Cassoeula, il piatto tipico lombardo

Cavolo e carne di maiale sono gli ingredienti classici della cassoeula, il tradizionale piatto lombardo d’origine contadina, nutriente e poco costoso. Tutto merito della semplicità degli ingredienti  di questa zuppa che lo rendono un piatto da poter preparare in ogni occasione: perfetto soprattutto quando fa freddo, la cassoeula non è difficile da realizzare, ma richiede un po’ di attenzione e di tempo a disposizione.

Una volta preparata però la cassouela può essere conservata anche per diversi giorni in frigorifero: sarà sufficiente riscaldarla per gustarla come fosse appena preparata. 

Scaloppine di maiale all’arancia light

Devo ammettere di non essere una grande amante della carne, o almeno di non amare cucinarla, ma ci sono dei piatti per i quali faccio un’eccezione, come le scaloppine di maiale all’arancia (light). Secondo piatto semplice e piuttosto veloce da preparare nonchè povero di calorie, una volta portate in tavola mettono tutti d’accordo, fidatevi. Hanno un sapore ed un profumo eccezionali, ed il sughetto che le accompagna metterà a dura prova il tentativo di resistere alla scarpetta finale.

 

Scaloppine di maiale all'arancia light

Expo2015, maiale in agrodolce cinese, ricetta

A cinque giorni dall’inizio di Expo2015 vi proponiamo un’altra ricetta che avrete sicuramente modo di gustare durante l’evento, il maiale in agrodolce cinese. Piatto tipico appartenente alla tradizione della Cina, tra i partecipanti, si tratta di una pietanza diffusa ed apprezzata in tutto il mondo. Caratterizzato dall’incontro/scontro tra l’agro dell’aceto ed il dolce dello zucchero della salsa agrodolce che ne costituisce il condimento, il maiale così preparato solitamente piace anche a chi abbia dei gusti ben ancorati alla cucina nostrana.

Expo2015 maiale agrodolce cinese ricetta

Come fare i veri tortellini alla bolognese

Voglia di preparare con le vostre mani dei tortellini fatti in casa che nulla abbiano da invidiare a quelli già acquistati presso i migliori pastifici? Bene, perchè oggi vediamo come fare i veri tortellini alla bolognese. Prima di iniziare chiariamo subito che sarà bene non discostarsi in nulla dalla ricetta originale, ad iniziare dagli ingredienti. Non fate mancare quindi alcun tipo di carne e procedete con pazienza ed attenzione alla realizzazione di uno dei prodotti tipici della cucina emiliana.

tortellini alla bolognese

Filetto alla Savoiarda da Molto Bene

Pronti per un secondo piatto di carne assolutamente irresistibile? Il filetto alla Savoiarda, ricetta proveniente dalla trasmissione Molto Bene, di Benedetta Parodi, è una pietanza sicuramente diversa dal solito: scordatevi pure la solita triste fettina di carne. Si tratta di una vera e propria bomba calorica, ricca di gusto e di ingredienti sfiziosi da riservare, a mio parere, alle occasioni particolari, come il pranzo della domenica ad esempio.

Filetto di maiale

Polpettone ai carciofi di Anna Moroni

Ultimamente mi sono resa conto di avere preparato diverse volte il polpettone. Poco male perchè in famiglia è una delle pietanze più gettonate. Quello che vi propongo oggi, che è poi anche l’ultimo testato, è quello ai carciofi. Ricetta di Anna Moroni, è particolarmente gustoso. Io l’ho servito semplicemente insieme ad un contorno di verdure in padella, ma ottimo si rivela anche un sughetto di pomodori freschi o delle patate cotte al forno.

Polpettone ai carciofi

Arrosto di maiale al forno, ricetta e tempo di cottura

L’arrosto si maiale al forno rappresenta un classico della cucina italiana immancabile sulle tavole dei giorni di festa e non solo. Si tratta di un secondo a base di carne ricco e saporito che richiede però una serie di accorgimenti riguardanti sia la ricetta che il tempo di cottura. Quest’ultima, ad esempio, è abbastanza lunga e prevede l’utilizzo, per un certo lasso di tempo, di un foglio di carta stagnola che fa si che la carne non si bruci ne si secchi troppo durante la permanenza in forno.

