Cassoeula, il piatto tipico lombardo

Spread the love

Cavolo e carne di maiale sono gli ingredienti classici della cassoeula, il tradizionale piatto lombardo d’origine contadina, nutriente e poco costoso. Tutto merito della semplicità degli ingredienti  di questa zuppa che lo rendono un piatto da poter preparare in ogni occasione: perfetto soprattutto quando fa freddo, la cassoeula non è difficile da realizzare, ma richiede un po’ di attenzione e di tempo a disposizione.

Una volta preparata però la cassouela può essere conservata anche per diversi giorni in frigorifero: sarà sufficiente riscaldarla per gustarla come fosse appena preparata. 

 

È un piatto decisamente povero e di recupero: oltre alla verza vengon infatti utilizzati pezzi di scarto della carne e del maiale in particolare come i piedini, la cotenna, la testa e le coste. La cassoeula italiana conosce anche altre varianti europee più o meno simili come la  choucroute dell’Alsazia o lo sauerkraut tedesco preparato con maiale e verza. La cassoeula è, inoltre, un piatto umile che prevedete di recuperare i resti. Oltre alla verza, si utilizzano, infatti, le parti meno nobili dell’animale: i piedini, la cotenna, la testa e le coste.

SCALOPPINE DI MAIALE ALLA’ARANCIA

SFORMATO CON PATATE E VERZA

 

FILETTO DI MAIALE CON CREMA DI ZUCCA 

Lascia un commento