Gnocchi ai pomodori secchi e mozzarella di bufala della Prova del Cuoco

di Ishtar 0



Giusto qualche giorno fa vi dicevo della mia passione per gli gnocchi. Immaginatevi quindi l’espressione sul mio viso quando ho visto questi ai pomodori secchi e mozzarella di bufala preparati durante una puntata della prova del cuoco, se non erro da Palma d’Onofrio. Mi sono illuminata pensando solo ad una cosa: il momento in cui li avrei addentati. Questi gnocchi, che ricordano molto i colori italiani, il rosso dei pomodori secchi, il bianco della mozzarella di bufala ed infine il verde del basilico fresco, costituiscono uno di quei piatti semplici ma gustosi ai quali è difficile resistere.

Gnocchi ai pomodori secchi e mozzarella di bufala


Ingredienti

250 gr. pomodori secchi | 1 kg. patate | 250 gr. farina 00 | 100 gr. parmigiano grattugiato | 1 uovo | mozzarella di bufala | olio evo | sale | semi di finocchio | basilico fresco

Preparazione

  La sera precedente mettere a bagno i pomodori secchi in acqua tiepida. Prima di utilizzarli strizzarli e togliere la buccia, quindi frullarli.

  Unire quindi le patate lessate e passate allo schiacciapatate, i pomodori, la farina, il parmigiano e l’uovo. Impastare bene fino ad ottenere un composto omogeneo e ricavare gli gnocchi.

  Lessare gli gnocchi in acqua bollente salata, scolarli e versarli in una padella con poco brodo. Condirli con la mozzarella di bufala, semi di finocchio e basilico fresco.

Come si preparano? In manierà pressochè identica ai classici e tradizionali gnocchi di patate che tutti conosciamo. All’impasto tipico infatti vanno uniti i pomodori secchi tritati. Questi ultimi vanno tenuti a bagno tutta la notte, strizzati, privati della buccia esterna e poi frullati prima di essere uniti alle patate.

Per il resto una volta ottenuto il composto va tagliato a tocchetti ai quali va poi data la forma di palline. Gli gnocchi ai pomodori secchi e mozzarella di bufala vanno semplicemente conditi con mozzarella, semi di finocchio e basilico fresco. Altre ricette sul tema? Gli gnocchi di spinaci, gli gnocchi verdi di spinaci e ricotta, gli gnocchi verdi al salmone e gli gnocchi di patate con zucchine e pomodorini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>