Due varianti di liquore fatti in casa: mandarino e basilico

Sulla pagina facebook di cookist, sempre piena di ricette interessanti, abbiamo trovato la ricetta per la preparazione di due liquori fatti in casa. Uno al mandarino, classico, abbastanza conosciuto; l’altro al basilico, sì avete letto bene non ci sono errori. Solitamente questo tipo di liquori possono essere bevuti come digestivo dopo pranzo, ma lasciamo a voi l’uso ideale. Di sicuro per creare queste ricette non serve una distilleria professionale e possono essere ultimate con gli strumenti che abbiamo tutti in casa. Vi basterà procurarvi due barattoli di vetro, un panno da cucina, due zuppiere ed un colino. Partiamo dunque con la ricetta del più noto liquore fatto con l’agrume in questione. Su questo link trovate anche la videoricetta fatta proprio dalla pagina di cookist.

Liquore al mandarino lista ingredienti:

  • 350g di zucchero bianco
  • 6 mandarini
  • 1 arancia
  • 2 bastoncini di cannella
  • 4-5 chiodi di garofano
  • 500ml alcol puro a 95°
  • 700ml acqua

La preparazione:

  1. Partite con sbucciare gli agrumi e riducete la buccia in piccoli pezzetti, non esageratamente piccole. Diciamo delle stesse dimensioni che usate per coprire i numeri sulla cartella della tombola.
  2. Man mano che li sbucciate riempite un barattolo di vetro con le bucce fino a riempirne 3/4 del barattolo. Per l’ultimo quarto usate la scorza dell’arancia ed infilate in cima anche la cannella ed i chiodi di garofano.
  3. Terminate queste operazioni riempite il barattolo con l’alcol puro fino a quando non avrete ricoperto tutti gli ingredienti. Chiudete ed agitate il barattolo e lasciate a marinare per 24h.
  4. Passate le 24h mescolate insieme l’acqua e lo zucchero fino a quando non sarà disciolto dentro ad una zuppiera e ricopritela con uno straccio da cucina che vi farà da filtro.
  5. Versate il contenuto sullo straccio e strizzate fino all’ultima goccia delle bucce rimaste all’interno. Imbottigliate infine il liquore pronto.

Spugna al basilico con spuma di mozzarella

È ispirata alla ricetta di Andrea Sarti, stella Michelin del ristorante Sarti di Borgo Primo a Imperia, la ricetta di oggi: la spugna di basilico con spuma di mozzarella è un piatto ricercato, ma dal sapore semplice. 

spugna, basilico, mozzarella, 20 ricette veloci basilico fresco

È una ricetta estremamente sofisticata che potrete realizzare anche come ispirazione per altri tipi di piatti: si compone di una spugna a base di basilico fresco e di una squisita spuma di mozzarella di bufala che potrete anche prendere com ispirazione per qualche altra ricetta.

Pesto alla trapanese

Mandorle, aglio, pecorino, pomodori, basilico e prezzemolo: sono questi i pochi, ma indispensabili ingredienti per la preparazione del pesto alla trapanese. Facile da preparare, può anche essere conservato per qualche giorno, non più di tre in effetti.

 pesto alla trapanese, 10 modi usare basilico cucina

Dovrete prepararlo avendo l’accortezza di non aggiungere però il pecorino e poi versarlo all’interno di un vasetto di vetro.

Festa della Liberazione, cheesecake tricolore con pomodori e basilico

Festeggiamo il 25 aprile con una cheesecake speciale all’insegna del tricolore italiano: la cheesecake tricolore con basilico e pomodorini ciliegini è una torta salata che potrete preparare com facilità e servirla in occasione di una giornata speciale.

cheesecake cheesecake salata

I colori, bianco, rosso e verde, richiamano i colori della nostra bandiera, ma ovviamente si tratta di una cheesecake salata che potrete preparare soprattuttto in estate.

Sarde imbottite fritte

Tra tutti i tipi di pesce, le sarde rappresentano probabilmente uno dei più economici. Basta, però, utilizzarle nella realizzazione di ricette particolari per regalare loro una nuova dignità. Oggi vi propongo quella delle sarde imbottite fritte. Ricetta scovata durante una puntata della Prova del Cuoco, si tratta di una preparazione talmente semplice da poter essere portata in tavola in pochi minuti. Le sarde, una volta eviscerate e perfettamente pulite, vengono aperte a libro e farcite con della scamorza ed una foglia di basilico fresco, quindi fritte dopo essere state passate nell’uovo sbattuto e nel pangrattato.

