Lo zuccotto di ziti de “I Menu di Bendetta”

di Claudia 0



Questa ricetta che arriva dritta dritta dalla trasmissione di Benedetta ParodiI menu di Benedetta” a mio avviso è un po’ anomala rispetto a tutte le altre che la nostra ormai affermata “cuoca” della tv solitamente ci propone, ovvero è un tantino complicata! Siamo abituati con la Parodi a confrontarci con ricette di dolci o di primi e secondi piuttosto semplici da eseguire, mentre stavolta questo pasticcio di ziti, racchiuso dagli ziti stessi ha una preparazione un po’ complessa… vi assicuro però che lo zuccotto di ziti sarà davvero un gran successone!

Zuccotto di ziti


Ingredienti

350 gr. ziti | 1 scalogno | 50 gr. pancetta dolce | 200 gr. broccoletti lessi | 1 uova | 1 mozzarella | 250 gr. besciamella | olio extravergine di oliva | sale e pepe | pangrattato | burro | 2 manciate parmigiano grattugiato

Preparazione

   Lessare gli ziti al dente, scolarli e bagnarli sotto il getto di acqua fredda per fermare completamente la cottura, quindi sistemarli su un piano di lavoro (o su un tagliere) e cospargerli d'olio.

   Affettare lo scalogno e metterlo a rosolare in una casseruola con la pancetta e i broccoli già lessati. Salare e pepare.

   Nel frattempo imburrare la teglia e spolverizzarla con il pangrattato, quindi disporre un foglio di carta da forno sul fondo, ritagliandolo nella misura adatta a ricoprire completamente solo il fondo della teglia.

   Sbattere l'uovo con un po' d'acqua, quindi immergervi gli ziti e stenderli sulla teglia, coprendo in questo modo tutto il fondo e i bordi. Mettere da parte un po' di ziti interi e tagliare quelli che avanzano. Affettare anche la mozzarella.

   Unire la besciamella e il parmigiano a broccoletti, scalogno e pancetta nella casseruola, quindi aggiungere anche gli ziti e la mozzarella, mescolare con cura e versare tutto nel guscio di ziti nella teglia.

   Coprire il tutto con gli ziti interi messi da parte, quindi spolverizzare con una manciata di parmigiano e pangrattato e aggiungere qualche noce di burro. Cuocere per circa 30 minuti a 180°. Lasciar riposare una volta fuori da forno prima di sformare lo zuccotto e affettarlo.

Devo dire che non sentivo parlare di ziti da moltissimo tempo: ricordo che mia nonna li cucinava spesso e anche mia mamma, ma credo che anche lei da un po’ non acquisti più questo tipo di pasta. Gli ziti infatti sono una pasta lunga molto particolare, perchè non risultano sottili come gli spaghetti, ma con un diametro simile alle penne o a dei rigatoni lisci.

Solitamente si spezzano prima di cuocerli, e una parte molto gustosa è proprio quella dei pezzetti di ziti che restano in fondo al piatto coperti di sugo! In questa ricetta però andiamo a cuocerli interi: infatti quelli ancora lunghi formeranno lo zuccotto, e quelli che andremo a spezzare saranno invece l’interno, ricco e saporito, insieme ai broccoletti, alla pancetta e alla mozzarella!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>