veniva affidata a degli esperti norcini. I ciccioli, da cui proviene il nome di questo evento imperdibile per gli amanti del genere, altro non sono che parti dello strato adiposo interno del maiale che viene tagliato in pezzi molto piccoli e fatto bollire per non meno di tre ore a fuoco basso. Una volta pronti i ciccioli assumono un colore biondo e vengono conditi dal norcino con spezie ed aromi vari.