Scaloppine di maiale all’arancia light

di Ishtar 0



Devo ammettere di non essere una grande amante della carne, o almeno di non amare cucinarla, ma ci sono dei piatti per i quali faccio un’eccezione, come le scaloppine di maiale all’arancia (light). Secondo piatto semplice e piuttosto veloce da preparare nonchè povero di calorie, una volta portate in tavola mettono tutti d’accordo, fidatevi. Hanno un sapore ed un profumo eccezionali, ed il sughetto che le accompagna metterà a dura prova il tentativo di resistere alla scarpetta finale.

 

Scaloppine di maiale all'arancia


Ingredienti

8 fettine di arista di maiale | succo e scorza di un'arancia | olio evo | fecola di patate | rosmarino | sale e pepe

Preparazione

   Sbucciare l'arancia, affettare la scorza a listarelle e quindi tritarle. Spremere il succo e tenerlo da parte. Adesso salare e pepare le fette di carne e metterle a cuocere, per circa 2 minuti, in una padella con poco olio.

   Prelevare la carne e tenerla al caldo. Unire adesso il succo di arancia nella stessa padella mescolare bene quindi aggiungere la scorza d'arancia, il rosmarino e poca fecola.

   Proseguire la cottura fino a quando il sughetto si addensa leggermente ed aggiungere la carne.

   Fare scaldare le scaloppine per qualche minuto quindi servire.

Pronte in pochi minuti si prestano sia al pranzo che alla cena e possono essere accompagnate con un contorno a scelta: che ne dite di un’insalata di finocchi ed arance, giusto per restare in tema? Le scaloppine di maiale all’arancia light non risultano essere troppo pesanti e possono essere consumate, come è facile dedurre, anche da chi sia a dieta. Preferite, in quanto alla carne, l’arista che si presta in particolar modo a tale preparazione. Sullo stesso genere provate anche le scaloppine di maiale al vino bianco, le scaloppine di maiale ai funghi e le scaloppine di maiale al limone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>