Insalata di radicchio e mozzarella di bufala

L’insalata di radicchio e bufala (con melagrana) è un contorno adatto ale stagioni fredde da poter inserire in qualsiasi tipo di menù. Per la sua particolarità si colloca bene anche nell’ambito di ricorrenze da festeggiare. Di una semplicità unica, l’insalata si presenta raffinata ed elegante. I chicchi della melagrana le conferiscono un sapore a tratti acidulo che rappresenta una marcia in più.

 

Insalata di radicchio e mozzarella di bufala

Mozzarella impanata, fritta o al forno

mozzarella impanata

Ci sono piccoli sfizi culinari per cui io vado pazza, e uno di questi è la mozzarella impanata. Si tratta di una frittella più o meno grande che ha una panatura croccantissima all’esterno e dentro un cuore morbido di formaggio filante. Tipica della cucina campana ma diffusissima in tutta Italia, la mozzarella impanata è uno di quegli antipasti che non possono mancare al ristorante o in trattoria, ma è anche molto facile da fare a casa, sia nella versione fritta che nella versione al forno. E’ anche uno street food molto diffuso nelle friggitorie campane e se vi capita di trovarvi da quelle parti, provatela. E’ un’esperienza assolutamente unica!

Pappa col pomodoro di Alessandro Borghese

Pappa pomodoro Alessandro Borghese

Sono del parere che la semplicità abbinata alla qualità degli ingredienti in cucina vinca sempre. Questo è il caso della pappa al pomodoro di Alessandro Borghese. Piatto appartenente alla cucina povera, in questo caso diventa una pietanza da re. Vi basti sapere che gli ingredienti principali della sua versione siano la mozzarella di bufala ed il pane toscano. La pappa al pomodoro rappresenta, almeno per quanto mi riguarda, una di quelle preparazioni capaci di risollevare quelle giornate iniziate con il piede storto.

Milano Golosa, 12-14 Ottobre presso lo spazio Calabiana

Milano Golosa 12 14 Ottobre pressospazio Calabiana

Sta per avere inizio la seconda edizione di Milano Golosa, che si terrà dal 12 al 14 Ottobre prossimi presso lo Spazio Calabiana. Evento ideato da Davide Paolini, promette di riunire golosi, appassionati, esperti e curiosi provenienti da tutta Italia con lo scopo di fare conoscere e assaggiare, ma allo stesso tempo predisporre verso una spesa mirata e pensata che non lasci spazio agli sprechi. Al centro dell’attenzione ovviamente il buon cibo, che, ancora una volta viene valorizzato, sotto i suoi diversi aspetti, attraverso una serie di iniziative.

Gnocchi ai pomodori secchi e mozzarella di bufala della Prova del Cuoco

Gnocchi pomodori secchi mozzarella bufala Prova Cuoco

Giusto qualche giorno fa vi dicevo della mia passione per gli gnocchi. Immaginatevi quindi l’espressione sul mio viso quando ho visto questi ai pomodori secchi e mozzarella di bufala preparati durante una puntata della prova del cuoco, se non erro da Palma d’Onofrio. Mi sono illuminata pensando solo ad una cosa: il momento in cui li avrei addentati. Questi gnocchi, che ricordano molto i colori italiani, il rosso dei pomodori secchi, il bianco della mozzarella di bufala ed infine il verde del basilico fresco, costituiscono uno di quei piatti semplici ma gustosi ai quali è difficile resistere.

Mozzarella di bufala, vacanze in Campania

mozzarella bufala vacanze Campania

Assaggiare la mozzarella di bufala campana, dal nome lungo ma necessario per identificarla e distinguerla da tutte le altre mozzarelle, e facilmente riconoscibile grazie alla presenza dell’apposito marchio che aiuta i consumatori nell’acquisto, può essere un valido motivo per scegliere di trascorrere una vacanza in Campania. Caratterizzata dal colore bianco porcellana e da una superficie liscia e per nulla rugosa, un cuore succoso ed un sapore vagamente acidulo, è uno dei prodotti tipici Campani, ottenuta dal solo latte di bufala.

Cannelloni in tempura, un primo piatto chic per San Valentino

cannelloni tempura primo piatto chic san valentino

Su questa ricetta ci sono davvero moltissime cose da dire, quindi procediamo con ordine e concentriamoci su questa preparazione da chef che prende il nome di cannelloni in tempura. Innanzi tutto una nota di stile, nel senso di non soffermarsi troppo sul concetto di cannellone, che altrimenti ci sembrerebbe immediatamente inappropriato per una romantica cena di San Valentino, perché questo delizioso primo piatto in realtà risulterà delicato e raffinato, un assaggio per niente pesante o troppo “classico”, che strizza l’occhio alla cucina nostrana, con un tocco d’oriente e un condimento essenziale, davvero una ricetta con i fiocchi e i controfiocchi!

Ricette estive facili, frittate “mediterranee” ripiene

ricette estive facili frittatine mediterranee ripiene

A vederle così queste frittate ripiene sembrano più delle omelette, ma non lasciatevi ingannare dal fatto che una volta pronte e “farcite” le ripiegherete su loro stesse per formare delle squisite piadine di frittata! La preparazione sarà esattamente uguale a quella di una classica frittata, solo che la trovata originale, e mediterranea, è proprio quella di non andare a inserire gli altri ingredienti all’interno dell’impasto, anche se sappiamo quanto mozzarella e pomodori ci stiano bene, ma visto che siamo in estate andiamo a preparare una versione più fresca, ripiena “a crudo”, che renderà quindi le frittate buonissime, più leggere e adatte anche un bel pranzo estivo, rinfrescante a modo suo, grazie alla mozzarella, che diventerà un po’ filante con il calore della frittata, ma che conserverà la sua bontà fresca insieme ai pomodori.

