Patate al forno saporite di Cotto e Mangiato

Patate forno saporite Cotto Mangiato

Le patate al forno sono uno dei contorni classici italiani al quale si ricorre più spesso quando si vuole accompagnare un secondo piatto di carne o di pesce. Super facili da preparare sono pronte in men che non si dica e non richiedono particolari abilità in cucina. Spinta dalla voglia di provarle in una nuova versione, più ricca e golosa, mi sono affidata alla ricetta di Cotto e Mangiato, quella delle patate al forno saporite, arricchite con ingredienti semplici ma che nel complesso danno vita ad un piatto diverso dal solito.

Insalata di pollo con riso e fagiolini

insalata pollo riso fagiolini

In quanto fan accanita delle insalate di pollo non potevo far altro che proporvi questa con aggiunta di fagiolini e riso! Inutile dire che come potete immaginare e intuire l’aggiunta del riso rende questo piatto assolutamente completo, un vero e proprio pranzo, assolutamente ottimo da portare sulla spiaggia, per non mangiare i soliti panini o pensare di spendere una fortuna rifornendosi di pizzette o piatti di insalata, giorno dopo giorno, in vacanza al mare.

Inoltre, assolutamente da non dimenticare, l’aggiunta del formaggio di capra rende anche il tutto più morbido e saporito, fresco, insomma, un vero pasto leggero e gustoso, irrinunciabile adesso che il caldo inizia a farsi sentire. Armatevi di contenitori per alimenti e borse frigo, pronte per una vacanza di pranzi in spiaggia con insalate di riso e di pollo!

 

Un secondo piatto completo con bistecche, formaggio, patate e insalata

Ecco una super-ricetta per un secondo piatto davvero completo, che vale come pranzo o come cena senza bisogno di aggiungere altro, anche se volete prepararlo per una serata tra amici. Portate in tavola insieme a questo piatto del pane particolare, magari al sesamo, al mais, integrale, panini e anche la pizza bianca, avrete così un ottimo accompagnamento per questa portata. Se siete in due o anche in tre o in quattro in famiglia potete anche pensare di servire la cena in porzioni già suddivise nei piatti: invece di sistemare tutto in un grande vassoio o piatto da portata seguite le indicazioni della ricetta, sistemando la carne e il formaggio ai bordi e l’insalata con le patate al centro, ma nei singoli piatti, così ognuno avrà già la sua bellissima porzione sistemata nel piatto, pronta da gustare!

Tarte ai Peperoni e Formaggio per un romantico pic-nic


Che belli i pic-nic, sono un bellissimo modo di trascorrere una giornata di sole in compagnia della persona che amiamo. E allora perché non sorprendere la nostra metà organizzando un romantico pic-nic in riva a un lago o a un fiume? bene allora se siete decisi vi consiglio di portare una bella tovaglia rossa, una buona bottiglia di birra e questa golosissima torta rustica. Le tarte sono un must della cucina francese, ma sono davvero perfette per ogni occasione. Si possono utilizzare sia nei pranzi con più persone che in quelli  a due. Potete prepararne tante piccole, se avete tempo e pazienza oppure diverse grandi da porzionare. Ma per l’ occasione di un pranzo romantico io consiglio la classica forma tonda da dividersi, sarà come spartirsi delle parti di sé. Infine volendo se il vostro romanticismo é proprio alle stelle potete acquistare uno stampo “a cuore”.

Una ricetta Vegetariana: la Torta Rustica con Feta e Fichi


Questa Tarte é strepitosa, davvero buonissima! sia i suoi colori sia il contrasto dolce-salato dato dai fichi e dalla feta la rendono una torta rustica speciale. Come ho già detto nel titolo si tratta di una ricetta vegetariana ma davvero golosa anche per i carnivori più ostinati. La potete preparare con anticipo ed infornare circa 1 ora prima di servirla. In questo modo quando i vostri ospiti l’addenteranno sarà appena tiepida e gli zuccheri dei fichi avranno appena cominciato a cristallizzarsi legandosi alla feta appena fusa. Un vero tripudio di sapori nella vostra bocca! Io spesso la preparo nello stampo rotondo ma devo ammettere che anche rettangolare é molto scenografica, inoltre é sicuramente più comoda: infatti potete ricavarne tanti quadratini. In questo modo i vostri amici riusciranno a prendersi e gustarsi comodamente la loro porzione.

Tapas di uova e formaggio, antipasti deliziosi

tapas-9

Le tapas al formaggio e uova sono forse le preparazioni che si avvicinano di più alla nostra idea di aperitivo. Spesso anche nei nostri locali e bar si trovano molte creme e salse, in cui i formaggi sono gli ingredienti base, da spalmare sui crostini, così come quando si parla di antipasto spesso anche a casa le uova sode sono una soluzione veloce, pratica, fresca e che piace a tutti. Proprio per questo non ho introdotto uova sode nemmeno nelle precedenti ricette di tapas, quelle le sappiamo preparare bene e non abbiamo bisogno di indicazioni extra! Prendiamo spunto da queste cosas da picar invece, per inventare sempre nuove ricette a sorpresa, per la nostra famiglia e i nostri ospiti.

