Il brodo di carne

di Claudia 0



C’è poco da fare, il brodo granulare, il brodo in dadi, adesso il brodo già pronto, solo da scaldare, sono delle ottime soluzioni, come tutti i piatti già pronti, ma niente può eguagliare un brodo di carne! Devo dire che il brodo di carne è una delle prime cose che ho sperimentato quando sono andata a vivere da sola. Sono appassionata di minestre e chissà come mai un sabato mattina mi è venuto in mente di preparare il brodo! Il risultato è stato davvero ottimo, praticamente non ho mangiato altro per 3 giorni, con la pasta imbottita, poi con la pastina, insomma un vero successo, che chiaramente cerco di ripetere quando possibile!

La preparazione è sicuramente un po’ lunga, ma il brodo non necessita un controllo costante senza mai potersi allontanare dalla cucina, quindi se avete modo di tenere d’occhio la pentola sperimentate pure la cottura del brodo, vedrete che i vostri cappelletti o i tortellini saranno davvero speciali!

Brodo di carne


Ingredienti

800 gr. spalla e lombo di manzo o bue | 500 gr. ossa con midollo di manzo | 500 gr. garretto di vitello | cipolla | carota | porro | sedano | alloro | prezzemolo | aglio | 3 litri e mezzo acqua | sale

Preparazione

  Mettere tutta la carne in una pentola capiente, con l'acqua fredda salata. Portare lentamente a ebollizione e schiumare.

  Unire le verdure tagliate e le erbe, quindi continuare la cottura, sempre lentamente, per 3 ore. Continuare a schiumare e aggiungere mezzo mestolo d'acqua ogni mezz'ora.

  Passare il brodo al colino e quando sarà freddo, sgrassarlo.

Il termine schiumare, che voglio precisare e spiegare, perchè non tutti conoscono il vocabolario culinario e soprattutto chi è alle prime armi, ha proprio il significato che lascia intendere. Indica l’atto di eliminare dalla superficie della cottura (brodo o sughi ad esempio) la schiuma e le varie impurità che salgono a galla nella preparazione, aiutandosi con un mestolo forato. Ne esistono anche di appositi, simili a mestoli o a colini, e li trovate anche nei supermercati e non solo nei negozi che vendono complementi d’arredo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>