Bertù di San Lorenzo, la pasta fresca tradizionale di Bergamo 

Si chiamano Bertù  che in dialetto significa “orecchie d’asino” e in effetti i Bertù di San Lorenzo sono un tipo di pasta tradizionale della città di Bergamo non conosciutissima, riscoperta grazie all’interesse di un cuoco americano.

bere, san Lorenzo, pasra fresca

La forma di questa pasta fresca in effetti ricorda proprio le orecchie d’asino: si tratta di una ricca pasta fresca preparata con un mix di farine e che viene farcita con un ricco impasto a base di cotechino e di parmigiano. 

Ricordate che trattandosi di pasta fresca tende a ricrescere molto durante la cottura.

Pan meino, il pane dolce lombardo  

Si chiama pan meino o pan de mej, ed è un tradizionale dolcetto della regione Lombardia. 

Il nome deriva dalla parola miglio che veniva utilizzato per la preparazione del pane, ma la ricetta odierna in pratica consiste nella preparazione di una dolce, una sorta di dolce zuccherato che, secondo la tradizione, veniva preparato il giorno di San Giorgio, la data in cui venivano stipulati i contratti per la fornitura di latte tra mandriani e lattai.

Asparagi alla milanese, la ricetta semplice

Molto spesso la semplicità è la scelta migliore quando si ci accinge alla preparazione del pranzo o magari di una cena in compagnia degli amici: la ricetta degli asparagi alla milanese ne è la dimostrazione perfetta. 

mousse, risotto, asparagi, pasta sfoglia, asparagi, crepes

Si tratta in effetti di una ricetta economica a base di uova, nutrienti e sempre reperibili e degli asparagi, simbolo della primavera e dell’estate che regalano un tocco di fresco a ogni nostro piatto. 

Zucchine alla viscontea o zucchine alla lodigiana

Si chiamano zucchine alla viscontea o zucchine alla lodigiana e in effetti il nome rappresenta una piccola garanzia sulla provenienza regionale del piatto, una preparazione tipica della regione Lombardia, ma decisamente gradita altre altrove.

sformatine di zucchine, zucchine e zucca, agrodolce, millefoglie di zucchine, quiche di zucchine,, zucchine, cordon blue di zucchine

Tutto merito del gusto agrodolce della ricetta che si caratterizza per la presenza delle zucchine che vengono poi arricchite da un ripieno a base di besciamella e di uvetta con gli amaretti che regalano un tocco unico al vostro piatto di verdure.

Arrosto di vitello con ripieno invernale

Il Natale è appena trascorso, ma le feste rappresentano le occasioni per giuste per poter trascorrere tante giornate insieme all’insegna della convivialità.

Arrosto vitello ripieno

E con maggiore tempo a disposizione non manca neppure la possibilità di poter sperimentare qualche piatto più elaborato in cucina: la ricetta arrosto di vitello con noci, prugne e castagne, arrosto con ripieno invernale ricco, viene proposta da Sissi, Cesarina di Milano e custode della tradizione culinaria lombarda, non solo in occasione del Natale, ma anche in occasione delle feste. 

Cassouela milanese, la ricetta tradizionale

Carote, maiale e verza sono i tre ingredienti fondamentali della casoeûla o cassouela milanese, il piatto meneghino per eccellenza: per essere veramente perfetta deve essere quasi appiccicosa, non brodosa e non troppo solida. Caratteristica del piatto è la presenza delle verze, un tipo di verdure resistente alle basse temperature tanto che la cassouela viene preparata soprattutto in inverno, ma è ben gradita anche in estate in zona. 

Sformato di verza e mortadella

Conosce tantissime varianti in base alla zona in cui viene preparata, ma è anche vero che viene generalmente preparata con le parti meno nobili del maiale visto che si tratta di un piatto unico ricco, ma di origini povere.