Sarde imbottite fritte

Orecchiette alla crudaiola

Pronti per la ricetta imperdibile delle orecchiette alla crudaiola? L’estate, si sa, è la stagione dei piatti freddi e veloci, pronti da realizzare in poche mosse e che non richiedano chissà quali ingredienti ricercati o tecniche particolari. Ecco che un primo piatto di questo tipo, le orecchiette dalla crudaiola appunto, possono rivelarsi la soluzione perfetta per i pranzetti di luglio ed agosto.

Orecchiette alla crudaiola

Pasta al pesto di olive verdi

Che ne dite di bandire, per una volta, il classico ed insuperabile pesto alla genovese per utilizzarne uno alternativo? La pasta al pesto di olive verdi, che è la ricetta che vi suggerisco di provare oggi, rappresenta un primo semplice ma di grande gusto, facile da realizzare con pochi ingredienti oltre che base per dei condimenti allettanti da arricchire a piacere con l’aggiunta di capperi, così come di pomodorini o ancora di scaglie di formaggio a scelta.

Pasta al pesto di olive verdi

Pomodori in padella con aglio e prezzemolo

Amanti dei pomodori e delle ricette semplici ma gustose, non perdete la ricetta di quelli cotti in padella con aglio e prezzemolo. Bandito per qualche mese il forno, la padella diventa una preziosa alleata per i nostri pranzi e le nostre cene estive nonostante debba ammettere come preferisca, quando possibile, mangiare gli alimenti crudi, specie le verdure di stagione. Ma come rinunciare alle verdure gratinate o, peggio, a quelle ripiene? La ricetta dei pomodori in padella con aglio e prezzemolo si rivela essere un furbo escamotage in tal senso.

Pomodori in padella con aglio e prezzemolo

 

Panzanella con mozzarella e basilico

Conoscerete tutti la panzanella: altro non è che una preparazione di origine toscana preparata con pane, pomodori, cetrioli,  cipolla rossa e tanto basilico. Oggi ve ne propongo una variante da non perdere, quella con la mozzarella, per un risultato ancora più allettante. Un piatto unico che può rappresentare la soluzione ideale per il pranzo o la cena estiva o per la pausa in ufficio. Pochi ingredienti tra i quali il pane raffermo, che eviterete così di dover gettare via.

Panzanella con mozzarella e basilico

Tortino di ricotta e melanzane

Pronti per un semplice ma allettante tortino di ricotta e melanzane? Perfetto da servire come antipasto, si realizza in pochi minuti non prevedendo la precedente cottura dell’ortaggio. Volendo, però, può andare a costituire uno sfizioso secondo piatto, da realizzare in un unico, grande, stampo. Lo trovo particolarmente adatto per aprire pranzi e cene con amici. L’incontro tra la ricotta e le melanzane, neanche a dirlo, è a dir poco estasiante. 

Tortino di ricotta e melanzane

Risotto taleggio e lamponi

Alla continua ricerca di ricette capaci di stupirmi mi sono imbattuta in quella del risotto al taleggio e lamponi, preparazione super sfiziosa e semplice da realizzare, molto più di quanto potrebbe sembrare. Si tratta, in sostanza, di un comune risotto al taleggio arricchito però, a fine cottura, con dei lamponi freschi fatti marinare in olio di oliva con basilico fresco e scorza di limone.

 

Risotto taleggio e lamponi

Fusilli con zucchine e basilico

Alzi la mano chi abbia voglia di un buon primo piatto, semplice ma sfizioso e pronto in pochi minuti! Bene perchè i fusilli con zucchine e basilico rappresentano la soluzione ideale per un pranzetto leggero ed appetitoso, ma con il minimo sforzo. Non si tratta della classica pasta alle zucchine: è molto di più. Arricchita con basilico fresco e peperoncino rosso, è la pietanza ideale da ritrovarsi nel piatto in occasione delle belle giornate di sole.

Fusilli con zucchine e basilico