Arrivano le castagne: frittelline e marmellata!

di Claudia 2



E’ tempo di castagne, anche qui su Ginger&Tomato ce ne siamo accorti e vi stiamo consigliando tutte le ricette che la nostra fantasia, i nostri amici, i nostri parenti e i nostri ricettari ci hanno a loro volta descritto e consigliato! Per oggi io mi butto sui classici, le frittelle e la marmellata, che in teoria potrete anche abbinare per una merenda tutta a base di castagne!

La marmellata è sempre una preparazione speciale, perchè dura a lungo. Quella per la marmellata di castagne poi è una vera e propria passione, è così particolare e dolce che o la sia ama o la odia, un po’ come le castagne, anche se quasi tutti le amano! Come per tutte le marmellate ci vuole un po’ di pazienza per prepararla, in questo caso non c’è semplicemente tanta frutta da sbucciare ma le castagne da cuocere e pulire bene, però il risultato è assicuarato, le marmellate fatte in casa sono davvero un must da non sottovalutare, e oltretutto sono molto semplici da fare, niente di complicato!

Anche le frittelle hanno una preparazione semplice, e come per il castagnaccio vi basterà avere sotto mano un po’ di farina di castagne per prepararle spesso e senza troppa difficoltà.

Frittelle e Marmellata di Castagne


Ingredienti

300 gr. farina di castagne | oliolio extravergine di oliva | zucchero | sale | 1 kg. castagne | (il peso si calcola in base alle castagne) zucchero | 1/2 bicchiere marsala | 1 stecca vaniglia | 2 cucchiaini rum

Preparazione

  Per le frittelline di castagne: Mettete in una terrina la farina di castagne, un pizzico di sale e poi unite l'acqua necessaria per ottenere un composto liscio e un po' colloso.

  Cuocete un paio di cucchiaiate del composto in una padella con abbondante olio bollente, rigirando le frittelle da entrambe le parti. Cospargetele di zucchero prima di servirle.

  Per la marmellata di castagne: Cuocete le castagne in acqua, privatele poi della pellicina e passatele al setaccio, pesatele e considerate la stessa quantità di zucchero in base al peso.

  In una casseruola mettete la polpa delle castagne e lo zucchero, aggiungete 1/2 bicchiere d'acqua e 1/2 di marsala e infine la stecca di vaniglia.

  Lasciate cuocere a fiamma moderata per 45 minuti, mescolando spesso, e quando la marmellata si sarà rappresa toglietela dal fuoco e versatevi i 2 cucchiaini di rum.

  Quando si sarà raffreddata mettetela nei vasetti e conservatela in un luogo fresco e asciutto.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>