Primi piatti con zucchine: Penne con zucchine e tacchino

di Roberto 0



Vado in cucina con l’intenzione di preparare un piatto di pasta con le zucchine. Non so bene come, ma qualcosa verrà fuori! Facciamo una ricetta di pasta che comprenda sia della verdura, le zucchine, che della carne. Carne rossa? No, in questo periodo ne ho fatto quasi un abuso, meglio qualche ricetta di carne biancatacchino!

Ho pensato alle tagliatelle al tacchino e rucola ed alle pappardelle al sugo di tacchino, ma volevo preparare qualcosa di semplice e leggero … ed allora, semplicemente: Penne con zucchine e tacchino.

Penne con zucchine e tacchino


Ingredienti

350 gr. penne rigate | 3 zucchine | circa 250 gr. 2 fettine di tacchino | 1 cipolla bianca | 1/3 di bicchiere di vino bianco | 1/2 cucchiaino di curry | olio extravergine d'oliva | sale

Preparazione

  Ponete sul fuoco una pentola piena d’acqua e portatela ad ebollizione. Nel frattempo, tagliate le fettine di tacchino a pezzetti, eliminando le eventuali parti callose e dure. Spuntate, lavate e riducete rondelle le zucchine, poi dividete le rondelle a metà. Pelate e lavate la cipolla e tagliatela a fettine.

  Scaldate un filo d’olio in una padella quindi mettete a rosolare il tacchino. Quando il tacchino si sarà leggermente colorito, versate il vino bianco e lasciatelo sfumare. Aggiungete le cipolle e lasciate asciugare quasi completamente il vino, fate sì che rimanga sul fondo della padella un po’ di sughetto. A desso aggiungete la zucchine e saltatele in padella finché non saranno croccanti. Se occorre aggiungete un po’ d’acqua calda.

  Condite le zucchine ed il tacchino con il curry ed un pizzico di sale, mescolate per bene. Mettete a cuocere la pasta nella pentola con l’acqua bollente, leggermente salata. Quasi a fine cottura, prelevate un mestolo d’acqua di cottura della pasta e versatelo nella padella con il condimento. Scolate la pasta bene al dente e saltatela in padella a fuoco vivace finché non si sarà assorbita tutto il sughetto del fondo di cottura. Aggiungete un filo d’olio a crudo e servite in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>