Insalata di riso con lenticchie, farro e orzo

di Alex Zarfati 7

 

L’insalata di riso è uno dei piatti forti dell’estate, condita come più ci piace resta una delle preparazioni più fresche e gustose.

 

Per una volta immaginate però una variante, che comprenda legumi e cereali, mantenendo sempre quella squisita semplicità che caraterizza questo piatto. Chi ha dubbi sulle proprietà nutritive del riso ricordi che gli orientali ne fanno largo uso nella loro dieta e che l’apporto calorico di questo alimento è particolarmente basso. Condito nel modo più salutare se ne possono mantenere tutti i vantaggi, aggiungendo solo gusto e originalità.

 

L’aggiunta nella ricetta che sto per dare di farro e orzo arricchisce il nutrimento di questo piatto, la composizione di questi due tipi di cereali ricchi di fibre grezze e vitamine garantisce i loro benefici effetti disintossicanti e rinfrescanti. La loro cottura dipende da come sono stati conservati, se possibile è meglio acquistarli grezzi da lasciare a bagno per ammorbidirli, ma anche quelli già decorticati che si trovano adesso in commercio vanno bene. Associati al riso, anche integrale, sono un ottimo modo di variare la dieta settimanale.

 

La preparazione con le lenticchie aggiunge alle proprietà nutritive di questi ricchi cereali anche il giusto apporto di ferro, tanto importante per la nostra alimentazione, soprattutto se si è carenti di questa vitamina o si è in gravidanza. Ecco come preparare l’insalata di riso con lenticchie farro e orzo

 


Ingredienti:

  • 100gr di riso (per insalata o integrale)
  • 100gr di farro
  • 100gr di orzo
  • 100gr di lenticchie
  • 150gr di fontina
  • 2 pomodori da insalata
  • 120gr di tonno sott’olio
  • 50gr di mais dolce
  • olio extravergine
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
Preparazione:

 

Se avete acquistato lenticchie e cereali secchi metteteli a bagno il giorno prima, se invece avete optato per quelli già precotti potete iniziare a preparare in qualsiasi momento la vostra insalata di riso con lenticchie farro e orzo.

 

Come prima cosa preparate le lenticchie. Mettete a soffrigere un pò d’olio con uno spicchio d’aglio, aggiungete le lenticchie e 500ml d’acqua. Lasciate cuocere a fuoco lento per circa mezz’ora.

 

Mentre aspettate che le lenticchie siano pronte iniziate a tagliare a cubetti la fontina e i pomodori. Se avete acquistato del mais in scatola scolatelo e sciaquate con abbondante acqua. Preparate anche il tonno scolando l’olio e spezzettandolo in un piatto.

 

Quando le lenticchie sono a metà cottura aggiungete il riso, il farro e l’orzo. Salate. Una volta cotti scolate e lasciate raffreddare in frigo per circa un quarto d’ora in una scodella aggiungendo un pò di olio extravergine. Non abbiate fretta nel preparare la vostra insalata di riso con lenticchie farro e orzo, più la fate riposare più sarà gustosa.

 

Quando il riso, le lenticchie, il farro e l’orzo saranno freschi potete toglierli dal frigo e procedere ad aggiungere gli altri ingredienti, mescolateli e aggiungete altro olio secondo il vostro gusto, ma in quantità sufficiente da evitare che gli ingredienti si attacchino tra loro. A questo punto rimettete la scodella in frigo, lasciate insaporire per un altro quarto d’ora e poi l’insalata di riso con lenticchie, farro e orzo è pronta

 

Commenti (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>