Milano sbagliata di Carlo Cracco

Dopo le polemiche sulla pizza napoletana di Cracco, massacrata dal utenti, le polemiche si sono rinnovate anche contro la classica cotoletta alla milanese secondo Carlo Cracco.

hell's kitchen carlo cracco

I clienti non hanno di certo esaltato la cotoletta proposta in Galleria anche perché il prezzo veramente troppo alto contrasta con una porzione estremamente esigua.

Risotto alla milanese di Davide Oldani

Risotto alla milanese sì, ma in versione totalmente leggera. La già classica delle ricette viene proposta in versione ancora già leggera dallo chef Davide Oldani che non parla addirittura di risotto, ma solo di riso alla milanese. Gli ingredienti classici, lo zafferano, il riso, il parmigiano reggiano, ci sono tutti, ma vengono banditi anche il vino bianco e il brodo.

risotto alla milanese , Risotto allo champagne zafferano cenone Capodanno

Il trucco consiste nel cuocere separatamente tutti i diversi ingredienti e procedere alla preparazione di un risotto che in pratica resta veramente molto leggero come tutta la cucina di Davide Oldani, godibile e leggera. 

Manzo all’olio, un secondo piatto ricco

Il manzo all’olio è uno dei piatti tipici della zona di Brescia ed è una specialità tutta da provare: si prepara con pochi ingredienti che dovranno essere assolutamente di ottima qualità e necessita di un po’ di pazienza.

mano all'olio, Straccetti di manzo cremosi

 

La caratteristica del piatto consiste proprio nella cottura della carne che va effettuata nell’olio e nell’acqua. L’ideale è di preparalo il giorno prima per lasciarlo meglio insaporire.

Cassoeula, il piatto tipico lombardo

Cavolo e carne di maiale sono gli ingredienti classici della cassoeula, il tradizionale piatto lombardo d’origine contadina, nutriente e poco costoso. Tutto merito della semplicità degli ingredienti  di questa zuppa che lo rendono un piatto da poter preparare in ogni occasione: perfetto soprattutto quando fa freddo, la cassoeula non è difficile da realizzare, ma richiede un po’ di attenzione e di tempo a disposizione.

Una volta preparata però la cassouela può essere conservata anche per diversi giorni in frigorifero: sarà sufficiente riscaldarla per gustarla come fosse appena preparata. 

Riso, oro e zafferano, omaggio a Gualtiero Marchesi

In occasione della scomparsa di Gualtiero Marchesi, lo chef italiano che ha rivoluzionato la cucina italiana, proponiamo una delle sue ricette più famose. Il riso oro e zafferano rappresenta uno dei piatti cult di Marchesi, la rielaborazione personale di un classico piatto milanese, città di origine dello chef.

riso oro e zafferano,gualtiero marchesi

È un piatto molto semplice e molto elegante, ma buonissimo che unisce l’eleganza, la bontà e l’effetto scenografico, tutti elementi che un grande cuoco deve ricercare nella preparazione dei suoi piatti. 

Bocconcini impanati di salsiccia e zucchine

Salsiccia e zucchine rappresentano il binomio perfetto per un piatto unico, ma sono anche perfetti per la preparazione di un delizioso antipasto che si prepara nella città di Pavia: i bocconcini impanati con salsiccia e zucchine sono perfetti come antipasto, ma sono altrettanto buoni anche come secondo piatto a base di carne e di verdure.

salsiccia e zucchine, antipasti, Bruschetta con salsiccia all'arancia

La preparazione è estremamente facile e anche abbastanza scenografica. 

Zuppa di ceci alla piemontese

È uno dei piatti tipici che si prepara in occasione della giornata di Ognissanti che cade il primo novembre, ma è un piatto altrettanto adatto anche in occasione della giornata del 2 novembre e dei mesi più freddi dell’anno.

zuppa di ceci, zuppa di ceci alla piemontese, , zuppa ceci gamberi ricetta

La zuppa di ceci alla piemontese è un piatto tradizionale della regione Piemonte: un piatto povero, ma ricco e nutriente che unisce alla bontà dei ceci, le costolette di maiale.