Arrosto di maiale al forno

6 ricette con il cavolo cappuccio (FOTO)

Il cavolo cappuccio è uno dei miei ortaggi di stagione preferiti. Non manca mai in frigo e non perdo occasione per utilizzarlo nelle più disparate pietanze. Devo dire che la sua versatilità agevoli notevolmente nell’impresa di creare delle ricette davvero eccezionali, come le 6 che seguono e che vi consiglio vivamente. Ottimo per i contorni, non delude sia come condimento per la pasta che come completamento di secondi di carne, di coniglio o maiale non importa. Ecco i piatti con annesse foto.

Arista di maiale alla senape e mele

In cerca di un secondo a base di carne diverso dal solito mi sono imbattuta nell’arista  di maiale alla senape e mele. Forse un piatto non così insolito ma non l’avevo ancora mai provato, almeno non seguendo questa ricetta. Devo ammettere di aver tentennato a lungo in quanto non amo troppo la senape, ma in questa pietanza mi ha letteralmente conquistato, promossa a pieni voti! L’arista di maiale alla senape e mele si rivela essere allo stesso tempo un piatto particolarmente ricercato, perfetto da servire anche in occasione di cene particolari, per fare bella figura con il minimo dispendio economico ed il minimo sforzo.

Arista di maiale alla senape e mele

 

Cavolo ripieno dalla Prova del Cuoco

Cavolo verza

Tra le varie tipologie di cavolo io adoro letteralmente la verza. Potrei mangiarla per giorni e giorni semplicemente cotta in padella con poco olio. Ecco perchè, non appena imbattutami nella ricetta del cavolo ripieno di Luisanna Messeri, direttamente dalla Prova del Cuoco, ho subito voluto cimentarmi. Si tratta di una pietanza appagante che prevede una preparazione non propriamente veloce. Il composto con il quale la verza andrà riempita, infatti, è costituito da un arrosto di maiale cotto in precedenza almeno per un’ora e mescolato poi con il resto degli ingredienti.

Maiale all’ananas dalla Prova del Cuoco

Maiale ananas Prova del Cuoco

Una ricetta sfiziossima per un secondo piatto diverso dal solito che stupisca tutti in famiglia? Eccolo qua, in tutta la sua bontà: il maiale all’ananas. Tratto dalla Prova del Cuoco, il maiale all’ananas si prepara con pochi e semplici ingredienti e conquista tutti, anche coloro i quali siano meno avvezzi alle novità. Ciò perchè, nonostante si tratti di un piatto non appartenente alla nostra tradizione, non risulta così tanto particolare divenendo gradito anche ai palati più esigenti.

Cotolette di maiale impanate di Benedetta Parodi

Cotolette maiale impanate Benedetta Parodi

Eccoci con una nuova proposta per la cena: le cotolette di maiale impanate nella versione di Benedetta Parodi. Permettetemi di tessere le lodi a ricette come questa, preparate con pochissimi ingredienti, da contarsi sulle dita di una mano, ma che risultano non solo gustose ma anche così saporite da richiedere il bis. E’ il caso delle cotolette di maiale impanate. Quattro fette di lonza di maiale, olio e pangrattato, tutto quì. Riuscite ad immaginare un secondo piatto tanto semplice? E’ a prova di bambino.

Il miglior ristorante al mondo è El Celler, dei fratelli Roca

miglior ristorante mondo El Celler fratelli Roca

Secondo la prestigiosa rivista britannica Restaurant Magazine non ci sono dubbi: il miglior ristorante al mondo è El Celler in Costa Brava. Al primo posto tra i 50 migliori ristoranti del 2013. Ancora una volta la Catalogna torna a piazzarsi al primo posto per la sua cucina nella classifica gastronomica mondiale. Il risultato ottenuto grazie al confronto con El Bulli, del celebre Ferran Adrià, chiuso da tempo e per ben 5 anni re indiscusso oltre che dalle tre stelle attribuite dalla Guida Michelen.

Arrivano i tutor della spesa: Milano 4 Maggio 2013 all’interno di Cibi d’Italia

Arrivano i tutor spesa Milano 4 Maggio 2013

La crisi si fa sentire, anche nel campo gastronomico. Sono molte le famiglie italiane ad aver stretto la cinghia negli ultimi anni anche sulla spesa. Uscite a cena fuori ridotte come ridotti sono stati gli acquisti dei cibi più costosi. A questo proposito domani 4 Maggio 2013 a Milano, presso il Castello Sforzesco, nell’ambito della manifestazione Cibi d’Italia arriveranno i primi tutor della spesa. Lo scopo? Sostenere gli italiani nell’impresa di “vivere bene risparmiando nel tempo della crisi”.