Cucina estiva: l’insalata di polpo e pomodorini

di Ishtar 9

 

TEMPO: 2 ore| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Estate tempo di insalate: che siano di pasta, di riso, di cereali o di pesce, il bello sta nel poter scegliere di volta in volta gli ingredienti che più ci piacciono. Nel caso di questa insalata di polpo si tratta solo di aggiungere dei pomodorini e delle foglie di semplice lattuga per completare un piatto già gustoso di suo. Servire l’insalata di polpo con un bicchiere del buon vino bianco servirà solo a completare il quadro.

Il segreto della buon riuscita di questa ricetta, e non solo di questa, sta nella cottura del polipo, deve essere lunga, ma proprio tanto, ed a fiamma bassissima. L’operazione preliminare da mettere in atto consiste nell’immergere per tre volte  il pesce tenendolo per la testa in acqua bollente in modo da conferire un bell’aspetto estetico. Ma non basta, tale rituale dona al pesce una morbidezza inverosimile, giusto per non ritrovarsi a masticare un simil-pezzo di gomma per 10 minuti.

Insalata di polpo

Ingredienti per 4 persone:

1,5 kg di polpo | 3 spicchi di aglio | olio extra vergine di oliva | aceto di vino | sale | 10 pomodorini ciliegia | qualche foglia di lattuga | 

LA PREPARAZIONE:

  1. Dopo aver ben pulito il polpo mettetelo in un recipiente in acqua fredda e gli spicchi di aglio.

  2. Fate cuocere per alcune ore con il coperchio fino a quando le ventose non si staccano e la polpa non diventa morbida.

  3. Spegnete il fuoco togliete dall’acqua di cottura e tagliarlo a pezzi. Conditelo con il sale, l’olio e l’aceto ed aggiungete i pomodorini tagliati a pezzi e le foglie di lattuga sminuzzate.

[photo courtesy of halighalie]

Commenti (9)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>