Ricette bimby dolci, la torta di pangrattato al cioccolato e amaretti

di Ishtar 0



C’è una cosa che mi preme dire, il bimby aiuta di gran lunga la preparazione delle ricette ed è di grande aiuto in cucina per chi ce l’ha, ma chi non lo possiede può ugualemente cimentarsi nelle ricette che ne prevedono l’utilizzo, basta avere qualche piccolo accorgimento, magari utilizzare più elettrodomestici, ma ottenere alla fine lo stesso risultato. Ci tengo a precisarlo perchè la torta di pangrattato con cioccolato ed amaretti merita davvero e sarebbe un peccato lasciarsela sfuggire.

Si tratta di un dolce della cucina povera, ma allo stesso tempo ricco di sapori e di ingredienti. Oltre il pangrattato sono previsti infatti gli amaretti, il cioccolato e la panna, Non si può dire certo che si tratti di un dolce leggero, ma proprio questa sua ricchezza lo rende speciale e adatto alle colazioni più nutrienti, fornendo la giusta carica per tutta la giornata.

Torta di pangrattato


Ingredienti

200 gr. pane grattugiato | 100 gr. cioccolato fondente | 100 gr. zucchero | 200 gr. amaretti sbriciolati | 3 uova | 250 gr. panna | 1 bustina lievito vanigliato in polvere | 1 pizzico sale

Preparazione

  Se non abbiamo ancora sbriciolato gli amaretti, versiamoli nel bimby 20 sec. vel 5. Mettere da parte.

  Eseguire la stessa operazione con il cioccolato e mettere anche quest'ultimo da parte.

  A questo punto inserire nel boccale lo zucchero e le uova 20 m sec. vel. 4;

  Dal foro posto sul coperchio e con le lame in movimento a vel. 3 aggiungere il pane grattugiato, la panna, gli amaretti ed il cioccolato tritati precedentemente e tenuti da parte ed sale: 1 minuto e 1/2 vel. 5, spatolando.

  Unire infine il lievito: 10 sec. vel.4, spatolando.

  Versare il composto ottenuto in una teglia di 24 cm di diametro e cuocere in forno caldo a 180 C° per circa 40 minuti.

Anche se solitamente ho la tendenza a voler modificare o sostituire qualche ingrediente in corso d’opera, la torta di pangrattato con cioccolato e amaretti con il bimby è perfetta così, almeno a mio parere. Il dolce che ne risulta è una torta umida al punto giusto, soffice ed ideale per la colazione, ma non solo, anche per tutti i momenti della giornata in cui avete bisogno di qualcosa che vi tiri su, ma attenzione perchè crea dipendenza, una fetta tira l’altra! E voi quali modifiche apportereste? Fatemi sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>