Uno dei trucchi per preparare un’ottima frittata è quello di sbattere le uova solo leggermente, dopo aver aggiunto un pizzico di sale, e se vi piace e si sposa con gli altri ingredienti anche un cucchiaino di parmigiano grattugiato. Se volete preparare un’omelette invece sbattete le uova più a lungo, lavoratele con cura, aggiungendo il latte.

Ricette estive facili, la caprese siciliana

Ricette estive veloci caprese siciliana

Una ricetta estiva facile da preparare per questo sabato di giugno? La Caprese siciliana: questo è il nostro consiglio di oggi. Ecco per voi un modo di portare in tavola 3 ingredienti che messi insieme regalano grandi sapori: dal pomodoro alla melanzana passando per la mozzarella di bufala uniti insieme dall’emulsione di aceto balsamico e olio. Tutto questo sarà pronto in pochissimi minuti. Il tempo di passare in forno i pomodori e le melanzane in padella e tutto sarà fatto. Potrebbe essere un’idea davvero originale per quei giorni in cui tornate dal mare e non sapete cosa preparare oppure non volete stare troppo dietro ai fornelli. Inoltre servono davvero pochi ingredienti. La caprese siciliana è facile, veloce e non vi farà sporcare troppi piatti in modo da non morire dal caldo! Certo se avete la lavastoviglie non è un problema ma meglio risparmiare lo stesso!

Insalata di pesce spada e mozzarella, una ricetta di Cotto e Mangiato

insalata pesce spada mozzarella cotto e mangiato

Inutile stare sempre a ripeterlo, ma quando arriva il caldo anche i tormentoni culinari ritornano e non possiamo fare a meno di affermare che l’insalata non può che essere il migliore piatto che possiamo aspettarci per combattere il caldo, sentirci sazi e soddisfatti e soprattutto per spaziare con la fantasia giorno dopo giorno! Come dicevo la scorsa settimana, sempre parlando di una ricetta di Cotto e Mangiato, un’insalata croccante che abbinava le mele al resto degli ingredienti, sono una fan incallita della frutta, fresca e secca, nelle insalate, ma inutile dire che quando si parla di combinazioni creative questa mi ha particolarmente incuriosito!

Ho dato vita a tante strane combinazioni in cucina, quasi sempre riuscite, ma stavolta si vede che ci voleva proprio il suggerimento di Benedetta Parodi (anche se lei tiene a precisare che questa ricetta arriva da un elegantissimo e ottimo ristorante), per provare a combinare la mozzarella, quella di Bufala, che poi io da napoletana non ne mangio altre praticamente, con il pesce spada affumicato, un ingrediente di pesce dal sapore particolare! Il risultato è favoloso e inoltre abbiniamo il tutto all’insalata iceberg, se apprezzate le varie tipologie di insalata anche per le loro varie caratteristiche conoscete la sua particolare croccantezza, che si sposa alla perfezione con le consistenze degli altri ingredienti.

Un contorno per natale 2010? L’insalata natalizia di cotto e mangiato

 

Come ho già detto più volte adoro la rubrica Cotto e Mangiato, e dato il successo non solo del programma, ma anche del libro tratto dalla trasmissione ed anche della conduttrice, so di non essere la sola. Questa volta Benedetta Parodi ci suggerisce una insalata assolutamente natalizia (e questo considerata soprattutto la presenza di un frutto di stagione che è la melagrana).

L‘insalata natalizia di cotto e mangiato che, neanche a dirlo, sarà perfetta sulle nostre tavole il giorno di natale, si prepara con il radicchio, la mozzarella di bufala, la melagrana appunto, ed una deliziosa colata di glassa all’aceto balsamico, il tutto condito con olio extra vergine di oliva e sale. Per la preparazione dell‘insalata natalizia di cotto e mangiato dovrete innanzitutto pulire ed affettare il radicchio, tagliare a fette la mozzarella di bufala, sgranare la melagrana e condire il tutto, servito su un piatto da portata, con olio e sale. L’insalata natalizia è fresca, leggera e perfetta come contorno durante un pasto importante come quello del giorno di natale.

Classici e freschi: spaghetti alla sorrentina

Ecco che oggi vi propongo un pasto a base di pomodori. Ottimi sempre e comunque, anche al naturale, anche in una semplice insalata di cui sono gli unici protagonisti, i pomodori e i pomodorini (di ogni regione, dimensione e sapore) sono gli alleati più fedeli dei pasti estivi. Ecco un menu piccolo e facile da preparare per i vostri amici.

Bruschette: Tagliate i pomodori a cubetti piuttosto piccoli, conditeli con poco olio e un pizzico di sale e poi adagiateli sulle fette di pane tostato, che avrete strofinato con un spicchio d’aglio.

Insalata alla greca: Unite ai pomodori, tagliati in piccoli pezzi o divisi in quattro spicchi, se sono pomodorini, cetrioli e cipolla affettati, formaggio di capra a dadini, un peperone crudo a fettine, foglie di basilico, olio, sale e origano.

Ed ecco pronto il vostro menu, antipasto con le bruschette, il primo piatto con gli spaghetti alla sorrentina e infine un’insalata fresca, alla greca! Il tutto composto da degli ottimi pomodori!