Sarde imbottite fritte

di Ishtar 0



Tra tutti i tipi di pesce, le sarde rappresentano probabilmente uno dei più economici. Basta, però, utilizzarle nella realizzazione di ricette particolari per regalare loro una nuova dignità. Oggi vi propongo quella delle sarde imbottite fritte. Ricetta scovata durante una puntata della Prova del Cuoco, si tratta di una preparazione talmente semplice da poter essere portata in tavola in pochi minuti. Le sarde, una volta eviscerate e perfettamente pulite, vengono aperte a libro e farcite con della scamorza ed una foglia di basilico fresco, quindi fritte dopo essere state passate nell’uovo sbattuto e nel pangrattato.

Sarde imbottite


Ingredienti

24 sarde | 12 fettine di scamorza bianca | 3 uova | basilico fresco | farina | pangrattato | 1 limone | olio extravergine di oliva qb | sale e pepe

Preparazione

  Pulire bene le sarde, eliminare la lisca ed aprirle a libro.

  Adesso farcirle con le fettine di scamorza ed il basilico fresco creando dei sandwiches.

  Passarli prima nella farina, poi nelle uova sbattute ed infine nel pangrattato.

  Fare friggere in olio caldo fino a doratura e servire ben calde.

Secondo piatto di grande sfiziosità viene fritto fino a doratura regalando un perfetto contrasto di consistenze tra l’interno, filante ed appetitoso, la morbidezza del pesce e l’involucro croccante: insomma, assolutamente da non perdere! Una volta pronte, le sarde imbottite fritte, si prestano ad essere servite con una insalata fresca o con un contorno di verdure cotte in padella. Una presentazione gourmet sta nel poggiarle su un letto di salsa di pomodoro fresco. Siete in cerca di ricette con le sarde? Provate anche:

Le  sarde al peperoncino rosso

Gli spiedini di sarde

I mini strudel con sarde, uvetta e pinoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>