Uova flamenco saporite

Ingredienti per 4 ciotoline: 4 uova, 200gr. di mais in scatola, 4 pomodori, 2 peperoni rossi piccoli, 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, 4 cucchiai d’olio d’oliva, sale, pepe di Caienna.

Scaldate il forno a 180°, contemporaneamente scaldate l’olio in una padella e fate appassire la cipolla e l’aglio per 5 minuti. Togliete la pelle ai peperoni e tagliuzzateli, aggiungeteli in padella e fateli cuocere per 10 minuti. Unite i pomodori, spellati e privati dei semi, il prezzemolo, sale e pepe, e lasciate cuocere per altri 5 minuti. Aggiungete il mais, mescolate e togliete dal fuoco. Distribuite il composto in 4 piccole pirofile, fate al centro un buco e rompetevi dentro, con il dorso di un cucchiaio, un uovo per ogni pirofila. Infornate e fate cuocere per 20-25 minuti, controllando la cottura, le uova dovranno rapprendersi completamente. Servite subito, ben calde.

Ancora Spagna, ancora antipasti, ancora Tapas di carne

tapas-8

Ricomincia il nostro viaggio nel mondo delle Tapas. In estate possono davvero diventare un modo per provare nuove ricette, imparare a mescolare nuovi gusti, attingendo dalla tradizione spagnola che mescola i sapori del mediteranno, europei, che conosciamo bene, con tocchi d’Africa e d’Oriente, e in questo modo fa sì che tutte queste piccole preparazioni siano estremamente gustose, tradizionali e al tempo stesso esotiche.

Come per la prima mandata di ricette, iniziamo anche stavolta con le tapas di carne.

Sfogliatine di pollo e mandorle

Ingredienti per 42 sfogliatine: 500gr. di pollo, 2 pomodorini, 1 confezione di pasta fillo, 1 cucchiaio di paprica, 1 cucchiaino di cumino, cannella in polvere, 55gr. di uvetta tritata, 60gr. di mandorle tritate, 1 cipolla, 2 cucchiai di prezzemolo, 4 cucchiai di vino bianco, 1 cucchiaio d’olio d’oliva, 50gr. di burro.

Fate dorare le mandorle in una padella con poco olio, poi scolatele e mettetele su carta assorbente. Fate poi dorare la cipolla, insaporitela con gli odori e dopo qualche minuto aggiungete il pollo tagliato a pezzettini, fatelo dorare bene da tutte le parti. Aggiungete poi anche i pomodori, l’uvetta, il prezzemolo, le mandorle e il vino, coprite e lasciate cuocere a fuoco lento per 15 minuti. Dopo di che scoperchiate e lasciate che il sugo si rapprenda. Nel frattempo preparate 14 fogli di pasta fillo e tagliatene ognuno in 3 strisce, di circa 15 cm l’uno. Irrorate le strisce di burro e poi piegatele in due nel senso della lunghezza. Mettete un cucchiaio del composto di pollo sulle strisce, ripiegate poi l’angolo superiore sinistro lungo la striscia e l’angolo inferiore destro sull’altro lato. Ripetete il procedimento per tutti i rettangoli. Disponete le sfogliatine su una teglia, spennellatele di burro e infornatele per 20 minuti a 180°.

Ricette d’Estate: piccoli Peperoni Ripieni

 

peperoni ripieni

TEMPO: 15 minuti + 30 minuti di cottura | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: bassa | VEGETARIANA: si | PICCANTE: no | GLUTINE: no | BAMBINI: si

Peperoni Ripieni.

L’altro giorno sono andata al mercato e un pochino nascosti tra gli altri ho trovato questi bellissimi peperoni, piccoli, sugosi e saporitissimi. Si tratta di una varietà particolare “peperoni chiocca” ideali da fare ripieni, data proprio la loro dimensione e forma. Allora mi sono messa un pochino a pensare se farli ripieni di carne piuttosto che di riso ed alla fine mi é venuta in mente una ricetta che avevo gustato in Francia qualche anno fa: peperoni ripieni di caprino e pesto. La particolarità di questa ricetta è data dal contrasto del dolce dei peperoni con l’aspro del formaggio, secondo me é un piatto buonissimo e versatile infatti potete tranquillamente servirlo come antipasto o come secondo.

Prepariamoci alle feste: Insalata pasqualina

Per trascorrere una “Pasqua con chi vuoi” possiamo proporre un goloso carrello di ghiottonerie interpretando la tradizione in una chiave meno convenzionale, proponendo così allo stesso tempo sia un pranzo speciale sia una festa spensierata per i nostri ospiti. Per rendere il tutto meno formale possiamo far cominciare il pasto con una sorta di pic-nic da tavola, ovvero metteremo insieme un bel tagliere di salumi e formaggi ed una stuzzicante Insalata pasqualina condita con l’olio aromatico. I nostri invitati provvederanno a servirsi da soli e si godranno un antipasto informale colorato e divertente.

Per preparare la vostra Insalata pasqualina per 6 persone vi serviranno i seguenti ingredienti:

200 gr di formaggio di capra fresco | 150 gr di fave sbollentate e pelate | 150 gr di insalatina valeriana | 16 asparagi appena sbollentati | 4 cuori di carciofi lessi | pepe rosa in grani | timo | bacche di ginepro | sale grosso | olio extravergine di oliva