La zingara Ischitana, un veloce panino estivo

di Ishtar 3

 

TEMPO: 10 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Trovo che i panini vadano spesso sottovalutati. Spesso li etichettiamo come due fette di pane con in mezzo una misera fetta di prosciutto, o di altro salume, e di formaggio. E qualche volta è davvero così. Ma utilizzando ingredienti di qualità e che ben si sposano tra di loro, potremmo ottenere una valida alternativa ad un pranzo, con tutti i crismi, valori nutrizionali compresi. E’ il caso della Zingara Ischitana, riduttivo definirla un semplice panino, ma in realtà la base è quella. Si tratta di due fette di pane cafone, che racchiudono delle chicche della zona: fiordilatte e speck, ma non solo…

Tra l’altro un punto a favore dei panini sta proprio nella loro praticità, facili da preparare, anche in anticipo, si prestano ad essere trasportati e consumati in qualsiasi posto, con buona pace di chi non ha la possibilità di consumare i suoi pasti comodamente seduto ad un tavolo. Tornando alla premessa, avendo la fortuna di reperire gli ingredienti tipici del luogo, otterremo una zingara da leccarsi i baffi.

La zingara Ischitana

Ingredienti per 4 persone:

2 fette di pane cafone | 2 fettine sottili di provola | 2 fette di speck | Fiordilatte di ottima qualità a cubetti | basilico | olio extra vergine di oliva | un velo di maionese |

LA PREPARAZIONE:

  1. Riempire le fette di pane, precedentemente velate di maionese, con la provola, lo speck ed il fiordilatte. Scaldarle per qualche minuto nel forno tradizionale o nel microonde.

  2. Quindi ammorbidirle internamente con l’acqua dei pomodori, metterle in forno a 300° per circa 3/4 minuti.

  3. Per finire pomodori a fette, basilico, sale e olio. Altri 45 secondi in forno per armonizzare i sapori.

[photo courtesy of rick , fonte ricetta]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>