Frittata al Tonno, un idea semplice per un pranzo all’aria aperta

di Roberto 2

Inizia il periodo del sole, la voglia di trascorrere all’aperto le belle giornate è sempre più forte! Possiamo approfittare del poco tempo che abbiamo a disposizione per la pausa pranzo per fare un veloce pic-nic sul prato o un pranzetto al sacco in riva al mare, dolcemente riscaldati dai raggi del sole.

I manicaretti che si possono preparare per passare qualche ora di relax all’aria aperta sono molti, dalle comode insalate da poter trasportare nei pratici contenitori ermetici, ai più sostanziosi panini o sandwich da farcire in mille modi diversi.

Una pietanza da poter comodamente mangiare fuori casa, che in sostanza non è affatto una novità, molto pratica e gustosa è la tradizionale frittata. Tra due fette di pane o tagliata in piccole porzioni da prendere con le dita, la frittata resta sempre un classico intramontabile.


Vi consiglio di provare una versione un po’ originale della frittata al tonno, altrettanto buona e “pratica”, ma allo stesso tempo simpatica da vedere.

Frittata al Tonno (Ingredienti per 4 persone)

Preparazione:
sbattete le uova energicamente e mescolatele insieme al parmigiano grattugiato, ed aggiungete del prezzemolo finemente tritato. Salate e pepate a vostro piacimento e amalgamate tutto per bene.

Utilizzate una padella molto larga per mettere a scaldare l’olio che vi servirà per friggere la frittata. Quando l’olio sarà ben caldo, versate in padella le uova battute spargendole in modo omogeneo sul fondo della padella così da ottenere una frittata sottile.

Fate cuocere entrambe le facce della frittata, fin quando non assumo un bel colore giallo dorato. Per rigirare la frittata, aiutatevi con un coperchio, mettete il coperchio sulla padella e, scostando la padella dal fuoco, capovolgete il tutto, e riversate infine la frittata in padella. Una volta cotta la frittata mettetela su della carta assorbente e fate asciugare l’olio in eccesso.

Adesso, scolate superficialmente il tonno e mettetelo in un piatto, pestatelo con una forchetta e conditelo con un filo d’olio, un pizzico di pepe ed un po’ di prezzemolo.

Una volta che la frittata si sarà raffreddata, spargete il tonno sulla superficie ed arrotolate la frittata su se stessa, ora non resta che tagliarla in quattro pratiche porzioni da poter mangiare con le mani, o se siete in casa potete tagliarla in tante piccole rondelle da infilzare con uno stecchino.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>